Diritto e Fisco | Articoli

Non paga la Cassa forense l’avvocato amministratore

12 Marzo 2013
Non paga la Cassa forense l’avvocato amministratore

Cassa forense solo per le attività strettamente inerenti.

L’avvocato non deve pagare alcun tipo di contributo alla Cassa Forense per i compensi percepiti come amministratore di una società di capitali: egli quindi non deve né una maggiorazione percentuale, né una prestazione integrativa.

Con una recente sentenza [1], la Cassazione interviene in materia di obblighi previdenziali proprio in un periodo in cui si discute tanto della stretta operata con la recente riforma forense; e lo fa dando una mano ai legali “che non fanno solo gli avvocati”.

Se solo qualche giorno fa, con un precedente di segno opposto, la Corte aveva condannato un ingegnere a versare in favore dell’Inarcassa i contributi su compensi come amministratore d’azienda [1], oggi invece i giudici supremi ci ripensano completamente e stabiliscono che, tra carica di consigliere di amministrazione e attività professionale forense non c’è alcun tipo di contatto che può comportare l’obbligo al versamento dei contributi.

Secondo la Cassazione, dunque, l’oggetto dell’imposizione contributiva sono solo i redditi prodotti dallo svolgimento dell’attività professionale; ne restano esclusi quelli che non sono riconducibili all’esercizio della professione in senso stretto, in quanto prodotti nell’esercizio di attività che rimangono, rispetto ad essa, del tutto estranee.

A questo punto, posto il contrasto tra le due sezioni, peraltro a distanza di pochi giorni, sarà auspicabile un intervento delle Sezioni Unite.


note

[1] Cass. sent. n. 5975 dell’11.03.2013.

[2] Cass. sent. n. 5827 dell’8.03.2013.


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube