Diritto e Fisco | Articoli

Pec obbligatoria per professionisti e aziende

21 Novembre 2011
Pec obbligatoria per professionisti e aziende

Professionisti e aziende italiane avranno tempo fino a martedì 29 novembre 2011 per dotarsi di Pec, servizio di posta elettronica certificata.

La mancata comunicazione della Pec societaria all’ufficio del Registro delle Imprese entro il 29 novembre 2011 comporterà l’applicazione di sanzioni pecuniarie: da un minimo di 103 euro a un massimo di 1032 euro in capo al rappresentante legale della società. Tali importi, potranno essere ridotti di un terzo qualora la società si ravveda nei successivi 30 giorni [1].

La PEC è lo strumento che consente di inviare e di ricevere messaggi di testo o allegati con lo stesso valore di una raccomandata con avviso di ricevimento tradizionale. Così sarà possibile dialogare direttamente via e-mail con la Pubblica Amministrazione senza doversi presentare personalmente agli sportelli e risparmiando, al contempo, sulle spese di spedizione della raccomandata A/R.

La scelta dell’indirizzo Pec è molto importante poiché costituirà il riferimento legale nei confronti della Pubblica Amministrazione, il luogo dove verranno trasmesse comunicazioni ufficiali di vario genere.

di GIORGIA MARIA CALABRO’


note

[1] Circolare del ministero dello sviluppo economico 3645/C.


2 Commenti

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube