Business | Articoli

Nuovi codici tributo per acquisti enti non commerciali

1 Settembre 2017
Nuovi codici tributo per acquisti enti non commerciali

Cambiano alcuni codici tributo relativi all’Iva pagata sugli acquisti nell’Unione Europea da parte degli enti non commerciali. Ecco la lista. 

Sono stati introdotti a partire da quest’anno due nuovi codici tributo riguardanti il versamento Iva sugli acquisti intracomunitari effettuati da parte degli enti non commerciali. Ecco la lista e la correlazione con i precedenti.

Codici tributo versamento Iva intra Ue enti non commerciali

Gli acquisti effettuati in ambito intracomunitario da parte di enti privati ed enti pubblici devono versare l’Iva dovuta attraverso due nuovi codici tributo da inserire all’interno del modello F24 o del modelli F24 EP per gli enti pubblici. I nuovi codici sono:

  • enti privati: cod. trib. 6043, da utilizzare con il modello F24;
  • enti pubblici: cod. trib. 622E, per il modello F24 EP.

I nuovi codici si aggiungono a quelli utilizzati in precedenza, in particolare:

  • 6099,
  • 619E

che continuano ad essere utilizzati dai medesimi soggetti per gli altri versamenti IVA.


Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA