Business | Articoli

Come fare soldi con Instagram

14 Marzo 2019
Come fare soldi con Instagram

In questa guida ti spieghiamo con chiarezza ed esaustività come fare soldi con Instagram: i modi per aumentare i propri follower, valorizzare i propri contenuti e trarre profitto dai brand con cui entreremo in contatto.

Fra i social network più popolari, Instagram è senza dubbio quello che negli ultimi tempi ha avuto una crescita più rapida in termini di utenti e di tempi di utilizzo. Dopo essere stato acquistato da Facebook nel 2012 per poco meno di un miliardo, Instagram ha continuato a camminare sulle proprie gambe, differenziandosi dal social di Mark Zuckerberg per un approccio sempre più orientato alle immagini e distaccato dai link esterni, che la piattaforma continua a limitare fortemente. Nonostante queste scelte, sempre più persone stanno valorizzando le proprie attività e i propri brand su Instagram, sfruttando le tante funzionalità messe a disposizione da questo social, come le stories o IGTV. A questo punto, ti starai certamente chiedendo come fare soldi con Instagram, e come è possibile trasformare uno svago in un’attività proficua. È più semplice di quello che pensi: con pazienza, impegno e lavoro potrai cominciare a guadagnare discrete somme.

Una delle principali figure legate al marketing su Internet è il cosiddetto influencer. Ma a che cosa ci riferiamo con questo termine? In breve, un influencer è una persona con un alto numero di follower su uno o più canali social, che pubblica contenuti accattivanti e con molte interazioni e che soprattutto si è costruita un certo livello di affidabilità in un determinato settore, diventando così capace di influenzare i suoi follower con le sue opinioni e con le sue riflessioni. Gli influencer sono particolarmente ricercati dai brand, perché con i numeri di follower di queste persone, e a un prezzo generalmente più basso rispetto a quanto pagherebbero una campagna pubblicitaria tradizionale, possono raggiungere un ampio numero di persone, e per di più particolarmente interessate a un determinato settore. Gli influencer sono così in grado di guadagnare cifre impressionanti, che variano da qualche centinaia fino a più di 100.000 euro a post. Per togliersi discrete soddisfazioni non è però necessario essere dei veri e propri influencer. Di seguito ti spieghiamo perché.

Come fare soldi con Instagram: cominciare a guadagnare

Dopo un duro lavoro, hai raggiunto diverse migliaia di follower, rendendoti così appetibile alle aziende che operano nel tuo settore di riferimento. Il prossimo passo da fare, a meno che tu non lo abbia già fatto in precedenza, è quello di trasformare il tuo account Instagram da personale ad aziendale. Questa semplice operazione, totalmente gratuita ed effettuabile da Impostazioni -> Account – > Passa a un profilo aziendale, ti renderà disponibili alcuni utili funzioni, come gli insights dei tuoi post, cioè statistiche accurate sulle persone da te raggiunte, la possibilità di fare annunci e campagne pubblicitarie integrate fra Instagram e Facebook, funzionalità extra di contatto sulla tua biografia, la capacità di fare shopping direttamente dal tuo account e quella di creare contenuti sponsorizzati dai brand.

A questo punto, se non hai già dei tuoi contatti utili per un business nel tuo settore, potresti essere contattato da qualche brand, che attraverso appositi tool metteranno il tuo profilo nei loro radar, giudicandolo conveniente per una campagna pubblicitaria. Nel caso in cui ciò non avvenga, dovrai essere tu a crearti visibilità, taggando i loro profili ufficiali o inserendo nei tuoi post gli hashtag da loro utilizzati per pubblicizzare i loro prodotti.

Le aziende ti proporrano quindi una qualche forma di collaborazione con loro, che può variare da una semplice valorizzazione di un loro prodotto, retribuita nella stragrande maggioranza dei casi con il semplice invio gratuito dell’oggetto da pubblicizzare, a qualcosa di più sostanzioso. I brand possono infatti proporti dei veri e propri post retribuiti con soldi reali, su cui avrai delle regole da rispettare in quanto a orario, testo di accompagnamento e struttura della foto o della storia Instagram.

In altri casi ti potrebbe invece essere proposto il cosiddetto affiliation marketing, ovvero la pubblicizzazione di prodotti altrui con allegato un codice sconto personale, su cui ovviamente tu guadagnerai una commissione più o meno alta. Questa seconda possibilità ti lascerà certamente più libertà dal punto di vista dell’organizzazione dei tuoi post e della tua immagine, ma richiederà una particolare attenzione per non trasformarti in una sorta di spot pubblicitario vivente, perdendo così una consistente fetta del tuo pubblico attivo. Anche in questo caso, ti verranno erogati soldi veri direttamente dai brand con cui collaborerai, con i quali dovrai stringere accordi per monetizzare al meglio la visibilità che gli fornirai.

Una terza soluzione per guadagnare su Instagram è il cosiddetto Instagram shopping, funzionalità di e-commerce da poco introdotta sulla piattaforma che permette agli utenti con un account di tipo aziendale di inserire all’interno dei propri post un link diretto all’acquisto di determinati prodotti.

Per aggiungere questa funzione ai vostri post, ti basterà selezionare l’opzione tagga prodotti durante la creazione di un post. Ti verranno quindi proposti prodotti da inserire nel post, che tu dovrai preventivamente inserire nel tuo catalogo prodotti su Instagram Shopping e/o sulla tua vetrina di Facebook, che dovrai ovviamente collegare al tuo account Instagram.

Come fare soldi con Instagram: l’importanza dei numeri

La cosa più importante che ti occorre per cominciare a guadagnare con il tuo Instagram è un numero consistente di follower, che diventeranno l’audience a cui ti rivolgerai per promuovere la tua attività o i brand che rappresenti. Quanto deve essere consistente questo numero? Difficile dare una cifra precisa, ma già con poche migliaia di follower reali e coinvolti verso ciò che fai o rappresenti puoi cominciare a toglierti qualche piccola soddisfazione. Ma cosa bisogna fare per aumentare il numero dei nostri seguaci su Instagram? Anche se non siamo Chiara Ferragni, possiamo certamente darti qualche utile consiglio per imboccare la strada giusta per aumentare la propria audience virtuale.

Anche se ti sembrerà una banalità, il modo migliore per aumentare il proprio bacino di utenza su Instagram è quello di pubblicare contenuti interessanti, a una frequenza che non sia né bassa al punto da farti dimenticare dal tuo pubblico né talmente alta da scocciarlo. I contenuti inoltre dovrebbero essere relativi a un settore specifico su cui vuoi focalizzarti, in modo da diventare un piccolo influencer di questa branca.

Se per esempio vuoi farti un nome nel settore dei viaggi, dovrai pubblicare contenuti interessanti sui posti che visiti, esaltandone i pregi e segnalandone i difetti, e diventando così una voce sempre più autorevole a riguardo. Puoi fare ragionamenti simile anche per cibo, moda, trucchi, animali da compagnia e qualsiasi altro settore in cui desideri fare marketing. Se pubblicherai contenuti apprezzabili, originali e interessanti, il pubblico prima o poi ti premierà.

Come fare soldi con Instagram: valorizza i tuoi contenuti

Instagram è il regno dell’immagine e dell’apparenza, per cui è fondamentale valorizzare i propri contenuti, cosa che puoi fare utilizzando gli strumenti messi a disposizione dalla stessa piattaforma. Lo strumento più semplice e rapido è sicuramente quello dei filtri da applicare alle tue foto o ai tuoi video, che ti permetteranno di esaltare i colori di un paesaggio o di un oggetto o rendere più intrigante una foto in cui indossi un certo abito o un determinato accessorio.

Ogni foto può avere bisogno di uno specifico filtro, anche in base al messaggio o all’emozione che vuoi trasmettere, ma i filtri che hanno maggiore successo su Instagram a livello statistico sono ClarendonGingham, Juno e Lark.

Presta inoltre particolare attenzione al testo che accompagna la tua foto, cercando di rendere il tuo contenuto il più accattivante possibile, eventualmente con l’ausilio di emoji. Per quanto riguarda invece le storie Instagram, che stanno riscuotendo un successo sempre maggiore e consentono agli utenti di fidelizzare i propri follower, puoi sensibilmente migliorare l’impatto dei tuoi contenuti utilizzando strumenti specifici come gli effetti video, adesivi, evidenziatori, testo aggiuntivo o persino brani musicali. Libera la tua creatività, tenendo sempre in considerazione i riscontri del tuo pubblico in termini di like e commenti.

Come fare soldi con Instagram: l’importanza dell’interazione col pubblico

Un aspetto da non sottovalutare nella gestione di un account Instagram è quello dell’interazione con il tuo pubblico. Devi quindi prestare una particolare attenzione ai cosiddetti hashtag, ovvero le parole e le frasi seguite dal carattere # con cui puoi farti trovare su Instagram. Non esiste un numero perfetto di hashtag da inserire in un post, ma dovresti dare la priorità a frasi o parole che le persone possano realmente cercare, limitando invece al minimo hashtag composti da frasi di circostanza, la cui unica utilità può essere quella di dare un tocco di ironia ai tuoi contenuti.

È inoltre consigliabile staccare la serie di hashtag che metterai come corredo al tuo post dal testo vero e proprio con cui hai deciso di introdurre la tua foto. Lunghe sfilze di hashtag accompagnate da un testo scarno e poco curato non sono esteticamente gradevoli, e privano il tuo post di quell’aura di naturalezza e genuinità che è invece un presupposto per rendere efficace il tuo profilo.

L’interazione con il tuo pubblico non si ferma nel momento della condivisione del post. I commenti sono infatti importantissimi per aumentare la portata del tuo contenuto e fidelizzare il tuo pubblico, creando una sorta di filo diretto fra te e la tua audience che ti conferirà maggiore popolarità. Non dimenticarti quindi di rispondere ai commenti che ricevi in modo leggero e solare, ringraziando per eventuali complimenti e non polemizzando sulle critiche. Anche se non avrai riscontri immediati, il tuo profilo con il passare dei giorni e delle settimane risulterà sempre più autentico e intrigante agli occhi del tuo pubblico.

I commenti possono esserti utile anche in un’altra maniera. Oltre a rispondere ai commenti che arrivano sui tuoi post, dovresti prendere in considerazione l’idea di commentare i post degli altri utenti, e in particolare di celebrità o influencer del tuo settore di riferimento. Quest’operazione ti darà un duplice vantaggio: sarai notato su profili molto più grandi del tuo, che ti porteranno quindi nuovi follower, e con la pertinenza dei tuoi commenti (e un pizzico di fortuna) potresti essere ricambiato con un follow o un commento da parte di questi personaggi particolarmente influenti, assicurandoti così ulteriore visibilità. Ricorda che la strada verso il successo passa anche dall’interazione, e che ogni tuo follower è un tuo potenziale cliente a cui dare il massimo della tua attenzione e della tua disponibilità.

Come fare soldi con Instagram: l’alternativa Buzzoole

Se i contatti con i brand tardano ad arrivare, ma ti senti comunque pronto per metterti alla prova nel guadagno di soldi con Instagram, puoi prendere in considerazione l’alternativa che ti fornisce Buzzoole. Come altri servizi di intermediazione, questa piattaforma di influencer marketing mette direttamente in contatto i brand e le persone desiderose di fare marketing sui social, fornendo strumenti avanzati per trarre il meglio da entrambe le parti. Ti basta quindi iscriverti sul sito ufficiale, e collegare tutti i canali social di cui disponi al tuo account. A questo punto il sistema effettuerà una valutazione accurata del tuo profilo, fornendoti un grafico di influenza specifico per diverse categorie e statistiche dettagliate sulla tua audience.

Da questo momento in poi, nel momento in cui le esigenze di un determinato brand troveranno una corrispondenza con le tue potenzialità, verrai avvisato automaticamente dal sistema, che ti richiederà di partecipare a una o più campagne. Ti verranno fornite istruzioni precise su quello che dovrai fare (per esempio numero di post su un determinato social e orario preciso di pubblicazione). Ti basterà quindi eseguire i compiti a te assegnati, rispettando specifiche e tempistiche indicate, per ottenere pagamenti in crediti, che potrai riscattare tramite buoni spendibili su Amazon o con soldi veri, nel caso tu effettui la procedura per diventare utente verificato. Un primo utile passo per muoverti e farti conoscere in un settore complesso e in continuo movimento.

Esistono altri siti che puoi utilizzare per fare soldi con Instagram. Fra gli altri ti segnaliamo Shareasale, Stylinity e lo stesso Amazon, con i quali puoi stipulare dei veri e propri contratti di affiliazione ed essere così remunerato con una percentuale degli acquisti che gli garantirai.

Come fare soldi con Instagram: attenzione alla pubblicità occulta

Nell’ottica di garantire una maggiore trasparenza nell’utilizzo di Instagram e nella partecipazione ad attività sponsorizzate, l’Autorità Garante del Mercato e della Concorrenza, come ti abbiamo spiegato in questo articolo, ha chiarito che ogni post pubblicitario deve essere chiaramente riconoscibile, come peraltro avviene già per altri media, come per esempio le promozioni televisive.

Per rendere chiara la finalità promozionale dei tuoi post, puoi ricorrere ad appositi hashtag, come #ad,  #adv, #pubblicità [nome brand], #sponsorizzato da [nome brand] e #inserzioneapagamento [nome brand]. Non dimenticare quindi di inserirli nei tuoi post, per non rischiare di incorrere nel divieto di pubblicità occulta, con relative sanzioni.

Il consiglio che ci sentiamo di darti è quello di non sederti mai sugli allori, continuando a lavorare sui tuoi post e sulla tua immagine su Instagram come quando avevi poche centinaia di follower. Per essere efficaci, i tuoi post pubblicitari dovranno essere quanto più possibile naturali e allineati al tuo personale stile. Per continuare ad aumentare la tua audience, è inoltre opportuno che tu raggiunga il giusto equilibrio fra post pubblicizzati, o comunque a scopo business, e post in cui ti fai conoscere e apprezzare per le tue competenze e per la tua professionalità.

Non dimenticare inoltre di mettere sempre una parte di te stesso in ogni post che fai e in ogni tuo commento. Instagram è un posto popolato da un numero di persone sempre maggiore, quindi l’unico modo per emergere è quello di offrire sempre punti di vista e contenuti unici e originali.

I profili troppo impostati e i contenuti privi di originalità sono poco apprezzati e destinati a finire inesorabilmente nel dimenticatoio, a tutto vantaggio di chi invece opera con la passione e la serietà che abbiamo cercato di infonderti con questa nostra guida.

note

Autore immagine: influencer marketing di zaozaa19


4 Commenti

  1. Salve. Al momento dell’iscrizione su Instagram ho inserito il mio numero di cellulare, ma visto che sono stato contattato da estranei vorrei toglierlo. Qualcuno può spiegarmi come si fa?

  2. Devo cambiare il cellulare perché è quasi distrutto. Gli ho fatto fare voli pindarici ed ora è arrivato il momento di cambiarlo. Problema: ho un sacco di foto fantastiche che avevo programmato di postare su Instagram. Per non rischiare di perderle dovrei fare un backup. Mi aiutate a capire come si fa? Grazie in anticipo La Legge per tutti

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA