Diritto e Fisco | Articoli

La nuova giustizia tributaria e l’albo dei tributaristi

23 Marzo 2013
La nuova giustizia tributaria e l’albo dei tributaristi

Un nuovo DDL prevede la nascita dei tribunali tributari e di un apposito albo dei difensori con specifici requisiti.

La giustizia tributaria del futuro si farà nei tribunali tributari. I gradi di giudizio saranno tre. I primi due presso i tribunali e le Corti d’appello tributarie, il terzo presso un’apposita sezione tributaria della Corte di cassazione. Prevista anche l’istituzione di un apposito albo dei difensori tributari nei quali verranno iscritti i soggetti abilitati alla rappresentanza delle parti nel processo tributario.

Al giudice tributario saranno attribuite tutte le controversie aventi ad oggetto i tributi di ogni genere. Saranno identificati gli atti tributari autonomamente impugnabili, verranno qualificati professionalmente i giudici tributari e sarà riordinata la platea dei soggetti abilitati alla rappresentanza e alla difesa delle parti nel processo tributario.

Sono queste, in sintesi, le linee guida del DDL delega sulla revisione della disciplina e dell’organizzazione del processo tributario e della giurisdizione tributaria approvato dal Consiglio Nazionale dell’Economia e del Lavoro (CNEL) nella seduta del 20 marzo.


note

Servizio offerto da METAPING

Articolo di Andrea Bongi, su Italia Oggi del 23.03.13, pag. 24


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube