Tech | Articoli

Aggiornati con le news dei siti: metti su la tua edicola personale

28 Marzo 2013 | Autore:
Aggiornati con le news dei siti: metti su la tua edicola personale

Come avere la rassegna stampa delle testate online giuridiche, senza bisogno di andarsele a cercare: abbiamo provato per voi Feedly

Nei giorni scorsi si è parlato molto della chiusura di Google Reader, ma in pochi sanno realmente di cosa si tratti. Per dirla in breve, non è altro che un aggregatore di notizie prese da varie fonti online ossia da svariati siti prescelti dall’utente. Ognuno può, quindi, scegliere le fonti cui è interessato in modo da avere, in un unico posto, i titoli e, di conseguenza, i link dove approfondire le news.

Si tratta, quindi, di un servizio Web che si appoggia ai cosiddetti Feed RSS, ossia flussi di informazioni formattate secondo alcune specifiche, poi tradotti da un apposito programma. Un servizio che può rivelarsi molto utile perché consente di essere facilmente aggiornati sugli argomenti che più interessano, che possono riguardare i campi più diversi, dal semplice hobby al lavoro.

Un avvocato, ad esempio, potrebbe crearsi una rassegna personale delle testate giuridiche presenti su Internet, che potrà leggere attraverso l’aggregatore che ha deciso di utilizzare. Google Reader, naturalmente, non potrà più essere utilizzato perché, dal 1 luglio, non sarà più attivo. Ci sono, però, diverse alternative tra cui uno delle più interessanti è sicuramente Feedly. Ma come si utilizza?

Il bello di questo servizio è che è utilizzabile sia dal computer che dai dispositivi mobili Android e iOS, scaricando l’applicazione rispettivamente da Google Play e dall’App Store. Nel primo caso, dovremo portarci col browser sul sito www.feedly.com e cliccare sul pulsante Get Feedly per installare il componente aggiuntivo: sono supportati i browser Chrome, Safari e Firefox.

Dopodiché, si potrà accedere a Feedly cliccando sopra la sua icona: nel caso di Firefox, ad esempio, questa si troverà accanto alla barra degli indirizzi. Si dovrà quindi eseguire l’accesso, utilizzando il proprio account di Google.

Per aggiungere un sito come La Legge per Tutti a Feedly basterà cliccare sull’icona a forma di lente d’ingrandimento presente in alto a destra e digitare il suo nome per eseguire la ricerca. Dopo aver trovato il sito, potremo aggiungerlo alla nostra edicola personale cliccando sul pulsante +add. Una finestra ci permetterà di scegliere la categoria cui aggiungere il feed o di crearne una nuova.

Se ripetiamo la stessa procedura con tutti i siti che ci interessano di più (per es. studiocataldi.it, altalex.it, ecc.), avremo creato la nostra edicola personale, sempre aggiornata e soprattutto gratuita.

Il pannello presente a sinistra ci permetterà di scegliere la categoria da visualizzare ed eventualmente il flusso di notizie cui concentrarci.

L’icona con l’ingranaggio in alto a destra ci permetterà di scegliere il layout per visualizzare le notizie, mentre dal pannello di sinistra sono disponibili alcune opzioni.

Cliccando su Organize possiamo modificare le categorie, eliminando i feed che abbiamo aggiunto precedentemente o spostandoli in una categoria diversa.

In Change Themes, invece, possiamo modificate il tema colorato per Feedly.

In Preferences, infine, potremo impostare alcune preferenze come scegliere il font, il layout predefinito, quali notizie mostrare nella pagina iniziale e altro ancora.

Come detto, potremo accedere alla nostra edicola personale anche attraverso uno smartphone o un tablet scaricando l’applicazione Feedly, sempre gratuita, ed eseguendo l’accesso col nostro account.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube