Diritto e Fisco | Articoli

Polizza auto scaduta: paga l’assicurazione o il Fondo Vittime Strada?

25 Febbraio 2013


Polizza auto scaduta: paga l’assicurazione o il Fondo Vittime Strada?

> Diritto e Fisco Pubblicato il 25 Febbraio 2013



La Cassazione interviene sui limiti della copertura assicurativa: anche se la polizza è scaduta, non sempre a risarcire è il Fondo Vittime della Strada. 

Una recente sentenza della Cassazione [1] ha fatto il punto in tema di sinistri stradali avvenuti con auto prive di assicurazione. Per stabilire se la richiesta di indennizzo vada effettuata alla Compagnia del danneggiante o al Fondo di Garanzia Vittime della strada è necessario tenere a mente le seguenti regole.

1) Se il sinistro avviene a contratto scaduto, ma nei 15 giorni successivi alla scadenza (ossia, nel cosiddetto periodo di “extracopertura”): in tali casi, il risarcimento compete all’assicurazione del danneggiante.

Dunque, l’assicuratore  tenuto a risarcire il terzo danneggiato quando il sinistro si sia verificato entro il quindicesimo giorno dalla scadenza del periodo indicato nel contrassegno, sebbene non sia stato pagato il premio per il periodo successivo [2].

2) Se invece il sinistro avviene dopo i 15 giorni successivi alla scadenza del contratto di assicurazione, il risarcimento viene liquidato solo dal Fondo Vittime della Strada e non dall’assicurazione del danneggiante.

A riguardo, però, bisogna fare una distinzione:

2.a) se la morosità dell’assicurato è relativa al premio pattuito con l’assicuratore in un’unica rata oppure non paga la prima rata, in tal caso a risarcire resta l’assicurazione dell’assicurato.

2.b) se invece l’assicurato non paga la seconda o le successive rate del premio, il risarcimento viene erogato unicamente dal Fondo Vittime della Strada e non dall’assicurazione del danneggiante.

note

[1] Cass. setn. N. 4353/2013.

[2] Cass. sent. n. 15801/2009; Cass. sent. n. 6026/2001.


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

1 Commento

  1. se il risarcimento ai trasportati viene fatto dal fondo vittime della strada perché l’assicurazione è stata messa in liquidazione coatta e in base alla sentenza che condanna il proprietario dell’autoveicolo per contumacia e il fondo al risarcimento è possibile che il fondo possa richiedere la somma risarcita al proprietario dell’auto?

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI