HOME Articoli

Camera: annunciati per giovedì 8,5 milioni di tagli all’anno

Pubblicato il 2 aprile 2013

Articolo di




> Pubblicato il 2 aprile 2013

La Camera ha appena annunciato tagli alle indennità, al personale, alle segreterie.

 

La Presidente della Camera dei Deputati, Laura Boldrini, ha appena annunciato che la Camera ridurrà di 8,5 miliardi di euro all’anno il proprio bilancio annuale.

I tagli saranno così distribuiti:

4,3 milioni di euro risparmiati dal budget per le segreterie dei titolari di incarico;

– 3 milioni dal contributo unico ai gruppi presenti in Parlamento;

1 milione dalle indennità (ridotte di quasi 1/3 per i 70 deputati coinvolti);

250 mila euro dalla scomparsa dei fondi singoli di rappresentanza.

Pare che i rappresentanti di tutti i partiti si siano detti favorevoli ai tagli. L’approvazione definitiva della nuova disposizione è prevista per giovedì.

Non totalmente soddisfatto è il Movimento 5 Stelle, protagonista e motore di questa nuova tendenza al risparmio, che chiedeva l’eliminazione delle indennità e non solo una riduzione del 30%, così come invece avverrà.

I sindacati non sono per niente soddisfatti. Hanno infatti il timore che, quando i tagli saranno operativi, andranno a colpire i dipendenti della Camera. Forse però dimenticano che un dipendente della Camera dei Deputati costa, in media, allo Stato oltre 12 mila euro al mese.

Le previsioni di spesa di Montecitorio per il 2013 comunque restano aberranti: oltre 943 milioni di spesa.


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:
Informativa sulla privacy

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI