Diritto e Fisco | Articoli

Minacce fake per email ai dipendenti Equitalia e Agenzia Entrate

6 Marzo 2013
Minacce fake per email ai dipendenti Equitalia e Agenzia Entrate

Attacco ai dipendenti di Equitalia e dell’Agenzia delle Entrate, ai loro stessi indirizzi di posta, da un mittente fasullo.

Se sei un dipendente di Equitalia o dell’Agenzia delle Entrate, allora hai ricevuto questo messaggio perché alcuni cittadini ci hanno fornito informazioni, fatti e prove su di te che denunciano i tuoi abusi e i tuoi crimini. Noi ti stiamo monitorando e presto agiremo contro di te. Ti apriremo come una scatoletta”.

Questo il testo di una mail minatoria inviata dall’indirizzo mailing_liste@beppegrillo.it a tutti i dipendenti dell’Agente di riscossione e dell’Amministrazione finanziaria.

Non è la prima volta che il fisco italiano viene preso d’assalto da messaggi spam inviati da hackers. È tuttavia la prima volta che le minacce sono rivolte direttamente al personale dipendente.

Il Movimento 5 Stelle ha disconosciuto la paternità dell’azione criminosa. Dal canto suo, l’Agenzia delle Entrate ha subito sporto denuncia alle pubbliche autorità. È la stessa amministrazione finanziaria a evidenziare che le email sono partite da un “falso indirizzo associato in modo fraudolento al movimento di Beppe Grillo”.

La protesta ricorda un po’ quelle invettive sociali degli anni ’70. Con la differenza che sono cambiati i mezzi di comunicazione: non più le bombolette spray sui muri, ma le email. Quantomeno le nostre città restano pulite.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube