Diritto e Fisco | Articoli

Onorari avvocato: l’avvenuta transazione fissa il valore della causa

28 Febbraio 2013
Onorari avvocato: l’avvenuta transazione fissa il valore della causa

In caso di transazione, il valore della causa si stabilisce in base alla somma effettivamente concordata a seguito dell’accordo e non in base a quanto richiesto con l’atto introduttivo del giudizio.

Se la causa si chiude con una transazione, per determinare il valore della controversia ai fini dell’onorario dell’avvocato non si deve tener conto di quanto richiesto con il ricorso al giudice, ma di quanto effettivamente concordato con l’accordo successivo.

Il principio è stato stabilito, di recente, dalla Corte di Cassazione [1] che ha rigettato la richiesta di un avvocato: quest’ultimo, erroneamente, riteneva che il parametro di riferimento dovesse essere quanto preteso con la domanda introduttiva del giudizio e non quanto invece transatto successivamente.

Secondo la Corte, la norma del codice di procedura civile secondo cui il valore della causa si determina in base alla domanda giudiziale trova una sola eccezione: quando, al momento dell’instaurazione del giudizio, non sia possibile indicare il quantum (è il caso, per esempio, delle controversie per il risarcimento del danno ove, il più delle volte, la domanda di condanna è formulata con riserva di quantificazione in corso di giudizio). In tali ipotesi si rende indispensabile il riferimento al valore definito successivamente e quindi, al quantum stabilito dalle parti in altro modo (come con la transazione).


note

[1] Cass. sent. n. 3660 del 14.02.2013.


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube