HOME Articoli

Lo sai che? Agenzia Entrate e altre agenzie fiscali stanno in giudizio in proprio

Lo sai che? Pubblicato il 12 aprile 2013

Articolo di




> Lo sai che? Pubblicato il 12 aprile 2013

Piena autonomia giuridica e quindi legittimazione processuale alle Agenzie fiscali (entrate, dogane, territorio, demanio).

Tutte le agenzie fiscali hanno personalità giuridica di diritto pubblico, con autonomia amministrativa, patrimoniale organizzativa e finanziaria: pertanto sono autonomi soggetti di diritto che possono stare in giudizio in proprio nelle controversie instaurate dopo la loro costituzione a mezzo del direttore che ne ha la rappresentanza [1]. In altre parole, nelle controversie in cui vi sia (come parte resistente o ricorrente) l’Agenzia delle Entrate, l’Agenzia delle Dogane, l’Agenzia del Territorio e l’Agenzia del Demanio non deve stare in giudizio anche il Ministero dell’Economia e delle Finanze. Se citato, il Ministero va dunque estromesso dalla causa.

Lo ha ribadito il Consiglio di Stato [2] in una sentenza recente.

La legge [1] – ricordano i giudici – ha previsto l’istituzione delle agenzie fiscali per la gestione delle funzioni già esercitate dai vari dipartimenti e di quelle connesse svolte da altri uffici del Ministero delle finanze. In particolare, la norma dispone che, per la gestione delle funzioni esercitate dai dipartimenti delle Entrate, delle Dogane, del Territorio e di quelle connesse svolte da altri uffici del Ministero, sono istituite le agenzie fiscali (Agenzia delle Entrate, Agenzia delle Dogane, Agenzia del Territorio e Agenzia del Demanio).

A tali agenzie sono stati trasferiti tutti i relativi rapporti giuridici, poteri e competenze. Pertanto, esse hanno anche una perfetta autonomia sul piano giuridico e possono, di conseguenza, stare in giudizio da sole, senza bisogno dell’intervento del Ministero.

note

[1] D.Lgs. n. 300 del 1999.

[2] Cons. di Stato, Sez. sent. n. 1405 del 7.03.2013.


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:
Informativa sulla privacy

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI