Moduli | Articoli

Modulo reclamo Enel

14 Febbraio 2019 | Autore:


> Moduli Pubblicato il 14 Febbraio 2019



Quale modello usare per un reclamo all’Enel? Ecco i moduli ufficiali per inoltrare il proprio problema ad Enel ed Enel energia.

Non sempre le cose vanno come previsto: un prodotto comprato a caro prezzo può rivelarsi difettoso; l’auto acquistata da poco può presentare problemi sin da subito; un servizio pagato a caro prezzo può dimostrarsi sorprendentemente carente. È quanto può accadere anche con i contratti di somministrazione, cioè con quelli che si protraggono nel tempo e che vedono una parte (in genere una società) impegnarsi a favore dell’altra nell’erogazione di un servizio. Classico contratto di somministrazione è quello che stipuliamo con l’Enel o con altra impresa erogatrice di elettricità; ugualmente, rientrano in tale categoria di contratti quelli stipulati con le compagnie telefoniche, con le televisioni a pagamento, oppure quelli aventi ad oggetto la fornitura di gas. Avrai capito quindi che una somministrazione si caratterizza per la costanza delle prestazioni e per la durata del rapporto. Proprio perché, di norma, questa tipologia di contratto è destinata ad instaurare un vincolo duraturo nel tempo, è ben possibile che possano sorgere conflitti tra le parti, inerenti ad esempio ad un importo non dovuto, ad un disservizio, al cambio di utenza. In particolare, i reclami contro le grandi società erogatrici dei più comuni servizi (luce, gas, internet, ecc.) sono all’ordine del giorno; per evitare che le lamentele possano degenerare in conteziosi giudiziari, molte di queste imprese hanno messo a disposizione dei propri clienti un apposito modulo di reclamo, da compilare ed inviare al destinatario specificando le ragioni della lagnanza. Lo scopo è quello di impedire che l’utente possa recedere dal contratto e chiedere i danni. Anche l’Enel ha predisposto un modello di reclamo che potrai utilizzare ogni volta che ti sembra che qualcosa non torni: dall’interruzione ingiustificata del servizio alla sua sospensione, dall’errata fatturazione alla mancata applicazione del bonus sociale. Insomma, si tratta di un modulo che potrai utilizzare praticamente per ogni evenienza. Se anche tu sei un cliente Enel oppure Enel energia e sei interessato all’argomento, allora ti invito a proseguire nella lettura: vedremo insieme come utilizzare un modulo reclamo Enel.

Prima di tutto voglio però precisarti un aspetto che non tutti sanno. dal 1° gennaio 2017 la Società del Gruppo Enel che gestisce il servizio di maggior tutela per l’energia elettrica ha cambiato il nome in Servizio Elettrico Nazionale (www.servizioelettriconazionale.it). Per questo motivo, quando si fa riferimento a SEN occorrerebbe eliminare qualsiasi riferimento a Enel.

Enel Energia è invece la società del Gruppo Enel che opera nel mercato libero, con un proprio sito www.enel.it

Reclamo Enel: quando farlo?

Un reclamo all’Enel può essere giustificato da svariate ragioni: può riguardare la parte contrattuale del rapporto (modifiche delle condizioni; subentro a causa di decesso; cambio intestazione; inserimento dati partita iva; ecc.) oppure un disservizio nella fornitura (mancata erogazione ingiustificata; impegno di potenza minore rispetto a quello pattuito; ecc.); può concernere un guasto tecnico (ad esempio, uno inerente al contatore) oppure la morosità del cliente stesso.

Insomma, per utilizzare il modulo reclamo Enel non occorre trovarsi in una particolare condizione: possiamo dire che qualsiasi tipo di incomprensione con la società erogatrice del servizio può giustificare la compilazione e l’invio del modulo di reclamo.

Modulo reclamo Enel: come funziona?

Puoi trovare il modulo reclamo Enel cliccando qui. Compilarlo è semplicissimo: è sufficiente inserire i tuoi dati, quelli della tua fornitura (che potrai facilmente reperire sulla bolletta) e spuntare la casella che maggiormente identifica il tuo problema. Dopodiché, potrai specificare in maniera più precisa il motivo del tuo reclamo, scrivendo di tuo pugno la lamentela.

Il modulo reclamo Enel, così compilato, potrà essere inviato al seguente indirizzo:

  • Servizio Elettrico Nazionale S.p.A., Casella postale 1100 – 85100 Potenza (PZ).

Modulo reclamo Enel energia: cos’è?

Se sei cliente di Enel Energia, potrai avvalerti di questo modulo reclamo Enel: è sostanzialmente identico a quello sopra illustrato per il reclamo all’Enel – Servizio elettrico nazionale. Anche questo modello, debitamente compilato, potrà essere inviato all’indirizzo:

  • Servizio Elettrico Nazionale S.p.A., Casella postale 8080 – 85100 Potenza (PZ).

In alternativa al modulo reclamo Enel del capoverso superiore, potrai avvalerti anche di questo modello, praticamente analogo anche se un po’ più specifico del precedente. L’indirizzo di invio è sempre il medesimo.

Reclamo Enel: si può fare online?

Enel mette a disposizione dei suoi clienti un servizio online di reclami: praticamente, potrai inoltrare la tua segnalazione direttamente attraverso il sito web dell’Enel, cliccando qui. Potrai inserire i tuoi dati, descrivere il tuo problema e perfino allegare documenti. L’Enel ti risponderà all’indirizzo e-mail che indicherai all’interno del reclamo.

Spettabile Enel Energia S.p.A.

 Casella Postale 8080

85100 Potenza

MODULO RECLAMO

Il sottoscritto______________________________ abitante in__________________________

comune di______________  CAP_________     Prov._________

telefono _______________ fax ________________________ e-mail ______________________

fascia oraria di disponibilità al contatto telefonico_______________________

  1. codice cliente*(indicato in bolletta) _______________________________
  2. codice fiscale/ P.Iva __________________________________

Intestatario utenza ________________________________________

con riferimento al servizio fornito nel Comune di _________________________

Invia un reclamo relativo a: (barrare la casella con la voce di interesse)

  • Rapporti con il personale di Enel Energia
  • Guasti, interruzioni di energia, variazione di tensione
  • Fatturazione (es. pagamenti, rimborsi, conguagli, etc..)
  • Contratto (es. attivazioni,cessazioni, etc..)
  • Offerte (es. condizioni economiche, rinnovi dei prezzi, etc..)
  • Lavori/ interventi tecnici richiesti (es. preventivi, tempi di esecuzione lavori)
  • Contatore
  • Altro (descrivere di seguito)__________________________________________________________

Segnala quanto segue (descriva cosa è accaduto e il motivo del reclamo)

________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

Informativa ai sensi dell’art.13 d.lgs. 196/2003

Gentile Cliente, la compilazione del presente modulo è finalizzata a comprendere meglio le sue esigenze così da consentirci di rendere più soddisfacente la qualità del nostro servizio. In particolare, la informiamo che i suoi dati personali forniti facoltativamente ad Enel Energia S.P.A. saranno trattati da Enel Energia anche elettronicamente nel rispetto della vigente normativa esclusivamente per le predette finalità e, sempre per tali finalità, potranno essere comunicati a società del Gruppo Enel, nonché essere trattati dai dipendenti preposti alla gestione del modulo stesso, in qualità di Incaricati del trattamento. Lei ha facoltà di esercitare i diritti previsti dall’art.7 del D.Lgs. 196/03 ed in particolare ha il diritto, in ogni momento, di chiedere la modifica o cancellazione dei dati personali che ci ha fornito con il presente modulo, nonché opporsi al loro trattamento. La informiamo, infine, che il Titolare del trattamento è Enel Energia nella persona del Presidente del Consiglio di Amministrazione, domiciliato presso la sede della società in via Regina Margherita, 125 – 00198 Roma; mentre il Responsabile del trattamento è il Responsabile vendite clienti business della Divisione Mercato di Enel S.P.A., domiciliato presso la sede della medesima società.

Firma


scarica un contratto gratuito
Creato da avvocati specializzati e personalizzato per te

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

6 Commenti

    1. Rosita dopo aver debitamente compilato tutti i campi del modulo successione Enel e aver allegato una copia fronte/retro di un valido documento d’identità, potrai inviare il tutto attraverso i seguenti canali: via email, all’indirizzo allegati@servizioelettriconazionale.it; al numero di fax 800900150; attraverso raccomandata con avviso di ricevimento all’indirizzo: Servizio Elettrico Nazionale S.p.a. – Casella Postale 1100 – 85100 – Potenza.

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA