Cultura e società | Articoli

Come viaggiare gratis e guadagnare

8 novembre 2018


Come viaggiare gratis e guadagnare

> Cultura e società Pubblicato il 8 novembre 2018



Si può viaggiare quasi gratis o completamente a costo zero? Esistono dei modi per visitare l’intera italia e magari qualche capitale europea senza spendere un centesimo? E ti sei mai chiesto se ci fosse un metodo o più di uno per poterci anche guadagnare e quindi poterci fare un vero e proprio business?

Come viaggiare gratis e guadagnare? Pronti, partenza e via. Di sicuro una delle migliori medicine contro ansia, stress, problemi e routine. A chi non piacerebbe pensarlo, programmarlo e viverlo un bel viaggetto? Che si limiti ad un giorno, un week end o magari ad una settimana. Hai sempre la valigia pronta e tra i tuoi hobby preferiti puoi sicuramente annoverare viaggiare? Viaggi spesso e da ogni viaggio torni con la voglia di voler ripartire? O magari sei un libero professionista e per forza di cose sei sempre in macchina a macinare chilometri? Se ami viaggiare sicuramente hai dovuto e dovrai fare i conti con il portafoglio e quindi vista la tua passione non proprio economica ti potrebbe cambiare l’umore della tua giornata (in positivo) il fatto di venire a conoscenza che da domani potrai farlo gratis o quasi gratis! Si hai capito bene e non è uno scherzo.

Come viaggiare gratis e guadagnare?

Esistono più possibilità:

  • bla bla car: è la più grande piattaforma per il carpooling al mondo. In pratica mette in contatto attraverso app o sito automobilisti dislocati in tutto il mondo aventi posti liberi in macchina con potenziali passeggeri che viaggiano nella stessa direzione su tratte medio/lunghe;
  • couchsurfing o scambio casa: è uno scambio culturale nel primo caso e di uno scambio di casa o appartamento appunto nel secondo. Con il couchsurfing che letteralmente sta per “fare surf sui divani” alcune famiglie mettono a disposizione un posto letto o più di uno all’interno della propria abitazione in cambio di doni piuttosto che di un aiuto in casa o ancora per il solo piacere di avere una compagnia e quindi socializzare. Con lo scambio casa invece due persone o due famiglie scambiano letteralmente le loro abitazioni per un periodo di tempo limitato con lo scopo di soggiornare a costo zero in un posto nuovo;
  • iscriviti a programmi di raccolta punti offerti da compagnie aeree o di treni;
  • house-sitting: alloggerai gratuitamente presso abitazioni di sconosciuti che per lavoro o per vacanza devono assentarsi per un periodo più o meno lungo e di conseguenza non possono badare a casa, piante e/o animali domestici;
  • se sei sempre stato affascinato dai paesi freddi e per essere più precisi tra le tue mete preferite figurava o figura  l’Islanda WOW AIR può farti volare gratis da Milano grazie ad una proposta del suo fondatore Skuli Mogensen che erogherà biglietti gratis e molto probabilmente in futuro la sua compagnia pagherà i passeggeri per invogliarli a salire a bordo dei suoi aerei;
  • collabora con un’agenzia viaggi offrendoti come guida turistica;
  • lavora come animatore turistico.

Che cos’è e come usare bla bla car? E’ sicuro?

Per prima cosa devi iscriverti al sito e una volta registrato basta accedere alla home e compilare le caselle che sono riservate a luogo di partenza e luogo di arrivo. Metterai la data in cui ti interessa compiere il viaggio e in automatico ti saranno offerte una o più possibilità. A volte anche nessuna! Avrai modo di sapere come si chiama la persona che ti farà salire a bordo della sua vettura e l’automobile utilizzata. Potrai vedere quanti amici ha su facebook per renderti conto di quanto sia conosciuto/a e quanti posti a sedere ha disponibili in auto. Potrai vedere a quanto ammonta il contributo per salire in auto ed il punto esatto di partenza oltre a quello di arrivo. Puoi chiedere attraverso la messaggistica di bla bla car al conducente se può modificare partenza e arrivo sia come luogo che come orario e potrai chiedere se ti dovesse servire di variare il percorso rispetto a quello prefissato inizialmente.

Scelto il “passaggio” non dovrai far altro confermare la volontà di viaggiare con quella persona e decidere la modalità di pagamento. Non viaggerai del tutto gratis ma con una quota minima potresti compiere un viaggio che magari necessiterebbe del triplo di quello che andrai a spendere. Ovviamente puoi fare il discorso inverso nel senso che puoi essere tu stesso ad offrire un passaggio e chiedere una quota ad ogni passeggero. Quota che deciderai tu stesso. In questo caso potresti quasi azzerare le spese di viaggio nell’ipotesi che farai salire a bordo 3 persone.

Per quanto riguarda la sicurezza del viaggio bla bla car acquisisce delle informazioni relative alla persona che offre il passaggio e indica delle modalità di pagamento ben precise. Sull’affidabilità del conducente e/o degli altri passeggeri è un terno al lotto nel senso che potremmo trovare chiunque. Con questo voglio dirti che che sei una persona avente un carattere particolare o difficile forse non è la soluzione più adatta a te.

Cos’è il couchsurfing?

Come accennato sopra si tratta di uno scambio culturale nel quale una persona o una famiglia offre ospitalità gratuitamente in cambio di un aiuto in casa, di qualche dono tipo prodotti tipici del posto dell’ospitato o magari in cambio della sola compagnia. Iscrivendoti a couchsurfing.com potrai scegliere tra diversi padroni di casa in tutto il mondo e soggiornare gratis. 

Iscrivendoti invece a scambiocasa.com dovrai fare solo 3 passaggi:

  1. crea una scheda della tua casa con le caratteristiche e perché si differenzia dalle altre;
  2. invia e ricevi richieste di scambio casa;
  3. scambia effettivamente casa tua con casa di un altro socio per un periodo di tempo limitato concordato tra di voi definendo tutti i termini dello scambio.

Cosa sono i programmi di raccolta punti?

Alcune compagnie aeree o di treni mettono a disposizione del cliente delle card sulle quali caricare punti che si cumuleranno di viaggio in viaggio e raggiunto un monte punti ti permettono di viaggiare a prezzi scontati o addirittura completamente gratis. Trenitalia, Italo, Alitalia sono ad esempio tra le compagnie che ti permettono di generare punti dalle miglia che percorri.

Cosa si intende per house-sitting o pet-sitting?

In parole povere sta per badare alla casa o agli animali! Di chi? Di proprietari che per necessità lavorative o semplicemente per vacanza devono assentarsi dalle proprie abitazioni non potendo badare personalmente a piante, animali o semplicemente alla pulizia della casa stessa.

Ovviamente il padrone di casa sceglierà tra i candidati e spesso la scelta ricade su persone che prediligono trascorrere gran parte della giornata dentro casa dando cosi l’impressione ai potenziali ladri che la casa sia abitata regolarmente. Per il padrone di casa sarà importante che tu sia rintracciabile durante la giornata e che assolva a tutti i doveri di un normalissimo proprietario di casa. Quindi pagamento utenze, ricezione telefonate, ricezione posta, eccetera. TrustedHousesitters.com, mindmyhouse.com, nomador.com sono tra i siti dedicati a questa particolare forma di ospitalità gratuita!

Come guadagnare viaggiando?

Sicuramente un metodo per percepire un compenso e visitare sempre posti nuovi è collaborare con un’agenzia viaggi o direttamente con strutture ricettive quali hotel o villaggi turistici offrendoti come guida turistica o semplicemente come accompagnatore di gruppi di viaggio o ancora come procacciatore di potenziali clienti.

Per fare la guida turistica o l’accompagnatore di viaggio devi essere possessore del patentino senza il quale non puoi esercitare questa professione. Nel caso del procacciatore invece non necessitano particolari titoli o competenze se non il saper vendere, l’essere socievole, il saper dialogare e ovviamente l’essere disponibile a viaggiare. Per l’attività di procacciamento sarai tu stesso a pattuire con l’agenzia, l’hotel o il villaggio turistico una gratuità ogni tot persone che prenderanno parte al viaggio oltre ad un riconoscimento economico per ogni persona portata.

Come lavorare negli hotel o nei villaggi turistici come animatore?

Per molti il lavoro più bello del mondo e per altri non può nemmeno definirsi lavoro ma puro divertimento. Cosa c’è dietro questa attività? Far parte di un’equipe di animazione e viverti una stagione estiva piuttosto che invernale a costo zero ed essere nello stesso tempo pagato ha allettato, alletta e alletterà migliaia di giovani. Se sei un ragazzo dinamico, volenteroso, socievole, estroverso e con il sorriso stampato in faccia hai buonissime possibilità di diventare animatore turistico per viverti una splendida esperienza al mare piuttosto che in montagna.

Se stai pensando di far carriera in questo settore ma non sai come fare e da dove iniziare segui questi brevi passi:

  1. ti basterà compilare un tuo cv e mettere una bella foto sopra con un sorrisone che trasmetta tutta la voglia di divertirsi e far divertire ed inviarlo a più annunci possibili di ricerca animatori sui vari siti di ricerca lavoro;
  2. aspettare la telefonata per le selezioni e accettare qualunque destinazione per svezzarti completando la prima stagione da animatore;
  3. dimostra il tuo valore e fai vedere quanto stai simpatico alla gente;
  4. cerca di “rubare” il più possibile dai più bravi.

Fatto ciò viene tutto da se, nel senso che aumenta l’esperienza con gli anni e le stagioni e di conseguenza sali di livello migliorando il tuo ruolo all’interno dello staff e soprattutto il tuo compenso. Fare animazione richiede essere predisposto al sacrificio ed essere predisposto a sopportare il peso di rimanere tanto tempo lontano dai tuoi cari e dai tuoi amici ma è un’esperienza altamente formativa che potresti fare per una sola stagione o per tutta la vita. Di sicuro ti permetterà di viaggiare e soggiornare gratis e di ricevere un compenso per quello che fai conoscendo tanta gente e divertendoti con essa. Spero di esserti stato d’aiuto e di averti fornito gli elementi necessari per preparare la valigia con maggiore serenità e non mi resta che augurarti buon viaggio!

Di IVAN PITTELLI


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI