Diritto e Fisco | Articoli

Chi paga l’Imu: coppie sposate, di fatto, usufruttario e altre ipotesi

28 Marzo 2013
Chi paga l’Imu: coppie sposate, di fatto, usufruttario e altre ipotesi

La legge distingue tra coniugi e coppie di fatto, tra nudo proprietario e usufruttuario, tra locatore e locatario: ecco la lista dei soggetti tenuti a pagare l’IMU.

Tra i tanti tipi di diritti che si possono vantare sulla casa, spesso ci si confonde su chi sia il soggetto tenuto a pagare l’IMU. Vediamo dunque le singole ipotesi.

Coppie sposate e coppie di fatto

Nel caso di coppie sposate: dopo la sentenza di separazione o divorzio o annullamento del matrimonio, se l’immobile viene assegnato al coniuge che non è il proprietario del bene, sarà quest’ultimo il soggetto obbligato al pagamento dell’IMU;

Diversamente si tratta di coppia di fatto, se la casa viene assegnata, anche in questo caso, all’ex convivente non proprietario dell’immobile, resta obbligato al pagamento dell’imposta il legittimo proprietario e non l’assegnatario dell’abitazione.

Altri soggetti

Nelle altre ipotesi, oltre ovviamente al proprietario della casa, è tenuto a pagare l’Imu:

– colui che ha il diritto di usufrutto;

– colui che ha il diritto di superficie;

– colui che ha il diritto di enfiteusi;

– colui che ha il diritto di uso o abitazione;

– il locatario finanziario;

– il coniuge superstite che abbia il diritto di abitazione.

Non è invece tenuto al pagamento dell’IMU:

– il nudo proprietario;

– il locatario;

– l’affittuario;

– il comodatario.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube