HOME Articoli

Miscellanea Il sesso: motore di internet

Miscellanea Pubblicato il 9 aprile 2013

Articolo di




> Miscellanea Pubblicato il 9 aprile 2013

Google non è solo uno strumento per accrescere conoscenza e curiosità.

Il sesso è sempre stato il “motore immobile” di tante attività dell’uomo. Da ultimo anche per internet, che proprio dalla ricerca di interazione tra i due generi umani ha ricevuto il maggior impulso. Non è un mistero, ad esempio, che oltre la metà del download illegale di film sia costituito da pellicole hard.

Così Google ha voluto ricordare questo legame tra nuove tecnologie e vecchie esigenze, stilando la classifica dei vocaboli più ricercati sul web. Il “Rapporto Zeitgeist” – così è stato chiamato – vede anche per quest’anno, al primo posto, la parola “sesso”. Segue – con non maggiore originalità – la parola “porno” e al terzo posto c’è lo strumento per mettere in atto questi concetti: la parola “chat”.

Il dato, a primo impatto, fa sorridere. Ma dimostra come il sesso tenda a essere dominante nella psicologica collettiva, specie tra i giovani.

Il rapporto dedica poi una apposita sezione alle ricerche del “come fare per”. Gli utenti di internet hanno cercato più spesso: “come fare innamorare”, “come fare braccialetti”, “come fare stretching”.


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:
Informativa sulla privacy

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI