Diritto e Fisco | Articoli

Per i superminimi la ritenuta non c’è più

21 Marzo 2013
Per i superminimi la ritenuta non c’è più

Non c’è più la ritenuta di acconto per i superminimi. La circolare delle Entrate con le istruzioni è uscita durante le feste di Natale ed è comprensibile che qualche sostituto d’imposta si sia sbagliato. Per i contribuenti in regime dei superminimi l’esclusione dalla ritenuta d’acconto del 20% è prevista dalla legge. Non si tratta di una facoltà, quindi. Il direttore dell’Agenzia delle Entrate, con il provvedimento del 22 dicembre 2011, ha affermato che i ricavi e i compensi relativi al reddito oggetto del regime sono assoggettati a ritenuta d’acconto da parte del sostituto d’imposta. I contribuenti sono tenuti a rilasciare un’apposita dichiarazione dalla quale risulti che il reddito cui le somme afferiscono è soggetto ad imposta sostitutiva.

Nel caso in cui il corrispettivo non è stato riscosso, il contribuente può rettificare la fattura nella quale ha indicato la ritenuta d’acconto non più dovuta.

Se le fatture sono state regolarmente emesse e le ritenute operate gli importi erroneamente trattenuti potranno essere recuperati con la richiesta di rimborso.


note

Servizio offerto da METAPING

Articolo di Salvina Morina e Tonino Morina, su Il Sole 24 Ore del 21.03.13, pag. 20.


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube