Diritto e Fisco | Articoli

La Francia approva le nozze gay e le adozioni omosessuali

13 aprile 2013


La Francia approva le nozze gay e le adozioni omosessuali

> Diritto e Fisco Pubblicato il 13 aprile 2013



Nozze e adozioni omosessuali: la Francia si avvia alla svolta, mentre scoppiano in piazza le proteste.

Francia. Il Senato, ieri, ha approvato il progetto di legge sul “mariage pour tous” dopo il sì dell’Assemblea nazionale. Il progetto, presentato dalla maggioranza socialista, ora dovrà tornare all’Assemblea che esaminerà modifiche marginali.

L’articolo 1° dice che “Il matrimonio è contratto tra due persone di sesso differente o dello stesso sesso”.

Secondo le previsioni, i primi matrimoni tra omosessuali in Francia saranno celebrati i primi giorni di luglio.

Il governo non vuole perdere tempo ma la protesta contro il matrimonio aperto agli omosessuali è già scoppiata. Migliaia i francesi già scesi in piazza per esprimere il loro dissenso. Nelle ultime settimane, però, il clima si è fatto più incandescente e si sono verificati incidenti.

Nello stesso tempo, proprio ieri, il presidente della nostre Corte Costituzionale, Franco Gallo, ha spronato il Parlamento affinché proceda sul riconoscimento dei diritti delle coppie gay. Senza giri di parole ha invitato le Camere a regolamentare i diritti delle coppie omosessuali “nei modi e nei limiti più opportuni”.

note

Servizio offerto da METAPING

Articolo di Stefano Montefiori – Corriere della Sera del 13.03.2013 – pag. 21

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI

1 Commento

  1. LANCIO UN ACCORATO “APPELLO”,POICHE’ I PIU’ FORTUNATI,(I PIU’ COMPRENDONO I MENO), ESSENDO PERSONE DOTATE DI INTELLIGENZA,SANA E’ VALOROSA COLTURA,SANI PRINCIPI, NORMALI E’ SANI VALORI,E’ QUANT’ALTRO RELATIVO ALL’UMANA CIVILTA’,PER VIVERE NEL QUIETO VIVERE TUTTI NELL’ AVVENIRE; DEBBONO,RIBADISCO “DEBBONO” AVERE UNA SOLA E’ SEMPLICISSIMA RIFLESSIONE, CHE “PREVENIRE E’ MEGLIO CHE CURARE”,PER CUI,BISOGNA ATTETAMENTE RIFLETTERE DETTAGLIATAMENTE SULLA SEMPLICISSIMA LOGICA;POICHE’ SE CHI LA PENSA E’ COMENDA COME LA PENSA SOLO A MODO LORO,SUCCEDERANNO TANTISSIMI CASI COME QUELLI CHE SONO ACCADUTI FINO ADESSO AI POVERI SFORTUNATI. PER CUI,PRIMA CHE SUCCEDONO ANCORA CASI SPREGEVOLI, ANZICCHE’ PENSARE A COME FAR DI PIU’ DERIDERE I PIU’ SFORTUNATI, E’ HA “AUTORIZZARLI A’ LARLI AMMALARE DI SERIE E’ GRAVI PATOLOGIE”,BISOGNA SOLO STUDIARE,STUDIARE,STUDIARE PIU’ DI TANTO PER NON FAR NASCERE PIU’ PERSONE SFORTUNATE, E’ PER I POVERI SFORTUNATI ESISTENTI,CREARE DELLE STRUTTURE PER FALI VIVERE TRAMITE L’UMANA CIVILTA’;(CHE NON E IL MATRIMONIO,PER CUI L’AUTORIZAZIONE AD AMMALARSI),BENSI’,FARLI RIFLETTERE SULLA SEMPLICISSIMA LOGICA E’ FARLI STUDIARE E’ APPRENDERE LA LORO TRISTE VITA TRA LE PERSONE PIU’ FORTUNATE. LO STESSO DICASI PER LE ADOZIONI,POICHE’ ,NON E GIUSTO CHE ALCUNI “ASSURDI” COMPORTAMENTI E’ “DECISIONI DI ALCUNI IRRIFLESSIVI ADULTI”, DECIDANO IL TRISTE,ANOMALO,ILLEGALE,INCIVILE E’ DISUMANO E’ UMILIANTE PERCORSO DEL LORO AVVENIRE POICHE’,RIBADISCO ALCUNI ADULTI IRRIFLESSIVI HANNO DECISO PER LORO PER FARLI ADOTTARE O DA DUE DONNE,O DA DUE UOMINI; MA VI RENDETE CONTO DEL GRANDISSIMO ABBAGLIO E’ L’INFELICITA’ A PRIORI PREPARATA DEI BAMBINI ? SONO FIGLIA ADOTTIVA DAL’ETA’ DI APPENA SETTE ANNI,E’ ALLA VENERATA ETA’ DI CIRCA “SETTANTADUE” ANNI,ANCORA C’E’ IL MALEDETTO SCTRASCICO DELLE RIPROVEVOLI UMILIAZIONI,CRUDELTA’,CATTIVERI,E’ QUANT’ALTRO SUBITO E’ SUBENDO PER L’IGNOBILTA’,E’ IGNORANZA DEI MIEI GENITORI ADOTTIVI NONOSTANTE ERANO UNA COPPIA NORMALE MA SENZA PROLE. PERTANTO,PENSATECI,PENSATECI,PENSATECI MILLE VOLTE PRIMA DI INFANGARVI ED INFANGARE L’UMANA CIVILTA’. CHIEDO SCUSA DEGLI EVENTUALI ERRORI GRAMMATICALI E’ ORTOGRAFICI POICHE’ O FREQUENTATO SOLO LA IV E. PER COLPA DEI MIEI GENITORI ADOTTIVI E’ LA MAREA DELLA DI LORO CRICCA DI MALAFFARE DEI PARENTI SERPENTI. PRESIDENTE ASSOCIAZIONE A.N.I.O.P.A.

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI