Diritto e Fisco | Articoli

Non tutelabile in tribunale il parcheggio auto su area condominiale

17 Aprile 2013
Non tutelabile in tribunale il parcheggio auto su area condominiale

Il diritto di parcheggio non è una servitù in senso proprio: esso non può essere né “posseduto” in senso stretto, né usucapito.

La Cassazione è di nuovo tornata su un tema, quello del parcheggio nei condomini, per confermare un orientamento ormai stabile: colui che parcheggia ripetutamente su un’area condominiale non può ritenere di aver acquistato su di essa un diritto (nella specie il possesso di una servitù). Pertanto, qualora abbia predisposto, intorno a tale zona, dei recinti e il condominio li abbia rimossi, non può agire in tribunale per essere reintegrato nel proprio possesso.

La caratteristica della servitù è, infatti, quella di garantire una utilità a favore di un terreno. Invece il parcheggio garantisce sì un’utilità, ma a favore di una persona (il proprietario dell’automobile). Dunque, non si configura mai, su un parcheggio, una servitù.

Di conseguenza, non vi è neanche la possibilità di vantare l’intervento dell’usucapione su un’area condominiale riservata, sempre, al parcheggio della stessa automobile.

Per comprendere più nel dettaglio le motivazioni di tale ragionamento giuridico, vi rinviamo a due articoli presenti su questo portale:

Condomini: parcheggiare vicino ad altri palazzi non è un diritto

Parcheggio giornaliero sul piazzale: usucapione dello spazio auto?


note

 

[1] Cass. sent. n. 5769 del 7.03.2013.


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube