Diritto e Fisco | Articoli

Invalidità civili: indennità di accompagnamento e assistenza

5 Gennaio 2019 | Autore:


> Diritto e Fisco Pubblicato il 5 Gennaio 2019



Sono un invalido al 100% dal 2007, con accompagnamento dal 2009 e con pensione inabilità lavorativa dal 2008. Se richiedo l’assistenza continuativa prevista per chi ha inabilità lavorativa, posso ottenerla anche avendo già l’accompagnamento ma per una nuova patologia?

In generale l’articolo 5 della legge 12 giugno 1984 n.222 prevede per i pensionati per inabilità che si trovano nell’impossibilità di deambulare senza l’aiuto permanente di un accompagnatore o che non sono in grado di compiere gli atti quotidiani della vita, un assegno mensile non reversibile nella stessa misura prevista nell’assicurazione obbligatoria contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali. 

Tale assegno non è dovuto in caso di ricovero in istituti a carico della pubblica amministrazione e per chi usufruisce di analoga prestazione liquidata dall’assistenza sociale per l’importo spettante dalla predetta prestazione. 

L’articolo 1 della Legge 508/1988 oltre a stabilire l’opzionabilità tra prestazioni, stabilisce cosa si intende per analoghe prestazioni e deve essere interpretato come divieto di cumulo tra due prestazioni che vanno a sopperire alle medesime esigenze. 

Per quanto sopra espresso, l’indennità di accompagnamento per invalidi civili non può essere cumulata con l’assegno mensile per assistenza personale continuativa INPS. 

Nel caso di specie il lettore ha facoltà di opzione tra l’indennità di accompagnamento e l’assegno di assistenza personale continuativa. Ciò significa che dopo aver fatto domanda di assegno A.P.C. e dopo il riconoscimento di quest’ultimo egli dovrà optare per la prestazione più favorevole. 

Ad oggi l’importo dell’indennità di accompagnamento è pari a 516,38 euro, mentre l’assegno A.P.C. è pari a 533,22 euro. 

Articolo tratto dalla consulenza resa da Mirko Iori 

Responsabile Patronato INCA Monterotondo



Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI