Diritto e Fisco | Articoli

Estinzione del fondo patrimoniale senza giudice anche con figli minori

4 Aprile 2013
Estinzione del fondo patrimoniale senza giudice anche con figli minori

Per far cessare il fondo patrimoniale e vendere tutti i suoi beni, quando vi è il consenso di entrambi i coniugi, non è necessaria l’autorizzazione del Tribunale, anche se vi sono minori.

I coniugi che hanno istituito un fondo patrimoniale lo possono cessare, di comune accordo, anche se hanno figli minori, senza che per ciò vi sia bisogno dell’autorizzazione del giudice tutelare. È questa l’opinione (che aderisce all’orientamento più liberale) del Tribunale di Milano che ha appena pubblicato un decreto in tal senso.

Secondo i giudici meneghini, infatti, il consenso del Tribunale è necessario quando si intende vendere un immobile che fa parte del fondo o darlo in pegno, iscrivervi ipoteca o comunque vincolarlo. In tali casi l’autorizzazione viene data dal giudice solo se vi è una necessità o utilità evidente.

Al contrario, l’autorizzazione non è richiesta nel caso in cui si voglia vendere l’unico (o gli unici) immobile/i contenuto/i nel fondo, senza sostituirlo/i con altri, oppure si intende proprio far cessare il fondo patrimoniale stesso. In questi casi, infatti, se vi è il consenso di entrambi i coniugi, prevale l’autonomia privata di questi ultimi.

Nel caso deciso dal Tribunale di Milano, una coppia di coniugi aveva chiesto di poter vendere tutti gli immobili costituiti nel fondo e, con  il ricavato, comprare una casa nuova dove andare ad abitare, senza più reintegrare con altri beni il fondo medesimo. Si è ritenuto, in tale caso, che non vi fosse bisogno di alcuna autorizzazione del giudice.

Sul tema, comunque, si registrano opinioni a volte discordanti (per un approfondimento, leggi “Fondo patrimoniale e figli minori: necessaria l’autorizzazione del tribunale?”).



Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube