Diritto e Fisco | Articoli

Black Friday: come funziona

18 Novembre 2018 | Autore:


> Diritto e Fisco Pubblicato il 18 Novembre 2018



Che cos’è il black friday, quando comprare, come sfruttarlo, conviene davvero, la merce si può restituire, come non farsi imbrogliare.

Il black Friday, in italiano “venerdì nero”, è un avvenimento al quale nel nostro Paese, sino a qualche anno fa, nessuno o quasi dava importanza. Negli ultimi anni, invece, complici i colossi delle vendite online, come Amazon, è diventato un evento imperdibile per chi fa shopping tramite internet, grazie ai forti sconti offerti in questa giornata. Sconti che sta iniziando a proporre anche la grande distribuzione italiana: catene come Unieuro e Auchan, ad esempio, propongono numerose offerte in occasione del Black Friday.

Non esiste, tra l’altro soltanto il Black Friday, ma le giornate in cui sono proposti forti sconti ed offerte si stanno moltiplicando: il lunedì successivo al Black Friday, ad esempio, è stato ribattezzato Cyber Monday, “lunedì cibernetico”, ed è dedicato agli sconti sugli acquisti in ambito tecnologico; l’evento si svolge esclusivamente online. La giornata più conveniente, per gli acquisti sul portale web Aliexpress, è invece il cosiddetto Singles Day, l’11 novembre (11.11): la data è stata scelta, in quanto composta solo dalla cifra 1, per festeggiare chi è single, in “contrapposizione” a San Valentino, la festa delle coppie. L’occasione è stata sfruttata dal colosso Aliexpress per proporre offerte di ogni genere.

Queste giornate di sconti sono collocate non a caso nel mese di novembre: si tratta del mese prima di Natale, per cui gli acquisti effettuati in questi giorni rappresentano un efficace indicatore delle capacità di spesa dei consumatori in vista delle festività.

Ma acquistare durante il Black Friday conviene davvero? Gli sconti sono reali o fittizi? Si tratta davvero delle migliori offerte praticate durante l’anno? Le associazioni di consumatori raccomandano la massima prudenza: non sempre ciò che viene presentato come offerta imperdibile lo è davvero. Inoltre, è molto facile cadere nei tranelli dei cookies, che tracciano il consumatore facendo leva sui suoi desideri e sulla sua psicologia per indurlo ad acquistare.

Cerchiamo dunque di fare chiarezza sul Black Friday: come funziona, che cos’è, come sfruttarlo, come non farsi imbrogliare.

Quando è il Black Friday?

Il Black Friday è la giornata che segue il giorno del Ringraziamento: dato che il Ringraziamento si festeggia il quarto giovedì di novembre, il Black Friday cade il quarto giovedì di novembre. Il Black Friday 2018 è venerdì 23 novembre.

Che cos’è il Black Friday?

Come abbiamo osservato, il Black Friday è il venerdì successivo al giorno del Ringraziamento. Come mai gli è stato dato questo nome, “venerdì nero”, e come mai si offrono forti sconti proprio in questa giornata? L’origine del Black Friday non è chiara:

  • secondo alcuni l’espressione venerdì nero sarebbe nata a Filadelfia e deriverebbe dal pesante e congestionato traffico stradale che si sviluppa per l’occasione in questa giornata;
  • secondo altri, invece, l’espressione farebbe riferimento alle annotazioni sui libri contabili dei commercianti, che in questa giornata passavano dal colore rosso (perdite) al colore nero (guadagni), per cui il Black Friday indicherebbe un giorno di notevoli entrate per le attività commerciali; da quel giorno, infatti, inizia il periodo dell’anno più proficuo per le vendite.

In ogni caso, il fenomeno è esploso, negli Stati Uniti, a partire dagli anni ’80; successivamente l’evento è diventato popolare anche in altri Paesi come Brasile, Francia, Germania, Regno Unito e Spagna, ed è ormai molto diffuso su tutti i siti più famosi di shopping online.

Acquistare durante il Black Friday conviene?

Sicuramente durante il Black Friday sono proposte offerte e sconti molto allettanti; tuttavia, è meglio riflettere prima di acquistare d’impulso: guardandosi intorno e confrontando i prezzi, nella maggior parte dei casi, è possibile trovare offerte migliori in giornate differenti dal Black Friday. Non bisogna lasciarsi ingannare, dunque, dagli annunci che affermano che non è possibile acquistare a prezzi migliori di quelli praticati durante il Black Friday: se si attendono i saldi, ad esempio, si possono fare comunque ottimi affari, in alcuni casi anche migliori.

Durante il Black Friday, però, si è spinti ad acquistare in modo maggiore rispetto al periodo dei saldi, sia perché la stagione invernale è all’inizio, quindi l’utilità dei capi di abbigliamento è maggiore, sia, soprattutto, per la vicinanza del Natale e la necessità di acquistare regali per familiari ed amici.

Come sfruttare, allora, questa giornata nel migliore dei modi, senza lasciarsi incantare dagli sconti, e come capire, soprattutto, se i prezzi sono realmente convenienti?

Non essere impulsivo

Il primo consiglio da seguire è evitare l’impulsività: gli esperti di marketing sono dei veri maestri, sia negli acquisti dal vivo che online, nel lanciare delle promozioni accattivanti, che favoriscono i cosiddetti “acquisti di pancia”, che rispondono a dei desideri inconsapevoli.

È ancora più facile cader vittima degli acquisti impulsivi per chi naviga sul web: attraverso i cookies, difatti, siamo profilati in base ai nostri gusti ed alle nostre abitudini e preferenze, in modo che in ogni sito i banner pubblicitari ci indirizzino agli acquisti più di nostro gradimento.

Aspetta qualche tempo, allora, prima di acquistare, e valuta se l’oggetto del tuo desiderio ti occorre davvero: se dopo un paio di giorni il desiderio si è spento, probabilmente non ne hai necessità. A questo fine, può essere utile anche visualizzare, in modo realistico, come utilizzeresti l’oggetto dopo averlo ricevuto: lo useresti subito o lo metteresti da una parte? Cerca di distinguere le necessità reali dai semplici capricci, per non comportarti come il bambino che desidera il giocattolo e poi, ricevuto, lo mette in un angolo. Va bene togliersi uno sfizio ogni tanto, ma deve trattarsi di un “capriccio” che può farti stare realmente meglio.

Confronta i prezzi

C’è un oggetto che desideri davvero? Prima di acquistarlo aspetta e confronta i prezzi: ricorda che gli sconti si possono trovare sempre e ovunque, basta avere il tempo per cercare.

Non credere all’ondata di annunci, di offerte e pubblicità che ti dicono che i migliori sconti su qualsiasi prodotto si trovano solo durante il Black Friday. Non fermarti mai alla prima offerta, e decidi solo dopo un accurato controllo.

Verifica anche se il prezzo indicato include l’Iva e i costi di spedizione, perché il costo finale potrebbe aumentare in modo significativo ridimensionando gli sconti.

Pianifica i tuoi acquisti

Natale è vicino, e i regali da fare sembrano infiniti: c’è zia Ermintrude, zio Peppino, nonno Ambrogio…Fissa un budget, per evitare di spendere più del previsto. Fai una lista, con una quota massima a disposizione per ogni persona, e attieniti rigorosamente, considerando sia gli acquisti nei negozi che quelli online. Così, nel caso in cui trovi una buona offerta, potrai davvero risparmiare.

Attento alle truffe

Controlla l’affidabilità del negozio, se stai acquistando online: se compri nei siti o nei portali web più conosciuti è più difficile che si verifichino problemi.

Se acquisti in un sito poco conosciuto, verifica che il negozio sia reale per evitare truffe, ad esempio controllando eventuali recensioni sui social e l’esistenza dell’azienda sul registro delle imprese.

Controlla anche che la pagina in cui effettui il pagamento sia crittografata (è indicato il logo di un lucchetto prima dell’indirizzo web), per evitare il furto dei dati della carta di credito o dell’identità.

Naviga in incognito

Quasi sempre, se visiti il sito di un’azienda, vengono installati cookies sul tuo computer per profilarti: in questo modo, l’azienda conosce i tuoi gusti, i prodotti che hai visionato, e ti invierà delle notifiche per spingerti ad acquistarlo, ad esempio perché sta per scadere o perché sta per aumentare il prezzo.

Una volta individuato quello che desideri acquistare, utilizza la modalità di navigazione in incognito, per verificare sullo stesso sito se vi sono variazioni di prezzo rispetto a quello che ti è stato offerto con i messaggi personalizzati.

Gli acquisti durante il Black Friday si possono restituire?

Non è vero che ciò che acquisti durante il Black Friday non si può restituire, ma controlla accuratamente le condizioni di acquisto, dato che molti venditori danno la possibilità di cambiare la merce con tempistiche e modalità particolari.

Ricorda, comunque, che per legge puoi restituire, quando acquisti a distanza, entro 14 giorni dall’acquisto o dall’arrivo della merce: si tratta del diritto di recesso o ripensamento; in questo caso le spese di spedizione sono a carico dell’acquirente.

Inoltre, se ciò che hai acquistato ha un difetto di conformità o di produzione, il venditore è tenuto a sostituire o rimborsare la merce, con spese di spedizione a suo carico; puoi far valere il tuo diritto entro due anni dall’acquisto.


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI