Tech | Articoli

Come essere invisibili sui social network

4 Marzo 2019


Come essere invisibili sui social network

> Tech Pubblicato il 4 Marzo 2019



Con questa nostra guida su come essere invisibili sui social network avrai a disposizione tutti gli strumenti per celare il più possibile le tue attività sulle piattaforme più conosciute e utilizzate.

L’epoca dei social ci ha progressivamente spinti a mettere in mostra anche il più intimo dettaglio della nostra vita privata, assottigliando sempre di più le dimensioni di quel piccolo angolo di privacy in cui possiamo rinchiuderci per allontanarci dal mondo e dalle frustrazioni che esso ci comporta. In quest’ottica, può essere utile continuare a usare i social, ma al tempo stesso trovare una soluzione per rendere meno visibili le nostre attività, trovando così un compromesso fra l’utilizzo di una parte fondamentale della modernità e un nostro equilibrio interiore. In questa nostra guida ti spiegheremo quindi come essere invisibili sui social network, concentrandoci sui siti e sulle app più conosciute e utilizzate, in modo da rendere la tua esperienza con questo mondo più confortevole e appagante.

Come essere invisibili sui social network: Facebook

Partiamo con il nostro excursus sulla riappropriazione della nostra privacy sui social con quella che è senza dubbio la piattaforma più conosciuta e utilizzata, ovvero Facebook. Premesso che essere completamente invisibili su questo social è impossibile per la sua stessa natura, possiamo senz’altro fornirti alcuni suggerimenti per rendere il meno visibile possibile la tua presenza in esso.

Il primo segnale della tua presenza su Facebook in un determinato momento è certamente la segnalazione del tuo stato online sulla chat di questo celeberrimo social network. Un’efficace azione per riacquistare un po’ di privacy e tenere lontano i disturbatori può quindi essere quello di disattivare questa funzionalità. Per farlo, ti basta andare nella schermata principale di Facebook utilizzando un browser da computer, cliccare sulle opzioni, riconoscibili dal tasto a forma di ingranaggio, nell’angolo in basso a destra dello schermo (poco sotto l’elenco dei tuoi contatti) e selezionare l’opzione Disattiva lo stato di attività.

Dalla schermata a comparsa successiva, puoi scegliere fra Disattiva lo stato di attività per tutti i contatti, che ti renderà invisibile per chiunque, Disattiva lo stato di attività per tutti i contatti tranne…, che ti permetterà di aggiungere i nomi o le liste che vedranno il tuo stato online, o Disattiva lo stato di attività solo per alcuni contatti, che farà invece l’esatto opposto, ovvero permetterti di digitare per quali contatti vuoi essere invisibile.

Per completare l’opera, sempre dalla schermata delle opzioni della chat, puoi inoltre selezionare la voce Disattiva chiamate/videochiamate, che impedirà agli altri di chiamarti. Dall’elenco delle chat, puoi inoltre decidere di disattivare la chat di una specifica persona, dalla quale vuoi evitare di essere contattato. Per farlo, ti basta aprire la chat con questa persona cliccando sul suo nome, e successivamente cliccare sulle opzioni della chat in alto a destra, riconoscibili sempre dall’icona a forma di ingranaggio.

A questo punto ti basta selezionare l’opzione Blocca per impedire a questa persona di scriverti.

Un’ulteriore azione da compiere è quella di andare nella schermata di tutte le tue chat attive, cliccando su Messenger nella barra sinistra dello schermo, poi selezionare le opzioni in alto a sinistra cliccando sull’icona a forma di ingranaggio, e successivamente premere Impostazioni. Dalla successiva schermata a comparsa ti basta disattivare la levetta accanto a Mostra quando sei attivo/a, in modo da celare del tutto la tua presenza su Facebook.

La tua presenza sul social network creato da Mark Zuckerberg non si limita però alla chat. Per esempio, può essere utile togliere al prossimo la possibilità di ricercarti su Facebook e persino su Google. Per farlo, clicca sulla piccola freccia rivolta verso il basso, che trovi in alto a destra nella Home di Facebook, e seleziona successivamente Impostazioni. A questo punto, dalla barra che trovi sulla sinistra dello schermo, seleziona la voce Privacy. Da questa schermata, procedi a cliccare su Modifica accanto a Chi può cercarti utilizzando l’indirizzo e-mail che hai fornito?, selezionando poi l’opzione Amici (massimo livello di privacy possibile).

Procedi poi alla medesima operazione anche per la voce Chi può cercarti usando il numero di telefono che hai fornito?. A questo punto recati sulla voce Desideri che i motori di ricerca esterni a Facebook reindirizzino al tuo profilo? e premi su Modifica.

Togli quindi la spunta dalla voce Consenti ai motori di ricerca esterni a Facebook di reindirizzare al tuo profilo per eliminare la possibilità di essere trovato su Google. Se lo desideri, puoi inoltre impedire agli altri di vedere la lista dei tuoi amici su Facebook selezionando Solo io dal tasto Modifica accanto a Chi può vedere la lista dei tuoi amici? e permettere l’invio di richieste di amicizia solo da parte di Amici degli amici cliccando sull’apposita voce dal menu Modifica di fianco a Chi può inviarti richieste di amicizia?.

Puoi inoltre limitare la visibilità dei tuoi post passati premendo su Limita i post passati accanto a Vuoi limitare il pubblico dei post che hai condiviso con gli amici degli amici o con tutti?, e anche abbassare la visibilità dei tuoi post successivi premendo su Modifica accanto a Chi può vedere i tuoi post futuri?.

Nell’ottica di limitare il più possibile i segni della tua presenza su Facebook, può esserti utile intervenire sul tuo registro attività. Per fare ciò, devi recarti sul tuo profilo su questo social network e cliccare su Registro attività, che trovi in basso a destra sulla tua immagine di copertina. Dalla successiva schermata, puoi visualizzare tutte le tue attività recenti ed eventualmente eliminarle o limitarne la visibilità. Il tutto può essere semplificato tramite le opzioni che trovi sulla barra a sinistra dello schermo, che ti permetteranno di visualizzare tutte le attività divise per categoria e intervenire di conseguenza in maniera più mirata.

Ti ricordiamo inoltre che puoi sempre decidere di bloccare uno specifico account, rendendoti a esso invisibile, recandoti su di esso, cliccando sull’icona con i tre pallini che trovi nella parte destra dello schermo e infine selezionando l’opzione Blocca.

Come essere invisibili sui social network: Instagram

Negli ultimi tempi, Instagram sta guadagnando sempre più seguito soprattutto fra i giovani, distinguendosi dall’azienda controllante, ovvero Facebook, per un approccio più snello e immediato, orientato principalmente verso foto e video. Anche in questo caso, possiamo scegliere di limitare fortemente la nostra visibilità su questo social, scegliendo un approccio maggiormente orientato alla nostra privacy. Per fare ciò, lancia l’app di Instagram dal tuo smartphone, e seleziona l’icona con l’omino che trovi in basso a destra sullo schermo.

Pigia poi sulle tre linee orizzontali che trovi nell’angolo in alto a destra dello schermo, e infine premi su Impostazioni, che troverai nella parte bassa dello schermo dal successivo menu a comparsa. Pigia adesso su Privacy e sicurezza per accedere a una serie di impostazioni estremamente utili nell’ottica di limitare la tua visibilità. Selezionando per esempio la voce Stato di attività, puoi successivamente togliere la levetta da Mostra lo stato di attività, impedendo così alle altre persone di conoscere l’orario della tua ultima attività su Instagram. Puoi inoltre bloccare o limitare i commenti ai tuoi post e alle tue storie, in modo da mantenere un maggiore controllo su ciò che accade nel tuo profilo.

Se tutto questo non ti basta, e preferisci adottare un approccio più radicale, dal menu di Privacy e sicurezza puoi rendere il tuo account privato. Così facendo, i tuoi post saranno invisibili a chi non è tuo follower, e per diventarlo le persone dovranno mandarti un’apposita richiesta, che tu ovviamente potrai accettare o rifiutare. In questo caso, a chi non è tuo follower saranno nascoste anche le informazioni su chi segui e su chi ti segue, rendendo di fatto invisibile ogni tua attività alle persone che non conosci.

Per attivare l’opzione sopra descritta, ti basta pigiare su Privacy dell’account e attivare la levetta vicino a Account privato dal successivo menu a comparsa. Ti ricordiamo inoltre che puoi sempre scegliere un approccio più mirato bloccando soltanto le persone che ti infastidiscono o che semplicemente non vuoi fra i tuoi seguaci. Per fare ciò, ti basta recarti sull’account in questione, pigiare sui tre puntini in alto a destra sullo schermo e infine selezionare la voce Blocca dal successivo menu a comparsa.

Come essere invisibili sui social network: Twitter

Chiudiamo il nostro approfondimento sui modi di aumentare la nostra privacy sui social con una piattaforma che rispetto a qualche anno fa vive un periodo di declino, ma che mantiene ancora un consistente numero di utenti, soprattutto fra le istituzioni e le celebrità. Stiamo parlando di Twitter, che con i suoi celeberrimi tweet (in italiano cinguettii) ha imposto una nuova forma di comunicazione, diventando un esempio per altri social.

Per intervenire sulla tua visibilità su questo social, lancia l’app di Twitter dal tuo smartphone, premi sull’icona della tua immagine del profilo che trovi in alto a sinistra nello schermo, pigia su Impostazioni e privacy e infine su Privacy e sicurezza dal successivo menu a comparsa. Allo stesso modo di quanto abbiamo appena visto per Instagram, puoi decidere di rendere invisibile il tuo account e tutti i tweet in esso contenuti al prossimo.

Per farlo, ti basta attivare la levetta accanto a Proteggi i tuoi Tweet. Una volta fatto ciò, per seguirti le persone dovranno mandarti una richiesta, che tu potrai decidere se approvare o no. Puoi inoltre intervenire sulla possibilità di taggarti nelle foto, impostando l’opzione da te preferita pigiando sulla voce Tag nelle foto. Anche in questo caso, ti ricordiamo che è possibile bloccare uno specifico account: per farlo, ti basta recarti su di esso, pigiare sul simbolo con i tre pallini che trovi nell’angolo in alto a destra nello schermo del tuo smartphone, e infine selezionare la voce Blocca, seguita dal nome dell’account, dal successivo menu a comparsa.


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

2 Commenti

  1. Guida che mi sarà molto utile. Preferisco essere la donna invisibile sui social. Vorrei anche togliere il mio numero di telefono che in passato avevo inserito. Potete spiegarmi come togliere un numero dai social e fare in modo che non risulti né su Facebook, né su Twitter, né su Google? Insomma, voglio togliere il mio numero da internet. Grazie in anticipo

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA