Tech | Articoli

Come stampare un documento

27 Febbraio 2019


Come stampare un documento

> Tech Pubblicato il 27 Febbraio 2019



Tutto ciò che ti sei sempre chiesto su come stampare un documento; le procedure da seguire su Windows o Mac e per i più comuni tipi di file, come Word, Excel, PDF ed e-mail.

Anche se viviamo in un mondo sempre più virtuale e digitalizzato, può indubbiamente capitare di avere ancora bisogno della copia fisica di un testo o di un documento, per motivi legali o legati a particolari procedure burocratiche o solamente per comodità e abitudine di lettura. In questa nostra guida cercheremo dunque di fare chiarezza su come stampare un documento, in base alla tipologia del file a nostra disposizione e al sistema che stiamo utilizzando.

Come stampare un documento Word

Stampare un file Word è un’operazione decisamente semplice e molto comune. A prescindere dalla versione di questo celeberrimo software di videoscrittura e dal sistema operativo che stai utilizzando, ti basta infatti aprire il documento che desideri stampare, selezionare File e infine Stampa dal successivo menu a comparsa. A seguire, è possibile personalizzare la stampa del file in base alle proprie esigenze.

Con l’anteprima della stampa ben visibile nella schermata successiva, possiamo infatti selezionare il dispositivo che intendiamo utilizzare, il numero di copie, il formato della carta, l’orientamento, la fascicolazione delle copie, i margini e infine l’orientamento orizzontale o verticale. Possiamo inoltre scegliere quali pagine del documento stampare dal sottomenù Stampa tutte le pagine e anche impostare il numero di pagine da stampare per foglio, che va dal predefinito 1 fino a 16.

Una volta selezionata la stampante, è inoltre possibile impostare opzioni aggiuntive fondamentali come il colore o altre opzioni avanzate come la filigrana o la risoluzione. Una volta impostato il lavoro come riteniamo opportuno, possiamo procedere cliccando sull’apposito pulsante Stampa, che si contraddistingue per l’inconfondibile icona a forma di stampante.

Come stampare un documento Excel

La stampa di un documento Excel è molto simile a quanto abbiamo spiegato poc’anzi per Word, con alcune piccole modifiche dovute alla particolare natura di file di questo tipo, che sono suddivisi in fogli e si estendono prevalentemente in larghezza. Anche in questo caso, sia che tu stia usando un sistema Windows, sia che tu stia utilizzando un Mac, e a prescindere dalla tua versione di Office, ti basta aprire con un doppio clic il file che desideri stampare, selezionare File dal menu principale e successivamente Stampa.

Dal momento che Excel fornisce ai propri utenti la possibilità di creare più fogli di lavoro all’interno dello stesso file, puoi preventivamente portarti sul foglio che desideri stampare con un semplice clic sinistro del mouse, oppure, se ti è più utile, selezionare uno o più fogli da inviare in stampa.

Se temi di non aver effettuato la selezione corretta, puoi facilmente tornare sui tuoi passi. Dalle Impostazioni di stampa che puoi selezionare prima di avviare l’operazione, puoi infatti selezionare uno o più fogli da stampare semplicemente facendo un clic su Stampa fogli attivi, che ti aprirà un sottomenu da cui potrai scegliere anche le opzioni Stampa intera cartella di lavoro e Selezione stampa.

Nel caso di un file Excel, devi porre particolare attenzione sull’anteprima di stampa che puoi vedere accanto alle impostazioni. Da questa finestra ti farai un’idea abbastanza realistica della stampa che otterrai, in particolare per quanto riguarda la larghezza dell’area stampabile, che potrebbe essere sorprendentemente ampia.

Naviga fra le varie opzioni di orientamento, formato carta, margini e adattamento per ottenere il risultato che meglio si adatta alle tue esigenze. Quando ritieni il risultato di tuo gradimento, puoi cliccare sul pulsante con l’icona della stampante con scritto Stampa.

Come stampare un documento Pdf

Il Pdf è un formato di file universalmente conosciuto e liberamente utilizzabile tramite il celeberrimo programma Adobe Reader, disponibile per qualsiasi sistema operativo fisso o mobile. Anche per quanto riguarda questa tipologia di file, particolarmente diffusa per comunicazioni lavorative e legali, la procedura per stampare è particolarmente semplice e intuitiva.

Come già visto sopra per Word ed Excel, a prescindere dal sistema operativo che stai utilizzando, per stampare un documento Pdf ti basta aprire il file con un doppio clic sinistro del mouse, selezionare File e infine Stampa dal menu a comparsa successivo.

Il Pdf è per sua natura predisposto alla stampa fisica, quindi, a differenza di quanto abbiamo fatto per Excel, non avrai particolari difficoltà nell’impostazione dei parametri di stampa.

Ricordati comunque, tramite l’apposito menu e sulla base dell’anteprima che vedrai, di selezionare il formato di carta migliore per il tuo documento, l’opzione fronte/retro e, se lo desideri, una selezione delle pagine del documento che desideri stampare, digitando il numero delle pagine prescelte nel sottomenu Pagine da stampare alla voce Pagine.

Adobe Reader offre la possibilità di scegliere fra alcune impostazioni ottimizzate per il formato Pdf. Potrebbe esserti utile quindi flaggare le opzioni Riduci pagine di dimensioni eccessive e Scegli alimentazione secondo dimensioni pagina Pdf. Non dimenticare inoltre di controllare le opzioni disponibili nel sottomenu Gestione e dimensioni pagina, che potrebbero tornarti utili per ottenere un risultato migliore.

Puoi sempre verificare il risultato delle impostazioni da te selezionate nell’anteprima che vedi nel menu di stampa. Quando sei soddisfatto del risultato, premi sul pulsante Stampa in basso e preparati a visionare la tua stampa.

Come stampare un documento e-mail

Anche se le e-mail al giorno d’oggi sono visionabili e utilizzabili in ogni momento su qualsiasi dispositivo, può capitare di avere la necessità di stamparle. L’operazione è estremamente semplice. Ogni provider di posta elettronica (per esempio Google con la sua Gmail) fornisce infatti nella propria interfaccia un pulsante tramite il quale è possibile attivare la stampa, riconoscibile solitamente dalla classica icona a forma di stampante.

Il successivo menu a comparsa è estremamente semplice, e prevede essenzialmente la scelta del numero di copie, del formato di carta e, a richiesta, delle impostazioni relative ai margini, alla qualità e alle intestazioni.

Nel caso dell’e-mail, potrebbe tornarti utile stampare un messaggio di posta non su carta, ma su un Pdf da tenere sul PC, su penna usb, sul telefono o sui tuoi account di servizi di file hosting come Dropbox.

Molti dei principali sistemi operativi offrono la possibilità di stampare sulla cosiddetta stampante virtuale Pdf, ma puoi sempre ovviare a eventuali mancanze installando software gratuiti come Pdf Creator, che ti porteranno al medesimo risultato. Dopo aver impostato la stampa come abbiamo visto precedentemente, ti basterà selezionare la stampante Pdf e decidere dove salvare il file.

Avrai dunque una copia virtuale (ed eventualmente stampabile fisicamente) della tua e-mail, da consultare quando e come vuoi.

Come stampare immagini

La diffusione di fotocamere digitali e la crescente qualità delle fotocamere integrate nei nostri smartphone ci hanno messo a portata di mano un numero sconfinato di foto. Ti può certamente essere utile stampare una o più di queste foto, a cui magari sei particolarmente affezionato.

Ti occorre però una stampante a colori e di buona qualità, in modo da non vedere ridotte a pessime risoluzioni delle immagini che per te sono speciali. Come al solito, fai un doppio clic sulla foto che desideri stampare, avviando così il programma predefinito di visualizzazione immagini del tuo computer. Seleziona successivamente Stampa dal menu principale del software.

Nel menu a comparsa successivo, devi prestare particolare attenzione alle impostazioni, che in questo specifico caso dovranno privilegiare sempre e comunque la qualità.

Oltre al formato di carta da te scelto, regola le impostazioni di qualità al valore più alto possibile e dai un’occhiata alla variazione dell’anteprima del risultato finale in base alla selezione o deselezione dell’opzione Adatta immagine al frame.

Per la stampa di una foto, assume inoltre una particolare rilevanza la scelta della carta. Per risultati migliori, ti potrebbe essere utile l’acquisto di una carta fotografica per stampanti e la successiva regolazione del tipo di carta in base alle tue esigenze e al dispositivo in tuo possesso.

Per non consumare risorse inutilmente, è comunque opportuno informarsi sui risultati ottenibili dalla stampante in nostro possesso, e valutare di conseguenza l’eventualità di rivolgersi a servizi di stampa professionale, in modo da risparmiare tempo e probabilmente denaro.

Come stampare da telefono

Con la diffusione degli smartphone, può capitare di essere sprovvisti di un PC accessibile e di avere sul cellulare un documento da stampare con la massima urgenza. Quest’operazione è più facile di quanto puoi pensare, e può essere effettuata sia da dispositivi Android che da terminali iOS.

Se hai un dispositivo Apple, ti basta aprire il documento o l’app dalla quale desideri stampare, e poi pigiare sull’icona di condivisione dell’app o di iOS, riconoscibili dal simbolo di una freccia. Fra le varie opzioni, troverai quella con scritto Stampa, riconoscibile dalla classica icona raffigurante una stampante. Pigiala e poi seleziona una stampante a te vicina, che deve essere compatibile e già configurata per l’utilizzo di AirPrint di Apple. Non ti rimane quindi che selezionare il numero di copie, le impostazioni di stampa e dare conferma per avviare il processo.

Se utilizzi Android, dopo aver configurato la stampante per l’utilizzo di Google Cloud Print, devi anche scaricare e installare l’omonima app sul tuo dispositivo.

Una volta installata e configurata l’app, ti basterà visualizzare su schermo il documento che desideri stampare, pigiare sull’icona di stampa del menu Android (che solitamente si trova in alto a destra ed è riconoscibile da tre puntini) e selezionare la stampante precedentemente configurata. Anche in questo caso, per completare l’opera ti basta selezionare il numero di copie e le impostazioni di stampa, dare conferma e attendere pochi secondi per avere la copia fisica del tuo documento.


scarica gratis il tuo contratto su misura

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA