Tech | Articoli

Carta Amazon prepagata

31 Dicembre 2018


Carta Amazon prepagata

> Tech Pubblicato il 31 Dicembre 2018



Lo shopping online non è mai stato più facile e sicuro grazie alle carte prepagate amazon e, se ti senti generoso, puoi sorprendere amici e parenti regalando loro la carta in una confezione regalo.

I buoni regalo sono spesso e volentieri un’ottima soluzione per un regalo, se poi il buono in questione è la carta Amazon prepagata, allora puoi stare pur certo che il regalo sarà molto più che gradito. Può sembrare incredibile ma Amazon, il famoso colosso del commercio elettronico, è nato in un piccolo garage di Seattle, da un’intuizione del suo fondatore (Jeff Bezos), ed è diventato un riferimento a livello globale per tutti gli amati dello shopping online.
Il suo incredibile successo è dovuto alla infinità varietà di prodotti che è possibile acquistare: pensa ad una cosa a caso, una cosa qualsiasi, e stai pur certo che su Amazon la troverai senz’altro. Per di più, grazie alle offerte a tempo, agli Amazon Prime Day (le giornate di sconti riservati agli iscritti al programma Prime), puoi acquistare l’oggetto dei tuoi desideri a prezzi davvero convenienti. Se tutta questa possibilità di scelta più che aiutarti ti disorienta, puoi acquistare un buon Amazon e lasciare al fortunato destinatario del regalo la possibilità di scegliere ciò che più l’aggrada. Tra l’altro, il sito mette a disposizione dei suoi clienti diverse tipologie di buoni in modo da venire incontro a tutte le esigenze. In alternativa, puoi acquistare la carta prepagata nei negozi fisici per fare il tuo shopping online senza inserire i dati del tuo conto.

Buoni digitali

Il buono digitale è la soluzione ideale se devi inviare il tuo regalo via e-mail, SMS o attraverso un qualunque altro servizio di messaggistica istantanea (come WhatsApp).

L’acquisto è estremamente facile. Come prima cosa devi selezionare l’importo della carta, scegliendo tra uno dei tagli proposti o, in alternativa, selezionando un qualsiasi importo da un minimo di 1€ fino ad un massimo di 5.000€. Una volta scelto l’importo, seleziona uno dei metodi di consegna messo a disposizione e inserisci nell’apposito spazio il numero o l’indirizzo di posta elettronica del destinatario, un messaggio personalizzato e, infine, la data in cui desideri che il buono venga spedito.

Non finisce qui: le carte digitali possono essere personalizzate in base all’occasione (ad esempio, Natale, compleanno, nascita, festa della mamma o del papà, matrimonio) ed è possibile scegliere tra un disegno statico o dinamico.

Carte da stampare

Le carte da stampare, al contrario, sono un’ottima idea per un regalo davvero last minute: ti basterà collegare la stampante al computer e nel giro di pochi secondi il tuo regalo sarà pronto.

Anche in questo caso, puoi scegliere tra tantissime grafiche differenti, adatte alle più svariate occasioni, oppure, nel caso in cui nulla incontri le tue esigenze, puoi personalizzare la carta con una tua foto. Come? Semplicissimo: basta selezionare “carica foto” nella pagina di acquisto e puoi iniziare subito l’upload. Fatto ciò, aggiungi un messaggio, seleziona l’importo desiderato e quindi fai click su “acquista”.

Buono regalo in un biglietto da stampare

Il biglietto è perfetto se pensi che non ci sia nulla di più bello che aprire una busta consegnata dal postino e trovarvi al suo interno una bella sorpresa. In questo caso, ci sono dei tagli già predeterminati (10€, 20€, 30€, 40€, 50€, 100€, 150€ o 200€) e la ragione è evidente: il destinatario del regalo riceverà direttamente la carta plastificata inserita nel biglietto di carta.

Il vantaggio è che non ci sono costi nascosti: dovrai pagare solamente il valore della carta, per il resto sarà cura di Amazon far arrivare il biglietto a destinazione (anche in un solo giorno grazie ad Amazon prime).

Buono Amazon in cofanetto

Se pensi che il buono regalo sia in qualche modo un presente un po’ impersonale, puoi decidere di regalare un cofanetto regalo in latta (come la scatola a forma di cupcake) o in cartone (è possibile anche acquistare una microriproduzione della classica scatola in cartone con il logo Amazon).

Anche in questo caso, hai la possibilità di scegliere la confezione più adatta all’occasione, mentre ciò che cambia è l’importo della carta che va da un minimo di 30€ ad un massimo di 1000€.

Come si usa 

Una volta ricevuto il buono, il destinatario del regalo dovrà aggiungerlo al suo account. La procedura di accredito è facilissima: basta accedere alla sezione “pagamenti” nell’area personale (clicca su “Mio Account”) e aggiungere il codice riportato sul buono nell’apposito spazio riservato ai buoni regalo e infine su “verifica”.

Completato questo passaggio, l’importo del buono viene trasferito sul conto personale e può essere da subito utilizzato per fare i propri acquisti esclusivamente su Amazon.it. Il buono, infatti, non è spendibile sugli altri siti (come amazon.fr, amazon.es, amazon.de), ma solo sul sito italiano.

Un altro vantaggio che offre il buono regalo e che può essere utilizzato entro dieci anni al momento dell’attivazione. Se si è indecisi su cosa acquistare, quindi, non c’è la preoccupazione che il buono possa scadere nel frattempo. Per di più, non si è obbligati ad utilizzarlo in un’unica soluzione. Infatti, qualora l’importo dell’acquisto dovesse essere inferiore all’importo del buono, verrà detratta solo la somma di denaro necessaria e il saldo residuo potrà essere utilizzato per altri acquisti futuri.

In caso contrario, ove l’importo dell’acquisto dovesse risultare superiore all’importo della carta prepagata, bisognerà aggiungere in fase di acquisto un ulteriore metodo di pagamento per integrare la differenza.

Infine, accendendo dal tuo account alla tua area personale (clicca su “il mio account” e poi su “buoni regalo e ricarica”), puoi consultare in ogni momento il saldo residuo del tuo conto.

Cosa si può acquistare

Cosa si può acquistare con la carta prepagata Amazon? Praticamente tutto purché, lo ripetiamo, sia acquistabile su amazon.it. Al contrario, non puoi utilizzare un buono ricevuto per acquistare altre carte prepagate da regalare ad amici e parenti, non puoi ricaricarlo così come non puoi rivenderlo oppure chiedere che il saldo venga convertito in denaro. Allo stesso modo, non puoi richiedere che il saldo disponibile venga trasferito ad un altro account: una volta attivato potrà essere utilizzato esclusivamente per il tramite dell’account utilizzato per la verifica.

Amazon ricarica in cassa

I buoni regalo possono essere utilizzati anche per ricaricare il tuo account e li puoi acquistare in moltissimi esercizi commerciali, come librerie, supermercati, negozi di elettronica o presso un punto Sisal Pay.

L’acquisto è, anche in questo caso, semplicissimo: basta scegliere la carta dell’importo che preferisci, far scansionare alla cassa il tuo codice a barre personale Amazon e pagare.

Il codice a barre è unico per tutte le ricariche collegate al tuo account ed è molto facile da ottenere. Tutto ciò che devi fare è selezionare la voce “buoni regalo” che trovi proprio sotto la barra di ricerca nella pagina principale del sito e quindi su “Amazon ricarica in cassa” e, infine, su “ottieni il tuo codice a barre”. In più, non è nemmeno necessario stamparlo.

Se sei un utente iOS, infatti, puoi aggiungerlo direttamente al tuo borsellino elettronico, altrimenti, se sei un utente Android, puoi salvare direttamente il collegamento rapido selezionando dal browser “aggiungi a schermata principale”. Qualora lo schermo del tuo smartphone fosse rotto, invece, sei obbligato a stampare il codice, dal momento che non c’è modo per il cassiere di inserirlo manualmente.

La comodità di questo metodo è che ti consente di fare acquisti online in totale libertà, senza però essere costretto a condividere i dati della tua carta di credito (leggi anche Amazon, come acquistare senza carta di credito).

Infatti, una volta conclusa la transazione alla cassa, il tuo saldo amazon verrà incrementato immediatamente con l’importo della somma ricaricata. Anche in questo caso, tuttavia, non è possibile chiedere di convertire il saldo in un rimborso nel caso in cui tu decidessi di non acquistare nulla. Poco male, dal momento che sull’e-commerce più famoso del mondo puoi acquistare davvero di tutto, anche la spesa.

In più, con la prima ricarica, al momento Amazon ti regala un buono da 5€.

Come evitare le truffe su Amazon

Nonostante Amazon sia uno degli store online più sicuri per gli utenti, può tuttavia accadere di cadere in qualche trappola escogitata da qualche disonesto.

Amazon, infatti, non offre in vendita solo i suoi prodotti, ma permette anche a terzi di mettere in vendita le proprie merci. Questo secondo canale, se da un lato costituisce un’ottima opportunità per i venditori per incrementare le vendite, dall’altro lato costituisce un’altrettanta allettante occasione per tutti coloro che sfruttano le attività altrui per scopi illeciti.

Come può avvenire una truffa su un sito notoriamente sicuro? Sfruttando l’ingenuità di molti utenti. Un hacker, infatti, può violare l’account di un venditore e inserire un’inserzione di un prodotto con un prezzo molto, forse troppo, conveniente.

Una volta catturata l’attenzione degli utenti, basta invitarli a contattare il venditore in privato…e qui scatta la truffa: all’acquirente vengono forniti i dati di una carta da ricaricare (magari di una PostePay) e viene addirittura inviata una e-mail in cui viene riprodotta fedelmente la grafica di Amazon.

Una volta effettuato il pagamento al di fuori dei canali ufficiali messi a disposizione dal sito, non si può ottenere alcuna tutela dalla piattaforma. Per questo motivo è sempre bene concludere l’acquisto esclusivamente attraverso la procedura di pagamento ufficiale messa a disposizione dal sito, l’unica che garantisce il rimborso della somma spesa.
Ciò ti garantisce anche nel caso in cui sia stesso un venditore a truffarti, inviandoti un prodotto contraffatto. In tal caso basterà semplicemente chiedere il rimborso ad Amazon.

Per ulteriori informazioni, puoi consultare il seguente link: Truffe su Amazon, come evitarle


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA