Salute e benessere | Articoli

Come smettere di fumare con le sigarette elettroniche

3 Gennaio 2019


Come smettere di fumare con le sigarette elettroniche

> Salute e benessere Pubblicato il 3 Gennaio 2019

Cosa posso fare per smettere di fumare? È possibile smettere utilizzando la sigaretta elettronica? Quali sono i vantaggi della e-cig? Quali sono i rischi del fumo da e-cig per la salute?

Il fumo della sigaretta porta numerosi rischi e problemi per la salute. Spesso si inizia a fumare da giovani per gioco, per sembrare adulti o semplicemente per fare amicizia. I rischi e i pericoli del fumo si comprendono solo successivamente e si cercano modi per smettere. Abbandonare il vizio del fumo non è semplice o facile ma è possibile e lo si può fare solo con volontà, tenacia e determinazione ma anche con qualche aiuto. Tanti sono i metodi utilizzati per liberarsi dalla sigaretta, non tutti sono efficaci e ogni persona ha i suoi tempi. Cerotti, gomme masticabili, compresse, inalatori, libri e prodotti elettronici sono importanti aiuti e molti hanno scelto l’innovativa electronic-cigarette.  Dunque, come smettere di fumare con le sigarette elettroniche? È possibile utilizzare la e-cig per eliminare la cattiva abitudine? Sicuramente è un valido alleato ma tutto dipende da noi stessi. Usare un prodotto simile alla sigaretta tradizionale capace di produrre vapore, percepito alla vista come fumo, permette di ingannare la nostra mente e sostituire l’oggetto del desiderio. Molti sono i vantaggi dalla sostituzione della sigaretta tradizionale con la sigaretta elettronica, dalla salute personale e dei propri cari, costretti a respirare fumo passivo, al risparmio economico. Le conseguenze per la salute sono minori ma restano comunque alcuni rischi nel fumare la e-cig.

Cosa posso fare per smettere di fumare?

Per smettere di fumare è necessario innanzitutto informarsi. Conoscere le minacce del fumo da sigaretta e valutare le alternative e i vantaggi del cambiamento, sono il primo passo verso un comportamento consapevole.

Il fumo provoca numerosi problemi alla salute e importanti rischi e pericoli. Fumare rappresenta un’abitudine nata dall’inconsapevolezza e dalla mancata conoscenza della pericolosità della sigaretta. Un’azione percepita innocua per effetti non avvertiti nel periodo di tempo subito successivo spesso portano il fumatore a pensare la sigaretta come una pratica senza conseguenze. In realtà gli effetti del tabagismo (la dipendenza da tabacco) e in particolare del fumo da tabacco sono visibili in poco tempo: affanno, mancanza di energia, irritabilità, nervosismo, tosse, acidità di stomaco, alito cattivo ed altri. Le conseguenze maggiori si hanno nei tempi prolungati e possono essere malattie cardiache, respiratorie, gastriche e tumorali.

Nonostante rischi e pericoli, il fumo rappresenta una forte dipendenza difficile da eliminare anche per fumatori consapevoli delle minacce. L’azione del fumatore rappresenta un’abitudine, una gestualità che si ripete frequentemente nella giornata, legata a diversi motivi: noia, insicurezza, tranquillità o semplice compagnia.

Abbandonare la pratica del fumo da sigaretta migliora le condizioni fisiche e di salute. Gli effetti della diminuzione e della rinuncia al fumo da tabacco sono immediati e nel lungo periodo. Si stimano infatti una decina di anni prima di riacquistare le complete capacità funzionali dei polmoni. Le azioni quotidiane come salire le scale diventano leggere e praticare sport aiuta ad aumentare le capacità fisiche prima ridotte.

Consapevoli di minacce e possibili vantaggi successivi, il secondo passo da compiere è scegliere l’alternativa giusta per smettere di fumare. Molti sono i prodotti in commercio venduti per sostituire la sigaretta tradizionale e nonostante siano tutti validi, molti non saranno efficaci. I prodotti acquistabili in farmacia sono cerotti, gomme masticabili e inalatori mentre altre possibilità apparse da alcuni anni sono i libri motivazionali. I differenti prodotti rispondono in modo diverso alle esigenze del fumatore e spesso non risolvono il problema. Ad esempio, il cerotto per il rilascio prolungato di nicotina non soddisfa il comportamento gestuale e abitudinario del fumatore e per tale motivo spesso non rappresenta l’alternativa ideale.

È possibile smettere di fumare utilizzando la sigaretta elettronica?

La sigaretta elettronica rappresenta una valida possibilità per smettere di fumare. La sostituzione della sigaretta tradizionale con la electronic-cigarette ha permesso a molte persone di ridurre ed eliminare il vizio del fumo. Il motivo è dato innanzitutto dalla forma simile, due oggetti da cui aspirando viene rilasciata una sostanza respirabile, simile in sapore e odore. Il fumatore nella fase di sostituzione da sigaretta tradizionale a sigaretta elettronica avrà in mano un prodotto quasi uguale all’originale, disponibile in ogni momento per aspirare, come lo era la sigaretta abitudinaria. Il gesto del fumatore nel prendere la sigaretta nel momento del bisogno è identico.

L’aspirazione rilascia vapore avvertita come fumo per sapore e odore. Il rilascio del vapore crea la classica forma della nuvola di fumo, tanto amata dai fumatori, e addirittura può essere potenziata dalla sigaretta elettronica. La presenza della nicotina permette di sostituire facilmente i due prodotti senza forti cambiamenti o sbalzi di umore. La scelta del livello di nicotina è molto importante per adattarsi al cambiamento. La possibilità di ridurre il livello e infine eliminare la nicotina permette di abbattere la dipendenza. Diverse forme di e-cig sono acquistabili con potenze e accessori diversi, ad esempio con display per controllare la carica della batteria, dalla durata di un giorno a una settimana, in base all’uso. Quindi, il terzo passo da intraprendere è la scelta della sigaretta elettronica più utile al nostro bisogno e il primo livello di nicotina.

L’unica differenza importante tra la forma classica e la forma e la forma elettronica è data dalla preparazione della electronic-cigarette. È necessario riempire l’ampolla con il liquido base, formato da glicole propilenico, glicerolo e acqua, con diversi livelli di nicotina, e dalla fragranza. Molte sono le fragranze in commercio, da aromi naturali e artificiali, con note fruttate, alla vaniglia, alla liquirizia, al cioccolato, alla menta e la possibilità di fare proprie miscele. Creatività e fantasia sono caratteristiche in più rispetto la sigaretta tradizionale. Il quarto passo fondamentale è non fumare entrambe le sigarette ma fare un passaggio deciso dalla sigaretta tradizionale alla forma elettronica.

Dalla mia esperienza personale, fumatrice da otto anni, la sigaretta elettronica mi ha aiutato a smettere di fumare, tre anni fa. Volontà, determinazione e costanza sono necessarie per abbandonare l’abitudine del fumo. Informata e consapevole dei danni del fumo e dei successivi vantaggi, ho deciso di cambiare oggetto di compagnia e di scegliere la sigaretta elettronica con un livello medio-alto di nicotina e fragranza al mentolo. Il cambiamento è stato gradevole e definitivo verso la sola forma elettronica e dopo solo quindici giorni l’odore della sigaretta tradizionale era insopportabile. Nei sei mesi successivi ho ridotto gradualmente il livello di nicotina fino alla decisione di interrompere completamente l’atto del fumo. La prima settimana è stata difficile per la mancanza dell’atto abituale ma ora riconosco il gesto come innaturale e forzato. I vantaggi sono stati e sono molti, dal livello di salute, energia e tranquillità ad una maggiore concentrazione e memoria.

Quali sono i vantaggi della electronic-cigarette?

La scelta della electronic-cigarette rispetto la sigaretta tradizionale ha molti vantaggi aggiuntivi. Per la composizione della e-cig sono presenti meno sostanze nocive per la salute rispetto la forma tradizionale e quindi vi sono miglioramenti sullo stato fisico generale della persona, fin da subito.

La respirazione è più profonda e permette di meglio ossigenare il corpo e di essere maggiormente attivi durante la giornata. Inoltre, è possibile praticare sport senza problemi di affaticamento. Dunque, la scelta della forma elettronica risponde alla esigenza di continuare a fumare senza gravi danni alla salute, di ridurre il fumo e di smettere di fumare. Infine, la salute dei familiari è esposta a meno rischi.

I vantaggi sono anche di natura economica. Un importante risparmio di soldi è dato dalla scelta elettronica rispetto la forma tradizionale, su cui vi sono forti tasse e continui rincari. L’unico costo elevato è dato dall’acquisto della sigaretta elettronica (da fare una sola volta) da venti euro fino ad un costo massimo di un centinaio di euro mentre le ricariche di liquidi e filtri hanno costi limitati a decine di euro.

Infine, vi è il vantaggio di svapare (fumare sigarette elettroniche) in luoghi pubblici. Molte sono le incertezze sugli effettivi luoghi in cui è possibile fumare e-cig anche nei luoghi pubblici e secondo le leggi sulla composizione del liquido del fumo.

Quali sono i rischi del fumo da e-cig per la salute?

Molti i benefici sul fumo da sigaretta elettronica rispetto la sigaretta tradizionale ma vi sono anche rischi. L’innovazione della e-cig e la sua recente forma e uso permettono di studiare gli effetti immediati ma non nel lungo termine.

Gli effetti collaterali registrati sono: irritazioni delle prime vie respiratorie, reazioni allergiche e possibili alterazioni cellulari (da dimostrare scientificamente con ulteriori test). Per avere maggiori informazioni sugli effetti indesiderati e sulla gravità del rischio per la salute della sigaretta elettronica è possibile leggere l’articolo la sigaretta elettronica fa male?.

Per concludere

In sintesi, per chiarire come smettere di fumare con la sigaretta elettronica, è necessario seguire i passi spiegati in questo articolo e dunque informarsi, essere consapevoli, scegliere il prodotto specifico, comprare una sigaretta elettronica, scegliere accuratamente la e-cig secondo le proprie esigenze, usare in modo assoluto e unico la e-cig, ridurre gradualmente il livello di nicotina e infine fare il grande passo e abbandonare la cattiva abitudine.

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA