Diritto e Fisco | Articoli

La moglie va mantenuta anche se eredita un patrimonio

22 Novembre 2011 | Autore:
La moglie va mantenuta anche se eredita un patrimonio

Secondo la Cassazione, l’assegno di mantenimento nei confronti della ex moglie deve essere versato anche se quest’ultima ha ereditato un patrimonio immobiliare.

Tempi sempre più duri per i mariti divorziati.

La Cassazione [1] ha stabilito che, con il divorzio, l’assegno di mantenimento nei confronti della ex moglie deve essere versato anche se quest’ultima ha ereditato un patrimonio immobiliare. Ciò a condizione che il patrimonio ricevuto con la successione non garantisca alla donna lo stesso tenore di vita che aveva durante il matrimonio.

Secondo i giudici della Suprema Corte, il codice civile deve essere interpretato alla lettera. Pertanto, l’elemento distintivo per determinare l’assegno divorzile non è la possibilità per la moglie di accedere a risorse economiche, ma il mantenimento del medesimo tenore di vita goduto durante la convivenza dei coniugi.



note

[1] Cass. sent. n. 23776 del 14.11.2011


Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube