Tech | Articoli

Come cancellarsi da Facebook per sempre

29 Gennaio 2019


Come cancellarsi da Facebook per sempre

> Tech Pubblicato il 29 Gennaio 2019



Tutte le azioni da seguire per cancellarsi da Facebook per sempre: i passi preliminari per non lasciare traccia del proprio profilo, il backup dei nostri dati e la disattivazione definitiva.

Dopo aver trascorso un periodo più o meno lungo su Facebook, hai compreso che questo social non fa per te e hai deciso di dedicare il tuo prezioso tempo ad altro, mettendo fine alla tua presenza sulla celeberrima creazione di Mark Zuckerberg. Non ti preoccupare: non sei né il primo né l’ultimo ad arrivare a questa conclusione, e, anche se i social influenzano sempre più la nostra esistenza, puoi vivere una vita serena e appagante anche senza Facebook. Ciò che devi fare è molto più semplice di quanto credi. Seguendo le indicazioni presenti in questa guida su come cancellarsi da Facebook per sempre, sarai infatti pronto a concludere la tua esperienza sul social network più conosciuto e utilizzato del mondo in pochi minuti. Fai quindi login al tuo account e segui passo passo questo articolo, in modo da non saltare nessun passaggio essenziale.

Come cancellarsi da Facebook per sempre: i passi preliminari

Prima di eliminare definitivamente il tuo account Facebook, potresti essere interessato a fare un backup di tutto ciò che hai postato su questo social e a rimuovere manualmente le tue informazioni personali, le foto e i video da te condivisi e le chat di Messenger. Se così non è, puoi tranquillamente saltare questa parte e andare alla sezione successiva: guida alla disattivazione.

Ti consigliamo di leggere comunque ciò che ti stiamo per spiegare, in modo da essere sicuro di non lasciare nessuna traccia della tua presenza su Facebook. Sarebbe davvero fastidioso credere di aver cancellato ogni proprio legame con Facebook, per poi scoprire di essere ancora presente in qualche piccolo, ma tangibile rimasuglio dell’account eliminato.

Backup dei dati di Facebook

Prima di lasciare definitivamente Facebook, potrebbe esserti utile fare un backup di tutto ciò che hai condiviso su questo social, in modo da averlo sempre a portata di mano in un unico file. A dispetto di quanto si potrebbe credere, questa operazione è molto semplice: dalla tua home di Facebook, ti basta infatti selezionare Impostazioni dal menu in alto a destra (accessibile tramite un clic sulla piccola freccia rivolta verso il basso), poi Le tue informazioni su Facebook e infine fare clic su Visualizza. A questo punto, ti basta fare un clic sul link Scaricare le tue informazioni presente in questa pagina per essere direzionato su un menù in cui potrai scegliere cosa inserire nel backup, in quale periodo di tempo e con quale livello di qualità.

Fai bene attenzione a ciò che selezioni, in modo da non avere successivamente il rimpianto di non aver salvato qualcosa a cui tenevi particolarmente.

Una volta selezionati i contenuti da scaricare e il formato del file (per semplicità di utilizzo, ti consigliamo l’opzione HTML), puoi procedere al backup con un clic su Crea il file. A seconda della quantità di dati da processare e della qualità da te scelta, questa operazione potrebbe richiedere anche qualche ora.

Non ti preoccupare, non devi aspettare davanti al computer! Quando l’operazione sarà terminata, Facebook ti invierà una mail con il link da seguire per scaricare il tuo backup.

Passiamo adesso alla rimozione di ogni traccia della tua presenza su Facebook. Anche se alcune delle seguenti operazioni si possono svolgere tramite script e plugin di terze parti per Google Chrome o Mozilla Firefox (fra i tanti, ti segnaliamo Social Book Post Manager e Messenger Cleaner per Chrome), ti consigliamo di compierle personalmente, in modo da non condividere tuoi dati personali con applicazioni esterne a Facebook, non sempre affidabili, e avere al tempo stesso risultati più sicuri e affidabili.

Rimuovere le informazioni personali di Facebook

Un altro passaggio che ti consigliamo di fare prima di cancellarti da Facebook per sempre è quello di rimuovere le informazioni personali, ovvero la sezione di un account che costituisce una sorta di biglietto da visita della persona. Anche questa operazione è estremamente semplice. Ti basta infatti andare sul tuo profilo e poi selezionare la tab Informazioni dal menù in alto.

Per ogni sottomenù presente in questa sezione (Panoramica, Lavoro e istruzione, Luoghi in cui hai vissuto, Informazioni di contatto e di base, Familiari e relazioni, Dettagli su di te, Avvenimenti importanti), clicca sul tasto modifica o sul simbolo della matita accanto a ogni voce, e procedi all’eliminazione di ogni tua informazione personale.

Rimuovere foto e video da Facebook

Seguendo il nostro percorso di rimozione completa di ogni nostra traccia da Facebook, arriviamo adesso a un passaggio che, in base alla mole di dati che hai condiviso su questo social network, può essere particolarmente lungo e noioso, ovvero la cancellazione delle tue foto e dei tuoi video da Facebook. Recati nuovamente sul tuo profilo, e seleziona stavolta la voce Foto dal menu principale.

Seleziona adesso Album per avere un quadro generale dell’organizzazione delle foto e dei video presenti sul tuo profilo. Per eliminare con un solo clic gli album da te creati, ti basta fare un clic sui tre puntini nell’angolo in basso a destra di ogni album, selezionando poi Elimina album.

Per gli album predefiniti di Facebook (Video, Immagini di copertina e Immagini del profilo), purtroppo l’operazione non è altrettanto rapida. Per ognuna di queste voci, è infatti necessario navigare fra i vari oggetti presenti e procedere alla rimozione di ognuno di loro, cliccando sul simbolo della matita in alto a destra e successivamente sulla voce Elimina questa foto/Elimina video, a seconda del tipo di media da te selezionato.

Fai ricorso a tutte le tue scorte di pazienza: questo tedioso lavoro sarà ripagato dalla certezza di aver cancellato definitivamente ogni traccia del tuo passaggio su Facebook.

Rimuovere amici, chat e applicazioni di terze parti di Facebook

Prima di eliminare definitivamente il tuo account Facebook, manca ancora qualche piccolo passaggio. I primi due sono particolarmente immediati, e consistono nella rimozione dei tuoi amici e delle chat di Messenger.

Per prima cosa, recati sul tuo profilo e seleziona la voce Amici dal menu principale. Qui troverai l’elenco di tutti i tuoi amici, che puoi cancellare singolarmente passando con il mouse sulla voce Amici accanto al loro nome e selezionando Rimuovi dagli amici dal menu a comparsa seguente.

Torna adesso alla Home di Facebook, e seleziona Messenger dal Menù laterale sinistro. Qui troverai l’elenco di tutte le tue chat attive, comprese quelle di gruppo. Seleziona il simbolo dell’ingranaggio accanto a ognuna di loro, poi seleziona Elimina. Così facendo, con un po’ di pazienza eliminerai definitivamente anche questo piccolo ulteriore tassello della tua esperienza su Facebook.

Prima di porre fine alla tua esperienza su Facebook, ancora un’ultima cosa. Per tagliare definitivamente i ponti con questo social network, è opportuno rimuovere tutte le connessioni con applicazioni di terze parti che potresti avere autorizzato nel corso della tua esperienza utente.

Premi dunque sulla freccia rivolta verso il basso, che si trova in alto a destra nella Home di Facebook, poi seleziona Impostazioni e infine App e siti web. Dalla tab Attivi/e, spunta ogni casella presente e seleziona Rimuovi. Dopo aver compiuto questa ultima piccola operazione, sei finalmente pronto per cancellarti definitivamente da Facebook. Di seguito ti spieghiamo come fare.

Come cancellarsi da Facebook per sempre: guida alla disattivazione

Dopo questa lunga fase preliminare, è il momento di passare all’azione. Il primo passo da compiere per cancellare definitivamente il nostro account Facebook, o quello che ne resta dopo l’ampia eliminazione di dati precedente, è quello di andare nel menu Impostazioni (raggiungibile cliccando sulla freccia rivolta verso il basso, situata in alto a destra nella Home), selezionare Gestisci account e infine cliccare su Disattiva il tuo account.

Per rendere possibile questa operazione, ci verrà chiesta un’altra volta la password del nostro account Facebook. A questo punto entreremo in un ampio Menù, dove ci verrà chiesto di spiegare il motivo per cui abbiamo deciso di abbandonare Facebook (niente paura, vi basta selezionare un’opzione e lasciare vuoto il campo relativo alla spiegazione dettagliata). In questo passaggio, possiamo anche scegliere di interrompere la ricezione di qualsiasi mail da Facebook, cancellare in modo permanente eventuali applicazioni da noi sviluppate e assegnare l’amministrazione di pagine di cui siamo gli unici amministratori, in modo da salvaguardare la loro esistenza.

Facebook cercherà di renderci la vita difficile, chiedendoci svariate volta conferma di quello che stiamo per fare e proponendoci addirittura qualche estratto della nostra esperienza utente. Se questa operazione nostalgia portata avanti da Facebook non ha effetto su di te, prosegui oltre ogni step e conferma la disattivazione del tuo account.

Se preferisci, puoi compiere questa operazione anche dal tuo smartphone o dal tuo tablet. Per farlo, ti basta entrare sull’app di Facebook e pigiare sull’icona in basso a destra, composta da 3 righe orizzontali. Successivamente, devi pigiare su Impostazioni e privacy, Impostazioni e Proprietà e controllo dell’account. Arriverai dunque in una nuova schermata di controllo del tuo account, dove dovrai scegliere Disattivazione ed eliminazione.

A questo punto seleziona Elimina account e premi Continua per disattivare l’account per avviare una procedura analoga a quella che ti abbiamo spiegato in precedenza.

È stato più facile del previsto, vero? A questo punto il tuo lavoro può dirsi concluso. Facebook manterrà attivo (anche se in modo invisibile) il tuo account per altri 14 giorni, nella speranza che tu possa tornare sui tuoi passi e proseguire la tua esperienza sul più celebre dei social network.

Se durante questo periodo farai nuovamente login al tuo account, ti verrà immediatamente proposta la riattivazione del medesimo. Scaduti questi 14 giorni, il tuo account sarà invece definitivamente cancellato.


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

10 Commenti

  1. Io ci sto pensando seriamente a cancellarmi da Facebook. Troppa gente che pubblica post come se stesse scrivendo un diario della propria vita per far sapere a tutti cosa fa ogni istante e video inutili. Almeno fossero cose interessanti! Gente insopportabile!
    Grazie per la vostra guida su come cancellarsi da questo social

  2. Io uso Facebook per stare in contatto con amici e parenti. Mi piace condividere canzoni, video e articoli interessanti come quelli che scrivete voi su La Legge per Tutti. Grazie per tenerci sempre aggiornati

  3. Buongiorno La Legge per Tutti!
    Grazie per i vostri consigli sempre molto utili. Vorrei sapere come difendermi da offese su Facebook. Si tratta di diffamazione? Grazie mille per l’eventuale risposta che potrete darmi.

    1. Gent.ma Sig.ra,
      le offese su Facebook costituiscono diffamazione aggravata, a meno che non siano scritte all’interno di una chat privata.
      Salvi le immagini del commento ingiurioso e sporga denuncia.
      Avv. Mariano Acquaviva

    2. Buongiorno Gina.
      La diffamazione, anche se commessa su internet e, in particolare, sui social network come Facebook non cambia gli elementi che l’hanno da sempre caratterizzata: si tratta infatti di un reato che si consuma quando l’offesa è pronunciata in assenza della vittima (diversamente, si avrebbe l’ingiuria che, invece, non è più reato, ma solo illecito civile). Per quanto riguarda le regole sulle prove e sulla competenza territoriale del giudice rinviamo all’articolo “Diffamazione su Facebook: competenza e prove” https://www.laleggepertutti.it/126098_diffamazione-su-facebook-competenza-e-prove

  4. Grazie per questa guida alla cancellazione da Facebook. Potrebbe essermi utile in futuro. Ho una domanda. Ma se qualcuno pubblica nei gruppi Facebook ingiurie e offese come si può intervenire? Si può denunciare?

    1. Gent.ma,
      le ingiurie e le offese su Facebook costituiscono diffamazione aggravata. Può denunciare questo comportamento delittuoso.
      Avv. Mariano Acquaviva

    2. Buongiorno Anna!
      Qualunque messaggio lesivo della dignità o del decoro di una persona, se comunicato anche soltanto a due persone, costituisce diffamazione. Di conseguenza, la frase irrispettosa scritta nei riguardi di una persona e comunicata in un gruppo composto anche di soli tre membri (compreso il diffamatore), può integrare il delitto di diffamazione. Per maggiori informazioni leggi i nostri articoli:
      -Diffamazione gruppo chiuso Facebook
      https://www.laleggepertutti.it/248618_diffamazione-gruppo-chiuso-facebook#Diffamazione_su_gruppi_chiusi_facebook_e_reato
      -Diffamazione su Facebook: ultime sentenze https://www.laleggepertutti.it/126278_diffamazione-su-facebook-ultime-sentenze

  5. E’ vero che facebook è in crisi? Mi pare di averlo letto di sfuggita in uno dei vostri articoli. potreste ripostarlo? grazie

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA