Business | Articoli

Un logo per Agrigento: il concorso


> Business Pubblicato il 2 dicembre 2017



Nel 2020 ricorreranno i 26 secoli dalla fondazione di  Akragas: ecco il concorso finalizzato alla realizzazione del logo per le celebrazioni

Agrigento, città meravigliosa e dal sapore squisitamente mediterraneo. Terra di grandi filosofi e letterati, si pensi ad Empedocle, a Luigi Pirandello, a Leonardo Sciascia. In essa sorgono i monumentali templi che gli antichi greci hanno lasciato ai suoi cittadini e all’intera umanità. Sicuramente chi ha visitato la bellissima città siciliana non può non esser rimasto colpito dal suo fascino: basta, infatti, fare una passeggiata nella Valle dei Templi per essere pervasi da un’atmosfera antica e allo stesso tempo commovente, che scalda il cuore del visitatore, facendo rivivere epoche passate, epoche in cui tutto era più semplice e più genuino. Per non parlare poi del calore dei suoi abitanti, del profumo dei gelsomini, degli splendidi paesaggi, del mare, della spiaggia. Nel 2020 ricorreranno i 26 secoli dalla fondazione di  Akragas. Per celebrare tale ricorrenza il Comune di Agrigento, il Distretto Turistico Regionale Valle dei Templi e Federalberghi Agrigento hanno indetto un “concorso di idee” finalizzato alla realizzazione del logo delle Celebrazioni di Agrigento 2020 – 2600 Anni di storia.

Un logo per Agrigento: chi può partecipare al concorso?

Tutti possono partecipare al concorso, singolarmente o in gruppo. Non è necessario che il candidato sia già inserito nel mondo del lavoro, essendo il concorso aperto anche agli studenti. È sufficiente, dunque, essere dotati di fantasia e di creatività.

Un logo per Agrigento: in cosa consiste il premio?

Il premio che verrà corrisposto al vincitore, sia che esso partecipi singolarmente sia che partecipi in gruppo, è pari a 500 euro. L’importo del premio è al lordo di eventuali ritenute fiscali, contributi e spese.

Un logo per Agrigento: come si presentano gli elaborati?

I candidati che intendono partecipare dovranno presentare:

  • una breve descrizione della proposta progettuale (al massimo 500 battute);
  • una proposta progettuale in formato A4, disposta in orizzontale, che contenga il logo o marchio, che dovrà riportare le parole: “Agrigento 2020 – 2600 Anni di Storia”.

Nel bando è indicato il formato della proposta progettuale, la quale deve essere presentata sia in jpeg sia in eps. Viene, inoltre, precisato che nel caso di aggiudicazione del premio tutti i diritti, di proprietà e di utilizzazione del logo o marchio, saranno del Comune di Agrigento.

Un logo per Agrigento: come si presenta la domanda?

La domanda e la relativa documentazione di partecipazione al concorso dovrà essere presentata in plico sigillato avente l’intestazione di seguito indicata: “Concorso di idee per Agrigento 2020”. Il plico dovrà essere inviato tramite posta ordinaria oppure consegnato a mano all’ufficio protocollo del Comune di Agrigento via Pirandello 35 – 92100 Agrigento e dovrà contenere:

  • gli elaborati grafici relativi al Logo, in formato jpeg e in formato vettoriale (eps), contenuti in una chiavetta Usb;
  • la domanda di partecipazione redatta utilizzando il fac-simile allegato al bando nel sito del Comune di Agrigento; la compilazione deve essere in stampatello in tutte le sue parti, in forma leggibile e sottoscritta, unitamente alla fotocopia di un documento di identità in corso di validità.

In alternativa, la documentazione di partecipazione potrà essere presentata tramite Pec, recante il seguente oggetto: “Concorso di idee per Agrigento 2020”, all’indirizzo di posta elettronica: ufficio.protocollo@pec.comune.agrigento.it. Il formato degli elaborati sarà il medesimo e la domanda dovrà essere inviata in formato Pdf. Nell’eventualità in cui gli elaborati grafici abbiano una dimensione superiore a 10 Mb è ammesso il trasferimento mediante collegamento al sito wetransfer.com.

Un logo per Agrigento: entro quando presentare la domanda?

La domanda deve pervenire entro 4 dicembre 2017 alle ore 13.00, a pena di esclusione dal concorso.

Tutte le ulteriori informazioni sono contenute nel Bando e nel sito del Comune di Agrigento.

note

Autore immagine: Pixabay.com

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI