Tech | Articoli

Cosa fare se spariscono le icone dal desktop

1 Febbraio 2019


Cosa fare se spariscono le icone dal desktop

> Tech Pubblicato il 1 Febbraio 2019



Ti è capitato di non trovare più le icone sul tuo PC? Stai impazzendo a cercare il cestino di Windows per tentare di recuperare un file eliminato per errore? Ecco come rimettere tutto a posto 

Utilizzando il computer può succedere che avviando il sistema operativo Windows ti ritrovi di fronte allo spiacevole fenomeno della “scomparsa” delle icone dal desktop. Il problema può essere dovuto a varie cause: virus/trojan e relative operazioni di pulizia dell’antivirus, rimozioni accidentali di chiavi presenti nel registro di sistema, un click sbagliato da qualche parte sulla scrivania di Windows e altro ancora. Cosa puoi fare per risolvere questo increscioso problema e far riapparire le icone nel punto in cui devono essere? Puoi provare a riavviare il sistema operativo ma se il problema persiste anche dopo il riavvio, allora hai bisogno del nostro aiuto. In questa guida pratica ti faremo vedere come ripristinare le icone sul desktop di Windows 10 sia che si tratti delle cosiddette “icone di sistema” (CestinoPannello di ControlloRisorse del Computer, Questo PC, Rete…) che di quelle associate alle applicazioni installate sul computer. Per la risoluzione del problema utilizzeremo solo gli strumenti messi a disposizione dal sistema operativo Microsoft, non ti servirà nessun software costoso. Vediamo insieme come procedere.

Attivare la visualizzazione delle icone

La prima cosa da fare è verificare la funzione che permette di inibire la visualizzazione delle icone sul desktop. Può succedere che per errore questa funzionalità sia stata abilitata. Ecco come fare la verifica. Una volta avviato Windows 10 clicca con il tasto destro del mouse in un punto vuoto del desktop e dal menu contestuale che verrà aperto scegli la voce Visualizza. Verifica che accanto a Mostra icone del desktop (ultima voce della lista) sia presente un segno di spunta. In caso negativo non ti resta che cliccarci sopra con il mouse per riattivare la visualizzazione delle icone. La procedura appena descritta può essere applicata anche nel caso in cui il tuo sistema operativo sia Windows 7.

Ripristinare le icone su Windows 10

Se invece a sparire dalla scrivania di Windows sono state le icone del Cestino, Esplora File, Rete o alcuni dei tuoi programmi preferiti, allora devi mettere in pratica queste operazioni se vuoi riattivare la visualizzazione delle icone. Nel caso in cui hai installato la versione 10 di Windows sul tuo computer, clicca con il tasto destro del mouse in un punto vuoto del desktop e seleziona la voce Personalizza dal menu contestuale che ti verrà mostrato a video.
Dalla nuova finestra Impostazioni scegli Temi (voce a sinistra) e quindi scorri la pagina sino a cercare la voce Impostazioni delle icone del desktop.
A questo punto non devi fare altro che spuntare le caselle relative alle icone che vuoi mostrare sul desktop: Computer, Cestino, File dell’utente, Pannello di controllo e Rete. Clicca sui pulsanti Applica e OK per apportare correttamente le modifiche al tuo sistema.

Ripristinare le icone su Windows 7

Nel caso in cui stai utilizzando un computer sul quale è installata una versione non proprio aggiornata di Windows (ad esempio la 7) la procedura che devi seguire per riattivare la visualizzazione delle icone Cestino, Esplora File, Rete, Pannello di Controllo è la seguente: clicca sul pulsante Start (che trovi in basso a sinistra dello schermo, quello con l’icona di Windows per intenderci) e seleziona la voce Pannello di controllo. Dalla nuova finestra che verrà aperta clicca sul menu Aspetto e Personalizzazione. A questo punto seleziona la scritta Personalizzazione (nuova finestra) e dal menu di sinistra scegli la voce Cambia icone sul desktop. Dalla sezione Impostazioni icone del desktop puoi scegliere le icone (Computer, File dell’Utente, Rete, Cestino, Pannello di Controllo) da mostrare sulla scrivania di Windows. Metti un segno di spunta di fianco all’icona e premi OK per confermare le tue scelte. A questo punto vedrai comparire nuovamente le icone che misteriosamente erano scomparse dal desktop di Windows. Facile, vero?

Uscire dalla modalità tablet

Le icone del desktop possono sparire anche per un altro motivo: a causa dell’attivazione della Modalità Tablet (si tratta di una particolare interfaccia, attivabile su Windows 10, che viene usata in presenza di dispositivi touch). Per verificare (e quindi disabilitare) la modalità Tablet di Windows 10 occorre seguire alcuni semplici passaggi. Vediamoli in dettaglio.

Come prima cosa, accedi alla finestra Impostazioni di Windows e dal menu di sinistra scegli la voce Modalità Tablet. Ora sulla parte destra devi impostare la voce Usa la modalità desktop in corrispondenza del box All’accesso e Non richiedere conferma e non cambiare modalità alla voce Quando il mio dispositivo attiva o disattiva automaticamente la modalità tablet. Hai terminato: non ti resta che verificare se il problema delle icone scomparse dal desktop è stato risolto.

Errori del registro di sistema che fanno sparire le icone

Hai messo in pratica le soluzioni che ti abbiamo proposto ma nonostante tutto il problema delle icone sparite dal desktop persiste? Molto probabilmente si tratta di una anomalia dovuta al blocco del processo Explorer.exe. Il blocco di tale processo può verificarsi a causa di una corruzione del registro di sistema oppure per l’interferenza di altri software e applicazioni che vengono installati nel computer. Cosa fare in questi casi? La soluzione che ti consigliamo è quella di riavviare il computer in Modalità Provvisoria.

Come avviare Windows 10 in modalità provvisoria

Se stai utilizzando Windows 10, per avviare la Modalità Provvisoria devi accedere alla sezione Impostazioni (seleziona il pulsante Start, quindi la voce Impostazioni icona a forma di ingranaggio).

A questo punto seleziona Aggiornamento e sicurezza > Ripristino. Spostati ora in Avvio avanzato e seleziona la voce Riavvia ora. Attendi il riavvio del PC e controlla la schermata Scegli un’opzione dalla quale dovrai selezionare Risoluzione dei problemi > Opzioni avanzate > Impostazioni di avvio > Riavvia. Dopo il riavvio del PC, vedrai un elenco di opzioni. Seleziona 4 o premi F4 per avviare il PC in modalità provvisoria. Se devi usare internet, seleziona 5 o premi F5 per avviare la modalità provvisoria con rete.

Come avviare modalità provvisoria Windows 7

Nel caso di Windows 7, la procedura da seguire per accedere alla Modalità Provvisoria è la seguente. Accendi il computer e premi il tasto F8 diverse volte, quindi seleziona l’avvio in modalità provvisoria.

Ricercare i servizi che fanno sparire le icone

Ora che hai avviato il Computer in Modalità Provvisoria, se in questa modalità le icone appaiono regolarmente sul desktop, allora vuol dire che il problema della scomparsa delle icone è causato da un driver o da un particolare programma installato. Ecco cosa devi fare per smascherare il processo killer. Clicca sul pulsante Start (situato in basso a sinistra) e nel campo ricerca digita il comando Esegui. Verrà aperta una piccola finestra all’interno della quale andrai a digitare il comando msconfig; al termine premi il pulsante OK. Seleziona a questo punto l’etichetta Avvio e clicca la voce Disabilita tutto. In questo modo al successivo riavvio del PC non verranno caricati tutti i programmi residenti che potenzialmente possono essere causa dei problemi con le icone del desktop.

Riavviamo il PC. Se le icone appaiono regolarmente allora devi andare alla ricerca del programma che sta causando il blocco di Explorer. Vediamo come procedere.

Riapri msconfig e abilita i programmi di avvio uno alla volta; riavvia ogni volta il PC. Attivando singolarmente i software riusciremo ad individuare quello critico. Nella colonna Comando della finestra Avvio troviamo il percorso dove risiede il file incriminato. A questo punto non ti resta altro da fare che disinstallare l’applicazione collegata, verificare se esiste una versione aggiornata del software ed eventualmente reinstallarla sul tuo sistema.


scarica gratis il tuo contratto su misura

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

1 Commento

  1. Mi riferisco a W7 (che è il sistema operativo che uso). Permettetemi di fare, a integrazione dell’ottimo articolo che ci avete proposto, una considerazione: mi spariva spesso, alla riaccensione mattutina del Pc, l’icona del volume. Ho ovviato utilizzando il “Ripristino configurazione di sistema” accedendovi da Pannello di controllo. Naturalmente, per poter utilizzare in caso di necessitàvquesta funzione a questo scopo, la stessa deve essere stata attivata in precedenza per permettere di riportare lo stato del Pc al momento antecedente il verificarsi del danno (scomparsa icone). A chi ne sa più di me il compito di indicare passo dopo passo come si fa il Ripristino… E scusate per l’intrusione “non petita”…

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA