Tech | Articoli

Come vedere la Serie A in streaming legalmente

20 Ottobre 2018


Come vedere la Serie A in streaming legalmente

> Tech Pubblicato il 20 Ottobre 2018



In pochi anni il modo di vedere il calcio in tv è cambiato radicalmente e, grazie all’avvento della banda larga anche nel nostro Bel Paese, sono diversi i servizi che permettono di vedere in streaming film, serie tv e partite di calcio, senza che sia necessario doversi dotare di parabole o decoder particolari.

Fino a qualche anno fa, per poter vedere le partite della propria squadra del cuore bisognava montare sul proprio balcone di casa un’antenna parabolica che permetteva di ricevere i canali della pay-tv Sky e, quindi, di poter vedere tutto il calcio comodamente dal proprio salotto di casa. Successivamente nacque Mediaset Premium – società facente capo al gruppo Mediaset – che dava la possibilità (dietro abbonamento) di vedere alcune partite di Serie A senza bisogno di dotarsi di alcuna parabola, ma solo con l’ausilio di un decoder specifico per la ricezione del segnale digitale terrestre (all’epoca non ancora standard obbligatorio di trasmissione). Oggi, invece, grazie all’avvento della banda larga – e quindi di internet ad alta velocità – il modo di vere la TV e di conseguenza anche il calcio è cambiato radicalmente, oggi infatti, la Tv passa sempre più da internet. In questo articolo ti illustrerò tutte le possibilità che ti faranno capire come vedere la Serie A in streaming legalmente.

Now Tv: lo streaming di alta qualità 

Il servizio streaming per eccellenza che permette di vedere il maggior numero di partite di Serie A (e tutta la Champions League) è Now Tv, l’internet TV di Sky. Attivando il ticket Sport sul sito di Now Tv è possibile pagare solo per ciò che si intende vedere, quindi senza la sottoscrizione di nessun contratto e senza nessun vincolo annuale da dover rispettare prima di poter chiudere l’eventuale abbonamento. Per vedere tutta la Serie A in streaming (o meglio, 7 partite su 10 per ogni giornata di Serie A), Now Tv mette a disposizione 3 tipologie di ticket differenti: vediamoli insieme.

  • Pass Sport 1 giorno (al costo di 6,99€), una volta acquistato può essere attivato in qualsiasi momento, e la sua durata è di 24h dal momento dell’attivazione;
  • Pass Sport 7 giorni (al costo di 14,99€),una volta acquistato può essere attivato in qualsiasi momento, e la sua durata è di 7 giorni dal momento dell’attivazione;
  •  Ticket Sport – 1 mese di Sport (al costo di 29,99€/mese), si attiva automaticamente al momento dell’acquisto, dura un mese e alla fine di ogni mese si può disdire senza alcun vincolo.

Per poter attivare uno di questi ticket sarà necessario collegarsi al sito internet di Now Tv, creare il proprio account inserendo i propri dati anagrafici e scegliendo un metodo di pagamento con il quale pagare il ticket scelto. Lo sport di Now Tv disponibile nella versione giornaliera, settimanale e mensile risulta essere sempre di Alta Qualità: tutti gli eventi sono infatti trasmessi in Super HD. In questo modo sarà così possibile avere accesso a 23 canali dedicati allo Sport, senza contratto e godersi le partite della Serie A (ma anche tutta la UEFA Europa League e la UEFA Champions League, la Premier League, la Bundesliga, la MotoGP, la Formula 1 e i principali tornei di Tennis, Golf e Rugby) con una qualità eccellente su tantissimi device compatibili: Now Tv è infatti disponibile su PC, Mac, smartphone, tablet e, per un’esperienza davvero completa, direttamente sulla tua televisione di casa utilizzando una Smart TV compatibile, Google Chromecast, o una game consolle Xbox e Playstation. E se non hai una Smart TV, oppure hai una TV su cui l’app di Now Tv non è ancora disponibile, per te c’è Now Tv Smart Stick che accende il divertimento sulla tua TV. Now Tv Smart Stick è piccola, leggera e la porti dove vuoi. Now Tv Smart Stick è infatti una piccola chiavetta che si collega alla porta HDMI del tuo televisore e che dà accesso al vastissimo catalogo di NOW TV: basta infatti collegarla ad internet e alla TV per scegliere cosa guardare.

DAZN: lo sport live e on demand

Da quest’anno entra ufficialmente a far parte dei servizi streaming italiani anche DAZN, piattaforma facente capo al gruppo Perform, che offre contenuti sportivi in streaming sia live che on demand in HD (Alta Definizione). Anche in questo caso, sarà possibile usufruire della visione dei contenuti messi a disposizione dal servizio, senza l’ausilio di particolari cavi o decoder satellitari. Per poter guardare gli eventi sportivi compresi nel pacchetto su più dispositivi, basterà essere connessi ad internet, sia in casa che fuori casa, senza vincoli contrattuali. Per ogni giornata di Serie A, DAZN trasmetterà 3 partite, in particolare:

  • la partita del sabato alle 20:30;
  • la partita della domenica alle 12:30;
  • una delle partite tra quelle che si giocano domenica alle 15:00.

Al costo di 9,99€ al mese (dopo il primo mese di prova gratuito), DAZN rende disponibili oltre alla Serie A anche tutta la Serie BKT, La Liga, la Ligue 1, la Coppa di Lega Inglese, la Coppa D’africa Delle Nazioni, la Copa Libertadores, la MLB, la NHL e molto altro ancora. Se durante il week-end ti sei perso un incontro, DAZN mette a disposizione on demand gli highlights di tutte le partite. DAZN è disponibile sua una moltitudine di device: Smart TV, Apple TV, Amazon Fire TV Stick, Shield TV, Android TV, Play Station 4 o Xbox One e tanti altri. Inoltre, è possibile scaricare l’app DAZN sul tuo dispositivo Android o Apple per iniziare a guardare gli eventi sportivi.

Iscriversi al servizio è semplicissimo, basta infatti:

  • creare il proprio account inserendo il tuo nome, cognome, indirizzo email e creando una password;
  • scegliere il tuo metodo di pagamento (il primo mese è gratuito), i 9,99€ ti saranno addebitati solo se deciderai di proseguire;
  • iniziare a guardare il calcio in HD sul tuo computer, oppure scaricando l’app DAZN suoi tuoi dispositivi mobili, TV e console.

Grazie al recente accordo stipulato con Sky, DAZN sarà visibile a tutti gli abbonati satellitari della pay-tv, l’app di DAZN verrà infatti integrata sul decoder Sky Q. Gli abbonati Sky avranno diritto ad acquistare gli abbonamenti mensili a DAZN ad un prezzo scontato se clienti da più di un anno:

  • 1 mese di sport costerà 7,99 euro anziché 9,99;
  • 3 mesi di sport costeranno 21,99 euro anziché 29,97;
  • 12 mesi di sport (che garantiranno la copertura di tutto il campionato della Serie A TIM 2018/2019) costeranno 69,99 euro anziché 89,91.

Sky Go: lo streaming per i clienti Sky

Gli utenti della pay-tv satellitare Sky hanno a disposizione nel loro abbonamento Sky Go, con cui sarà possibile guardare in ogni momento i migliori canali dell’offerta Sky nella sezione Canali TV, per guardare in streaming ed in mobilità gli show, la Serie A, lo sport, le serie TV, i film e tanto altro, su smartphone, tablet e PC anche quando si è in viaggio nei Paesi dell’Unione europea. In più, si avranno a disposizione migliaia di programmi on demand tra cui le serie TV più seguite e le stagioni complete, i film campioni d’incasso, i programmi per bambini e tanti altri, da guardare su tutti i tuoi dispositivi quando e dove vuoi.

Il servizio Sky Go è gratuito per i clienti Sky da almeno un anno. Sky ha da poco lanciato Sky Go Plus, servizio disponibile per tutti i clienti Sky ad un prezzo di 5,40€/mese (già incluso per i clienti con Sky Multiscreen). A differenza di Sky Go, Sky Go Plus offre la possibilità di associare fino a 4 dispositivi e di utilizzare le funzioni Download & Play e Restart, Pausa e Replay.

Grazie alla funzione Restart di Sky Go Plus sarà possibile guardare dall’inizio i programmi già in onda, anche quelli in diretta, su smartphone, tablet e PC. In più si potranno utilizzare le funzioni Pausa e Replay per riprendere la visione da dove la si era interrotta, e per rivedere le scene dei film più belli o le azioni di gioco più salienti.

Inoltre, con Download & Play di Sky Go Plus sarà possibile scaricare i programmi on demand e guardarli ovunque, anche senza connessione internet, su smartphone, tablet e PC. Per attivare Sky Go o Sky Go Plus basta collegarsi direttamente all’area Fai Da Te nella sezione Promozioni del sito Sky.

Sky Go è disponibile per:

  • IPhone e iPad con sistema operativo pari o superiore a iOS 9;
  • smartphone e tablet con sistema operativo Android pari o superiore a 4.4 (KitKat);
  • pc con sistema operativo Windows 7 o superiore;
  • mac con sistema operativo OSX 10.9 o superiore.

Per PC/Mac dovranno essere rispettati anche i seguenti requisiti:

  • CPU: Intel based processor Dual Core or Core2 Duo with 2.1 GHz per CPU OR AMD with 2.9 GHz;
  •  RAM: 2 GB Graphics card: video card with 1 GB DDR2.

L’importanza di una buona connessione internet

Visto che sino ad ora abbiamo parlato di servizi streaming, è importante tenere a mente che per poter accedere a tutte queste piattaforme è necessario avere a disposizione un abbonamento ad internet di ottima qualità. Per poter guardare le partite di Serie A senza interruzioni o blocchi di sorta, causati da una connessione non stabile, è necessario infatti disporre di una buona ADSL o, meglio ancora, di un abbonamento che prevede la connessione ad Internet con la fibra ottica, ormai sempre più diffusa in Italia.

Solitamente, anche una connessione di 10 mega può andare bene, il consiglio che ti do, prima di attivare un abbonamento, è quello di sfruttare i giorni gratuiti messi a disposizioni da ogni servizio, per capire se la qualità della tua connessione ad internet sarà sufficiente a vedere le partite della Serie A senza blocchi.

In caso contrario potrai in un primo momento provvedere ad adeguare la tua ADSL, magari sottoscrivendo un contratto che prevedere una velocità maggiore in download, o meglio ancora la Fibra ottica, e poi solo in un secondo momento attivare l’abbonamento ai servizi che ti ho illustrato poco più sopra, per goderti tutto il calcio italiano e non solo, in streaming sul tuo pc o sulla tua smart tv.

Attenzione ai servizi streaming illegali

Recentemente stanno diventando popolari in rete dei metodi illegali che consentono di vedere i canali delle piattaforme di streaming che ti ho elencato in questo articolo, dietro pagamento di un canone mensile che solitamente è di una manciata di euro. Questo metodo si chiama Iptv, ed è l’acronimo di Internet Protocol Television, ed è un sistema di trasmissione di segnali televisivi su reti informatiche. Di per sé la Iptv è del tutto legale, diventa illegittima nel momento stesso in cui soggetti terzi, non titolari dei diritti di trasmissione, trasmettono in modo fraudolento ad esempio i canali sky tramite internet, pretendendo un pagamento per garantirne la visione.

Da alcune indagini recentemente effettuate si stima che ben due milioni di italiani utilizzano queste Iptv illegali: una cifra pazzesca, se si pensa che gli utenti abbonati legalmente a Sky Italia sono circa due milioni, altri due milioni di utenti usufruirebbero del servizio in modo del tutto illegale.

Fortunatamente, i controlli delle autorità competenti si stanno intensificando ed anche le sanzioni sono state inasprite: adesso a rischiare il pagamento di multe onerose, oltre che la reclusione in carcere, non è solo il soggetto che condivide i contenuti pirata ma anche il singolo “cliente” fruitore del servizio. Occorre dunque stare ben alla larga da questi servizi illegali che, con la loro presunta convenienza, possono abbindolare qualche utente poco esperto.

Di FABIO ANTONIO CERRA



Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI