Food | Articoli

Come cucinare le uova: 5 ricette semplici e gustose

17 Dicembre 2018


Come cucinare le uova: 5 ricette semplici e gustose

> Food Pubblicato il 17 Dicembre 2018



Come cucinare le uova in modo semplice e gustoso: ricette, consigli e accorgimenti per preparare in pochi minuti dei prelibati piatti a base di uova, adatti a ogni occasione.

Nutrienti, gustose e incredibilmente versatili: le uova sono un ingrediente ottimo da utilizzare in cucina per preparare innumerevoli pietanze. Le uova di gallina, le più comuni e diffuse in commercio, hanno il vantaggio di cuocere velocemente e di poter essere abbinate a qualsiasi tipo di alimento, dolce o salato. Se sei stanco delle solite uova sode o al tegamino, condite con un pizzico di sale e null’altro, allora non ti resta che leggere questa guida, in cui ti spiego come cucinare le uova: 5 ricette semplici e gustose. In particolare, ti propongo cinque ricette da servire come antipasto o secondo piatto, arricchite con verdure e ingredienti stuzzicanti, come salsiccia fresca, tonno sott’olio e piselli con cipolla. Naturalmente, per realizzare ogni piatto è necessario utilizzare uova freschissime e di ottima qualità: da preferire le uova biologiche di galline allevate all’aperto, per il loro eccellente contenuto di proteine, vitamine e sali minerali.

Uova sode ripiene con salsa tonnata

In modo più semplice e diffuso di cucinare le uova è quello di bollirle in abbondante acqua per alcuni minuti: così si ottengono le deliziose uova sode, ottime da gustare al naturale o farcire con gli ingredienti che più ci piacciono. In particolare, ti propongo una ricetta adatta ad essere servita come antipasto: le uova sode ripiene con salsa tonnata e guarnite con porro soffritto in padella.

Piccole bontà che sicuramente riusciranno a conquistare anche i tuoi ospiti più esigenti, servite su un letto di insalata fresca e accompagnate con delle bruschette croccanti.

Ingredienti per 4 persone:

  • 4 uova;
  • 1 scatoletta di tonno sott’olio;
  • 2 cucchiai di maionese;
  • 1 porro;
  • q.b. olio extravergine d’oliva;
  • q.b. sale e pepe;

Procedimento

Per preparare questo gustoso antipasto, devi innanzitutto cuocere le uova sode: adagiale all’interno di un pentolino, coprile con acqua fredda e ponile sul fuoco. Non appena l’acqua inizia a bollire, attendi altri 9 minuti e scolale.

Una volta cotte, metti subito le uova sode sotto il getto di acqua fredda del rubinetto, per raffreddarle velocemente ed evitare che il tuorlo diventi verdognolo. Un piccolo accorgimento, per quanto riguarda la cottura delle uova sode, consiste nell’aggiungere un pizzico di sale all’acqua. In questo modo, i gusci risulteranno più semplici e veloci da sbucciare.

Taglia a metà le uova sode in senso longitudinale e con un cucchiaino rimuovi il tuorlo. Ponilo all’interno del boccale di un mixer insieme al tonno sott’olio sgocciolato e alla maionese. Frulla tutti gli ingredienti per alcuni secondi, fin quando non ottieni una salsa tonnata densa e corposa.

Farcisci gli albumi sodi con la salsa tonnata, aiutandoti con un cucchiaino o utilizzando una sac à poche con beccuccio a stella, così da realizzare dei ciuffi impeccabili e raffinati. A questo punto, affetta finemente il porro e soffriggilo con olio extravergine d’oliva fin quando non appare dorato e leggermente croccante.

Guarnisci le uova sode ripiene alla salsa tonnata con alcuni pezzetti di porro e insaporiscile a piacere con pepe nero macinato e un pizzico di sale. Portale subito in tavola o riponile in frigorifero e consumale entro un giorno.

Uova strapazzate con verdure

Le uova strapazzate con verdure sono un secondo piatto semplice e versatile che puoi preparare in ogni periodo dell’anno utilizzando gli ortaggi di stagione. La ricetta che ti propongo ha come protagonisti i pomodori e i peperoni, ma puoi aggiungere a tuo piacimento patate, melanzane, zucchine o verdure tipicamente invernali.

Irresistibilmente saporite e ideali da gustare ben calde: ottime per un pranzo sfizioso dell’ultimo minuto!

Ingredienti per 4 persone:

  • 4 uova;
  • 1 peperone rosso;
  • 1 peperone giallo;
  • 4 pomodori maturi;
  • 1 cipolla;
  • q.b. olio extravergine d’oliva;
  • q.b. sale e pepe.

Procedimento

Per preparare le uova strapazzate con verdure, lava accuratamente sotto l’acqua corrente i pomodori e i peperoni. Taglia entrambi a listarelle sottili e soffriggili in padella con una cipolla tritata e olio extravergine d’oliva. Prosegui la cottura per una decina di minuti, finché non appaiono morbidi e saporiti.

Condisci i peperoni e i pomodori con sale e pepe nero macinato, aggiungi le uova leggermente sbattute e cuocile a fuoco vivace mescolandole con un cucchiaio, fin quando sia il tuorlo che l’albume non risultano ben cotti. A questo punto, le uova strapazzate con verdure sono pronte per essere servite: gustale insieme a delle croccanti bruschette o del semplice pane casereccio integrale.

Frittata con piselli 

La frittata con piselli è un grande classico amato da grandi e piccoli, ideale da servire come piatto unico durante una cena in famiglia o con gli amici. Si prepara in poco meno di 30 minuti ed è squisita anche se gustata fredda.

La versione che ti propongo è molto semplice, arricchita con cipolla e prezzemolo fresco tritato, ma nulla vieta di aggiungere anche del formaggio grattugiato o altri ingredienti sfiziosi, come pancetta o speck. Perfetta come ricetta salva-cena dell’ultimo minuto e persino per un pranzo in ufficio gustoso e nutriente.

Ingredienti per 4 persone:

  • 8 uova;
  • 600 g di piselli freschi o congelati;
  • 500 ml di brodo vegetale caldo;
  • 2 cipolle;
  • q.b. prezzemolo fresco tritato;
  • q.b. olio extravergine d’oliva;
  • q.b. sale e pepe.

Procedimento

Pulisci e taglia a rondelle sottili le cipolle, dopodiché soffriggile in padella con olio extravergine d’oliva. Non appena appaiono leggermente appassite e dorate, aggiungi i piselli e lasciali rosolare a fuoco vivace per alcuni minuti. Bagna con il brodo vegetale caldo e copri con un coperchio. Prosegui la cottura per 15 minuti circa, fin quando i piselli non risultano ben cotti e asciutti.

Sguscia le uova all’interno di una ciotola capiente e insaporiscile con sale e pepe nero macinato. Sbattile energicamente con una forchetta fin quando non appaiono leggermente schiumose, dopodiché aggiungi i piselli cotti in padella con cipolla, una manciata di prezzemolo fresco tritato e mescola il composto.

Ungi una padella antiaderente con un filo d’olio extravergine d’oliva e versa il composto di uova e piselli. Copri la frittata con un coperchio e lasciala cuocere a fuoco medio per circa 4 minuti, dopodiché girala delicatamente e prosegui la cottura per altri 4 minuti.

La frittata con piselli e uova è pronta per essere servita: è ottima da gustare calda o fredda, accompagnata con un ricco contorno di verdura di stagione e un calice di vino bianco fermo.

Uova al verde con spinaci e bietole

Le uova al verde con spinaci e bietole sono il giusto compromesso tra un contorno e un secondo piatto. Puoi preparare questa ricetta in ogni occasione, così da proporre ai tuoi commensali una squisita pietanza con verdure fresche di stagione.

Genuine, saporite e semplici da realizzare: le uova cotte al forno sono ottime da gustare con del fragrante pane casereccio integrale e possono essere arricchite a piacere con parmigiano o pecorino grattugiato.

Ingredienti per 4 persone:

  • 4 uova;
  • 250 g di spinaci;
  • 250 di bietole;
  • 1 spicchio d’aglio;
  • q.b. pangrattato;
  • q.b. olio extravergine d’oliva;
  • q.b. noce moscata;
  • q.b. sale e pepe.

Procedimento

Per preparare le uova al verde con spinaci e bietole, inizia lavando accuratamente le verdure sotto l’acqua corrente e affettandole non troppo finemente. Pulisci uno spicchio d’aglio, tritalo e rosolalo in padella con olio extravergine d’oliva fin quando non appare dorato.

Aggiungi gli spinaci e le bietole, lasciale insaporire per alcuni istanti a fuoco vivace e copri con un coperchio. Abbassa la fiamma e cuoci le verdure per una decina di minuti, così da renderle tenere e saporite. Non appena risultano ben cotte, strizzale eventualmente dalla loro acqua di cottura e condiscile con sale e pepe nero macinato.

Ungi una pirofila in terracotta con olio extravergine d’oliva e distribuisci sul fondo le bietole e gli spinaci cotti in padella. Crea quattro cavità e sguscia in esse le uova, dopodiché insaporiscile con sale, pepe nero e noce moscata. Ricopri il tutto con una spolverata di pangrattato e inforna a 180° per circa 15 minuti, fin quando gli albumi e i tuorli non risultano ben cotti. Servi il piatto caldo insieme a del pane tostato.

Uova in cocotte con salsiccia fresca

Cuocere le uova al forno all’interno di piccole cocotte in terracotta è un modo semplice per portare in tavola un secondo piatto rustico e saporito.

Tra le innumerevoli ricette che puoi preparare con questo metodo, ti raccomando quella delle uova in cocotte con salsiccia fresca, ottima da gustare insieme a del pane casereccio abbrustolito o dei fragranti grissini da inzuppare nel tuorlo morbido. Se ne apprezzi il sapore, puoi aromatizzare la salsiccia con semi di anice o aggiungere del rosmarino.

Ingredienti per 4 persone:

  • 8 uova;
  • 300 g di salsiccia fresca;
  • 4 cucchiai di pangrattato;
  • 1 cipollotto;
  • 1/2 bicchiere di vino bianco;
  • q.b. olio extravergine d’oliva;
  • q.b. sale e pepe.

Procedimento

Per preparare le uova in cocotte con salsiccia fresca, innanzitutto pulisci un cipollotto e tritalo finemente. Ponilo a rosolare in padella con un filo d’olio extravergine d’oliva e attendi che sia appassito. A questo punto, aggiungi la salsiccia fresca tagliata a pezzetti piccoli e lasciala insaporire a fuoco vivace.

Sfuma la salsiccia con mezzo bicchiere di vino bianco e attendi che evapori completamente, prosegui la cottura per altri 2-3 minuti e toglila dal fuoco. Suddividila all’interno di quattro cocotte in terracotta monoporzione, precedentemente unte con poco olio extravergine d’oliva.

Sguscia all’interno di ogni cocotte due uova fresche e cospargile con pangrattato tostato in padella per alcuni minuti. Insaporisci con sale e pepe nero macinato a piacere, accendi il forno a 180° e attendi che raggiunga la temperatura stabilita. Inforna le quattro cocotte e cuoci le uova per circa 10 minuti: al termine, l’albume deve apparire ben cotto e il tuorlo ancora morbido, così da poter bagnare il pane casereccio tostato.

Di ANGELICA MOCCO


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA