Diritto e Fisco | Articoli

Assistenza Agenzia delle Entrate

7 novembre 2018


Assistenza Agenzia delle Entrate

> Diritto e Fisco Pubblicato il 7 novembre 2018



L’Agenzia delle Entrate mette a disposizione del cittadino diversi strumenti di assistenza, ecco come utilizzarli al meglio.

Assistenza Agenzia delle Entrate: negli ultimi anni i processi di riforma della pubblica amministrazione vedono come obiettivi principali la modernizzazione dell’apparato pubblico e la valorizzazione del ruolo di regolatori dell’attività di servizi. Tutto ciò in un’ottica dove i cittadini devono sentirsi consapevoli del loro diritto al ricevere esaurienti informazioni da parte del sistema pubblico. Uno degli obiettivi è quello di favorire e promuovere la conoscenza della missione istituzionale coerentemente con le linee strategiche definite annualmente, con la finalità di: promuovere l’immagine, l’autorevolezza ed il ruolo dell’Agenzia; divulgare le iniziative di contrasto all’evasione e far conoscere le novità nel settore dei servizi ai contribuenti; diffondere la conoscenza della normativa tributaria e di tutti gli atti (circolari, risoluzioni, provvedimenti del direttore).

Chi può ottenere assistenza?

Il singolo cittadino, il mondo delle imprese, le istituzioni pubbliche e private, gli enti locali e le associazioni di categoria.

Quali sono i servizi dell’Agenzia delle Entrate?

I servizi sono: l’assistenza tramite call center, avvisi via sms o via email,  assistenza per gli uffici territoriali; servizio prenota web ticket per saltare la fila, prendere appuntamento con un funzionario, assistenza ai servizi telematici, assistenza via social.

Come parlare con un operatore?

E’ possibile parlare con un operatore al numero di telefono 848.800.444 (costo della telefonata: tariffa urbana a tempo). Il numero sarà attivo fino al 31 dicembre 2018. Dal 1° agosto 2018 per contattare il servizio di assistenza telefonico dell’Agenzia delle Entrate è attivo il numero verde gratuito 800.90.96.96 (da telefono fisso). Il servizio è attivo dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 17 e il sabato dalle 9 alle 13, fornisce informazioni fiscali generali e sulle comunicazioni di irregolarità dei rimborsi (normativa, scadenze, adempimenti). Per chi chiama dal cellulare, invece il numero è 06.96.66.89.07 (costo a carico del chiamante secondo il piano tariffario del proprio gestore. Per i casi più difficili gli operatori potranno fornire la relativa soluzione con una successiva richiamata. Il servizio dell’Agenzia delle Entrate consente di essere ricontattati telefonicamente da un operatore.

Per ottenere informazioni sui rimborsi e sullo stato della pratica il servizio è attivo dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 17 e il sabato dalle 9 alle 13. Il servizio telefonico consente all’utente di prenotare un appuntamento con un funzionario dell’Agenzia. Facciamo un esempio. Se ho un problema di natura finanziaria che non posso risolvere nell’immediato cosa succede? L’operatore mi richiamerà successivamente e insieme troverete una soluzione al caso esposto.

Cosa posso chiedere all’operatore?

Le informazioni richieste devono riguardare le problematiche fiscali: normativa e scadenze, ottemperanze tributarie, avvisi di irregolarità, rimborsi, adempimenti, assistenza per l’invio telematico delle dichiarazioni, abilitazione ai servizi telematici, correzione delle comunicazioni di irregolarità. L’operatore risponderà in tempo reale alle tue richieste cercando di risolvere dubbi e problemi e ti offrirà l’assistenza necessaria per risolvere il tuo problema. Attenzione. Non puoi fare richieste diverse da quelle trattate dall’Agenzia. Al servizio con l’operatore è necessario tenere a portata di mano il codice fiscale perché verrà richiesto.

Esempio: non sono riuscito a risolvere il mio problema cosa posso fare? E’ importante che quando chiami il servizio di assistenza telefonica annoti il call center e il numero dell’operatore che ha preso in carico la tua telefonata. Se non sei riuscito a risolvere completamente il tuo problema può utilizzare il servizio reclami e segnalazioni sul sito dell’Agenzia inserendo i tuoi dati anagrafici e dopo aver concluso la registrazione riceverai una e-mail dell’Agenzia con il link per scrivere ed inviare il reclamo o la segnalazione.

Come posso utilizzare il mio codice PIN?

Posso accedere alla dichiarazione precompilata, pagare imposte, tasse e contributi,  inviare la dichiarazione dei redditi e altri documenti. E’ possibile comunicare le coordinate del proprio conto bancario o postare, registrare un contratto di locazione, ottenere l’accredito dei rimborsi, ricevere assistenza alle irregolarità riscontrate. Possibili casi che si possono presentare.

Se la mia domanda di abilitazione per il codice PIN non è stata accettata, cosa devo fare? Se sono trascorsi 15 giorni dalla data di richiesta di registrazione senza aver ricevuto la comunicazione e la password di primo accesso, puoi recarti presso un qualsiasi ufficio dell’Agenzia delle Entrate per chiederne la ristampa. Se ho smarrito il codice PIN? È possibile recuperarlo solo nel caso in cui la registrazione ai Servizi Telematici sia avvenuta tramite Carta Nazionale dei Servizi (CNS). Negli altri casi devi recarti presso gli uffici territoriali e registrarti nuovamente.

Se non ho il codice PIN cosa possa fare?

Puoi utilizzare le diverse applicazione che l’Agenzia ti mette a disposizione, posso richiedere il duplicato della tessera sanitaria o tesserino del codice fiscale, verificare il numero di partita Iva o di un codice fiscale, calcolare il bollo auto e l’addizionale erariale,  verificare la regolarità dei contrassegni telematici.

Che tipo di assistenza offre l’Agenzia delle Entrate?

L’assistenza ha un doppio ruolo: da un lato deve operare per aumentare il livello di fiducia del cittadino nei confronti dell’organizzazione, dall’altro deve mantenere il contatto con l’ambiente che la circonda per essere in grado di percepirne i bisogni e, quindi, predisporre l’offerta di prodotti e/o servizi in grado di soddisfarli. L’Agenzia mira a migliorare i servizi offerti attraverso le azioni condotte con l’obiettivo di far conoscere l’organizzazione e sostenerne l’immagine sia presso il mercato (o, più in generale, la società per le imprese no-profit), sia a prevedere i mutamenti nei comportamenti dei consumatori per poterli anticipare (quando, addirittura, non condizionarli provocandone mutamenti).

Come usare il servizio sms e webmail delle Agenzia delle Entrate?

Il servizio con il mittente “Ag. Entrate” permette di ricevere messaggi personalizzati sul proprio telefono cellulare o nella propria mail. Il servizio riguarderà rimborsi, operazioni di pagamenti e comunicazioni da parte dell’Agenzia delle Entrate, oltre a segnalazioni sulla disponibilità di ricevute non ancora lette riferite ai diversi servizi telematici. Il servizio webmail è dedicato ai cittadini che vogliono ricevere informazioni di carattere generale. Tramite questo canale di assistenza non è possibile ottenere risposte su argomenti dove l’Agenzia delle Entrate non si è ancora pronunciata.  Non è possibile ricevere informazioni su posizioni fiscali personali o sullo stato di una pratica in corso per le quali l’Agenzia garantisce altri canali di assistenza, vedi sopra le altre forme di assistenza. Il cittadino può utilizzare il servizio attraverso l’area autenticata per gli utenti di Fiscoonline. Agli utenti che presentano la richiesta attraverso l’email verrà fornita risposta entro 5 giorni lavorativi dall’invio. E’ prevista la possibilità di replicare alla e-mail di risposta entro 30 giorni dal ricevimento della stessa, solamente una volta.

Esempio: posso ricevere informazioni su posizioni fiscali personali? Non è possibile, questo servizio ti permette di ricevere assistenza di carattere generale, non viene data risposta ai quesiti relativi di cui l’Agenzia non si è ancora pronunciata mediante circolari o risoluzioni.

Come ottenere assistenza presso gli uffici territoriali?

L’Agenzia delle Entrate ti offre assistenza per l’individuazione dell’ufficio territoriale in base alla tua residenza. Il servizio permette di prenotare un appuntamento con un funzionario evitando inutili attese presso gli sportelli. Basta andare sul portale dell’Agenzia ed accedere alla tua Regione di riferimento e cercare l’ufficio competente.

Posso evitare la fila agli uffici dell’Agenzia delle Entrate?

Si è possibile saltare la fila utilizzando il servizio prenota web ticket presso un ufficio territoriale dove sei residente. Il servizio “prenota web ticket” può essere solamente nello stesso giorno, limitatamente ad alcuni servizi, evitando, in questo modo, di attendere il proprio turno in ufficio. Il portale ti indirizzerà verso la regione da te indicata e gli uffici da te scelti. Una volta inviata la richiesta, riceverai una e-mail, all’interno della quale troverai un link da cliccare per la conferma del web ticket. Il sistema, a questo punto, restituirà automaticamente il biglietto da stampare e presentare in ufficio. Attenzione, il ticket è valido solo nella giornata in cui è richiesto. Esempio: ho perso il mio turno all’appuntamento con il funzionario dell’Agenzia, cosa posso fare? Se arrivi in ritardo hai perso il tuo turno. L’Agenzia comunica che è importante presentarsi in ufficio sempre in anticipo, prima dell’ora indicata sul biglietto.

Come prendere appuntamento con un funzionario?

Per coloro che hanno necessità di recarsi presso gli sportelli dell’Agenzia delle Entrate è possibile prenotare un appuntamento con un funzionario evitando inutili attese presso gli sportelli. La prenotazione può essere effettuata, 24 ore su 24, telefonicamente o via web, scegliendo l’assistenza di cui ha bisogno. La prenotazione può essere effettuata attraverso il portale o chiamando al numero verde 800.90.96.96 o attraverso il cassetto fiscale attraverso l’utilizzo del codice Pin. Attraverso il portale dell’Agenzia è possibile scegliere la regione e l’ufficio competente dove l’utente risiede. È disponibile un motore di ricerca “Trova l’ufficio” per individuare l’ufficio più vicino.

Esempio: devo risolvere vari adempimenti fiscali, posso prendere più appuntamenti nell’arco della stessa giornata? Ogni utente può al massimo di tre appuntamenti nell’arco della stessa giornata. Per i soggetti appartenenti alle categorie firmatarie (commercialista, consulente del lavoro, CAF) verrà riservata una quota di appuntamenti di 15 minuti ciascuno con la possibilità di prenotare fino ad un massimo di quattro appuntamenti.

In che modo posso utilizzare i servizi telematici?

Sito Agenzia Entrate – L’utente può usufruire dei servizi telematici attraverso il portale dell’Agenzia delle Entrate. E’ possibile consultare il sito anche nelle ore in cui il servizio di assistenza telefonica non è operativo. E’ disponibile una sezione con le soluzioni ai problemi più frequenti. Fisconline – Fisconline è dedicato a tutti i contribuenti maggiori di anni 16, compresi i cittadini italiani residenti all’estero, le società. Puoi chiamare, solo da rete fissa, al 800.90.96.96, attivo dalle ore 9 alle 17 dal lunedì al venerdì, ed il sabato dalle 9 alle 13 (con esclusione delle festività nazionali).

In che modo posso registrarmi? Hai tre modalità:

  1. online cliccando su Area Riservata nella home page del sito dell’Agenzia e selezionando la voce Non sei ancora registrato?;
  2. tramite l’APP del sito;
  3. recandoti presso un qualsiasi ufficio territoriale dell’Agenzia muniti di documento di riconoscimento e compilando il modulo di richiesta di registrazione.

Assistenza Entratel è riservata ai soggetti obbligati alla trasmissione telematica di dichiarazioni e atti: persone fisiche, società ed enti professioniti, Caf, amministrazioni dello Stato, soggetti delegati per la registrazione telematica dei contratti di locazione. L’utente può chiamare sia da rete fissa che mobile, al call center al 800.863.113, attivo dalle ore 8 alle 18 dal lunedì al venerdì, ed il sabato dalle 8 alle 14 (con esclusione delle festività nazionali). Il servizio prevede l’utilizzo di dispositivi automatici per la gestione e l’instradamento della chiamata verso un operatore.

Posso ricevere assistenza via social?

L’Agenzia delle Entrate utilizza i vari social media (Facebook, Twitter, YouTube) con la finalità di informare e dialogare con gli utenti, nell’ottica della trasparenza e della condivisione. I canali social media dell’Agenzia delle Entrate sono moderati dal lunedì al venerdì, dalle 9.30 alle 19.30, con un presidio negli orari serali e nei giorni festivi.

L’Agenzia delle Entrate sta portando avanti il progetto “Entrate in Contatto” attraverso l’utilizzo dei social network come Facebook. Il servizio offre assistenza sulla dichiarazione precompilata e fornisce all’utente un supporto all’utilizzo dell’applicazione dedicata, rispondendo su problematiche di carattere generale. L’utilizzo del servizio è dal lunedì al venerdì, dalle 9,30 alle 13,30: in questi orari i contribuenti possono inviare in privato quesiti e richieste anche dal proprio cellulare. Esempio: per ricevere assistenza via social devo comunicare i miei dati personali? Assolutamente no, il servizio non richiede nessun dato personale, ma si limiterà a rispondere ai dubbi e ad aiutarti nei propri adempimenti dichiarativi.


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI