Food | Articoli

Come preparare la bavarese

20 Febbraio 2019 | Autore:


> Food Pubblicato il 20 Febbraio 2019



Per una bavarese da gustare da soli o in compagnia lasciati ispirare da sei invitanti ricette.

Estremamente fresca e vellutata, la bavarese è un dolce al cucchiaio di origine francese che è possibile  realizzare in numerose varianti. Al posto del solito dessert, lasciati tentare da sapori nuovi e da interessanti esperimenti gastronomici. Se ti stai chiedendo come preparare la bavarese in modo innovativo, ti consiglio di proseguire nella lettura del mio articolo. Mettiti alla prova e scopri sei ricette prelibate, dimostrando ai tuoi cari di essere un/a pasticcere/a provetto/a e non un/a pasticcione/a in cucina. Ricette semplici e veloci da preparare per un delizioso dessert dal gusto intenso e dall’aspetto non solo invitante, ma anche raffinato. D’altronde l’occhio vuole la sua parte.

Bavarese al caffè

L’aroma deciso del caffè unito al sapore delicato della panna e della vaniglia si sposano perfettamente per dar vita ad un goloso dessert al cucchiaio. Gli ingredienti che ti serviranno per preparare la bavarese al caffè per 6 persone sono:

  • 3 fogli di colla di pesce;
  • ½ litro di latte;
  • 50 g di caffè in polvere;
  • 300 g di zucchero;
  • 6 tuorli;
  • ½ litro di panna;
  • 1 fialetta di essenza di vaniglia;
  • burro per ungere.
  • Per la decorazione:
  • panna montata dolcificata;
  • chicchi di caffè.

Preparazione

Prendi una ciotola e inserisci la colla di pesce per farla ammorbidire in acqua fredda.

In una casseruola porta il latte ad ebollizione insieme alla vaniglia e al caffè in polvere che dovrai aggiungere un attimo prima di togliere la preparazione dal fuoco.

Unisci in una ciotola lo zucchero ed i tuorli d’uovo e montali con l’aiuto di un cucchiaio in legno o uno sbattitore elettrico. Aggiungi il latte, profumato alla vaniglia e al caffè, e metti la crema sul fuoco basso.

Fai cuocere la crema finché non avrà raggiunto il bollore e, dopo averla tolta dal fuoco, incorpora la colla di pesce ben strizzata. Mescola fino a farla sciogliere completamente e poi lascia raffreddare la preparazione.

Nel frattempo, monta la panna e uniscila alla crema ormai fredda.

Versa la bavarese in uno stampo imburrato e metti in frigo per tre ore.

Trascorso il tempo indicato, immergi per un attimo lo stampo in acqua bollente, asciugalo e adagialo su un piatto da servizio.

Per la decorazione, distribuisci i chicchi di caffè intorno alla bavarese alternandoli ai ciuffi di panna montata.

Bavarese alle fragole

Frutti spruzzati con maraschino per una bavarese alle fragole dal gusto dolce e vellutato. Accompagnala con la panna montata per un dessert invitante e di grande effetto. Ecco gli ingredienti per 6 persone:

  • 6 fogli di colla di pesce;
  • 250 g di fragole;
  • 350 g di fragoline di bosco;
  • 50 g di zucchero;
  • 150 g di zucchero a velo;
  • ½ litro di panna;
  • 1 bicchierino di maraschino;
  • burro per ungere;
  • 1 arancia.

Preparazione

Prendi la colla di pesce e lasciala ammorbidire in acqua fredda.

Lava la frutta e, dopo averla fatta sgocciolare, riponila in due ciotole diverse separando le fragole dalle fragoline di bosco.

In una ciotola inserisci le fragole e cospargile con lo zucchero. Versa un bicchiere di maraschino e lascia macerare per circa trenta minuti.

In un altro recipiente metti le fragoline di bosco insieme allo zucchero a velo, al succo d’arancia e a metà delle fragole sgocciolate dal liquore.

Strizza e fai sciogliere a bagnomaria la colla di pesce; dopodiché uniscila agli altri ingredienti. Mescola fino ad ottenere un composto omogeneo.

Monta la panna e aggiungila delicatamente alla preparazione che dovrai versare in uno stampo imburrato. Livella la superficie con un cucchiaio e lascia raffreddare in frigo per tre ore.

Prima di servire la tua bavarese, capovolgila in un piatto da portata.

Per decorare il tuo dessert usa le fragole che avevi conservato in precedenza e crea dei ciuffetti di panna montata intorno ai bordi.

Bavarese ai marrons glacés

Morbidi, dolci e succulenti, i marrons glacés sono i protagonisti di questa ricetta. Se desideri gustare un dessert che richiami il sapore dell’autunno prepara la bavarese ai marrons glacés. Ecco gli ingredienti che ti serviranno per 6 persone:

  • 120 g di zucchero;
  • ¼ abbondante di latte;
  • 4 tuorli d’uovo;
  • 4 fogli di colla di pesce;
  • 1 cucchiaio di fecola di patate;
  • ½ litro di panna;
  • 200 g di marrons glacés;
  • qualche marrons glacés intero per la decorazione;
  • olio per ungere lo stampo.

Preparazione

Fai scaldare il latte. Nel frattempo, metti in una casseruola i tuorli d’uovo e lo zucchero; sbattili insieme fino a farli diventare gonfi e spumosi.

Unisci la fecola e versa lentamente il latte caldo, mescolando con un cucchiaio di legno. Fai cuocere il composto a bagnomaria finché non si sarà addensato.

Togli la crema dal fuoco. Aggiungi la colla di pesce ammorbidita in precedenza in acqua fredda e rimesta fino a farla sciogliere completamente.

In un recipiente monta la panna e aggiungine 2/3 alla crema preparata insieme ai marrons glacés tagliati a pezzi grossolanamente.

Ungi di olio lo stampo della bavarese e versa il composto. Metti la bavarese in freezer per circa due ore. Prima di servirla, passa velocemente lo stampo sotto l’acqua bollente e asciugalo. Capovolgi la bavarese su un piatto da portata e decorala con i marrons glacés interi ed i ciuffetti della panna restante.

Bavarese tricolore

Un dessert un po’ più elaborato che vale la pena preparare. E’ la bavarese tricolore: un irresistibile mix di cioccolato, caffè e vaniglia. Non potrai resistere. Gli ingredienti di cui avrai bisogno per 6 persone sono:

  • ½ litro di latte;
  • ½ litro di panna;
  • 300 g di zucchero;
  • 1 stecca di vaniglia;
  • 150 g di cioccolato fondente;
  • 1 tazzina di caffè;
  • 8 tuorli d’uovo;
  • 4 fogli di colla di pesce.

Preparazione

Lascia ammorbidire i fogli di colla di pesce in acqua fredda.

In una casseruola, fai riscaldare il latte insieme allo zucchero e alla stecca di vaniglia che dovrai estrarre non appena il latte sarà caldo.

Metti i tuorli in una ciotolina e sbattili con un cucchiaio di legno. Versa il latte aromatizzato alla vaniglia. Mescola bene gli ingredienti e poi rimettili sul fuoco e lascia cuocere finché il latte non avrà raggiunto il bollore. A questo punto, potrai trasferirlo in un recipiente e unire la colla di pesce. Dovrai rimestare fino a farla sciogliere.

Dividi il composto in tre diverse ciotole. In un pentolino, fai sciogliere il cioccolato con qualche cucchiaio di acqua. Uniscilo ad 1/3 della crema. Nella seconda ciotola unisci il caffè alla crema. Monta la panna e distribuiscila equamente tra le tre creme.

Con un foglio di alluminio fodera lo stampo della bavarese e versa la crema al cioccolato. Poi metti in frigo per circa un’ora.

Trascorso il tempo indicato, estrai il recipiente, versa la crema gialla e riponi di nuovo in frigo per un’ora.

Infine, inserisci nello stampo la crema al caffè e lascia la bavarese in frigo per tre ore.

Prima di servire la bavarese tricolore, capovolgi lo stampo su un piatto di servizio e stacca delicatamente la carta d’alluminio. Puoi decorare con qualche scaglia di cioccolato e chicco di caffè.

Bavarese variegata al cioccolato

Il cioccolato unito al rhum, alla vaniglia e alla frutta candita per un trionfo di sapori da leccarsi i baffi. Gli ingredienti necessari per la bavarese variegata al cioccolato (per 6-8 persone) sono i seguenti:

  • 4 fogli di colla di pesce;
  • 200 g di ciliegine candite;
  • 200 g di cedro e arancia canditi tagliati a cubetti;
  • 1 bicchierino di rhum;
  • 8 tuorli d’uovo;
  • 1 fialetta di essenza di vaniglia;
  • 150 g di cioccolato fondente;
  • ¾ di panna;
  • ½ litro di latte;
  • 250 g di zucchero.

Preparazione

In una terrina fai ammorbidire la colla di pesce con un po’ di acqua fredda.

Prendi una ciotola e unisci il cedro e l’arancia canditi insieme alle ciliegine (tagliate grossolanamente). Versa un bicchiere di rhum.

Nel frattempo, metti in un recipiente i tuorli e 150 g di zucchero e montali con l’aiuto di uno sbattitore elettrico fino a farli diventare spumosi.

In una casseruola versa il latte insieme al restante zucchero e all’essenza di vaniglia. Fai scaldare fino a rasentare il bollore. A questo punto, togli dal fuoco e aggiungi i tuorli. Mescola per bene il composto e rimettilo sul fuoco fino al limite dell’ebollizione; dopodiché togli dalla fiamma e aggiungi la colla di pesce e mescola finché si sarà sciolta.

Ora dividi la preparazione in due parti: una di ¾ e l’altra di ¼.

In quella da ¼ incorpora il cioccolato fuso (a bagnomaria) e mescola bene fino ad ottenere un composto cremoso ed omogeneo.

Poi monta la panna e incorporane una parte nel composto da ¾ (a cui aggiungerai i canditi sgocciolati dal rhum) e l’altra parte nella crema di ¼ unita al cioccolato fuso.

Ora bagna lo stampo della bavarese con un po’ di rhum e versa la crema gialla. Metti in freezer per circa un’ora. Una volta che si sarà addensata e raffreddata, toglila dal freezer e aggiungi la crema marrone al cioccolato e rimettila in freezer per due ore.

Un attimo prima di servire, passa lo stampo sotto l’acqua calda, asciugalo e poi capovolgilo su un piatto da servizio.

Decora la bavarese con le ciliegine ed i canditi rimasti.

Bavarese al brandy

Vuoi provare un dessert originale, semplice e raffinato? Ti propongo una squisita bavarese al brandy. Ecco gli ingredienti che ti occorreranno per 6 persone:

  • 350 g di panna;
  • brandy;
  • 4 fogli di colla di pesce;
  • 2 tuorli d’uovo;
  • 60 g di zucchero;
  • ¼ di latte.

Preparazione

Fai ammorbidire la colla di pesce in acqua fredda. In un pentolino porta il latte ad ebollizione.

Prendi una ciotola e unisci i tuorli con lo zucchero. Usa uno sbattitore elettrico per frullarli. Prosegui fino a farli diventare spumosi. Poi, versa il latte caldo. Rimetti il composto sul fuoco e rimestalo finché non accennerà a bollire.

A questo punto, togli il recipiente dal fuoco e incorpora alla crema la colla di pesce. Mescola tutto insieme fino a farla sciogliere e amalgamare.

Lascia intiepidire il composto e monta la panna. Nello stampo apposito per la bavarese versa un bicchierino di brandy e bagna tutti i lati. Poi unisci il liquore alla panna e incorpora la preparazione alla crema.

Versa il composto nello stampo e lascia raffreddare in frigo per tre ore.

Al momento di servire, immergi lo stampo in acqua bollente per un attimo, asciugalo e, infine, capovolgilo su un piatto da portata. La bavarese al brandy è pronta per essere gustata.

Dolci con liquori: il consumo è rilevato dall’alcoltest?

Ipotizziamo che tu abbia partecipato ad una festa e ti sia lasciato/a un po’ andare a brindisi e festeggiamenti bevendo qualche drink di troppo e magari mangiando qualche dolce contenente liquore (ad esempio la bavarese al brandy).

Magari ritieni di non aver esagerato con l’alcol e decidi di metterti alla guida. C’è un posto di blocco e la polizia stradale ti sorprende alla guida con un tasso alcolemico superiore a quello consentito. La soglia di punibilità è pari a 0,5 g/l (grammi per litro). Al di sotto di questo limite non ricevi alcuna sanzione.

Se l’alcoltest dà esito positivo, dunque l’etilometro usato per misurare la quantità di alcol nel sangue indica che hai superato la soglia consentita, tu non puoi giustificarti sostenendo che l’etilometro ha registrato quei valori semplicemente perché hai mangiato dolci contenenti liquori (che in realtà presentano una minima dose di alcol).

Questa è una delle motivazioni usate più frequentemente dagli automobilisti che sono risultati positivi all’alcoltest. Tra le altre giustificazioni vi è quella di aver ingerito farmaci che insieme ai dolci ed ai reflussi gastroesofagei farebbero superare la soglia indicata.

La giurisprudenza [1] ed il buon senso invitano sempre il conducente ad astenersi diligentemente dalla guida nel caso in cui abbia assunto alcolici o prodotti e farmaci contenenti alcol.

Per conoscere le conseguenze della guida in stato di ebbrezza leggi gli articoli:

note

[1] Cass. sent. n. 4967/14 del 31.01.2014.


scarica gratis il tuo contratto su misura

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

2 Commenti

  1. Adoro i dolci e amo queste ricette! La bavarese variegata al cioccolato deve essere strepitosa! Sicuramente la proverò. Molto utile l’approfondimento giuridico. Ma davvero c’è gente che accampa queste scuse assurde all’alcoltest? Il tasso alcolico supera la soglia minima per qualche dolcetto? ahahhah la gente non sa più cosa inventarsi.

  2. Beatrice per quanto assurdo te lo posso confermare. In occasione di una festa, un mio amico ha bevuto un po’ e lo hanno fermato. La polizia stradale si sarà resa conto forse dalla faccia che era brillo. Lui come scusa ha detto che aveva mangiato talmente tanti dolci con liquore che non si era reso conto di essere brillo. Ovviamente non l’hanno creduto e gli hanno fatto fare il test del palloncino. Per fortuna aveva superato di pochissimo la soglia e gli hanno fatto pagare “solo” la sanzione amministrativa di 532 euro.

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA