Diritto e Fisco | Articoli

Più cara la cartella esattoriale: salgono gli interessi di mora dal primo maggio

7 Marzo 2013
Più cara la cartella esattoriale: salgono gli interessi di mora dal primo maggio

Da maggio salgono gli interessi di mora: saranno più gravosi i debiti con Equitalia e con gli altri creditori.

 

Colpa della crisi economica e del fatto che sempre meno contribuenti pagano i debiti con l’erario? Fatto sta che, dal prossimo primo maggio, il ritardo nel pagamento delle cartelle esattoriali costerà di più.

Il saggio di interessi moratori su base annua salirà infatti dal 4,5504% al 5,2233%. Lo ha comunicato due giorni fa l’Agenzia delle Entrate, con la diffusione di un provvedimento [1] che non farà certo la gioia dei morosi.

 

Dopo una serie di ribassi avvenuti negli scorsi anni, si cambia dunque tendenza e dal prossimo maggio gli aumenti graveranno sulle prossime cartelle esattoriali.

Come noto, la legge stabilisce che, se entro 60 giorni dalla notifica della cartella il contribuente non ha pagato il debito, sulle somme iscritte a ruolo si applicano, a partire dalla data della notifica della cartella e fino alla data del pagamento, gli interessi di mora.


note

 

[1] Provvedimento del 4 marzo 2013.


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube