Diritto e Fisco | Articoli

FAQ: La cessione del credito all’officina e il risarcimento del danno materiale

16 Aprile 2013
FAQ: La cessione del credito all’officina e il risarcimento del danno materiale

Sinistri stradali: cessione del credito da risarcimento al carrozziere. Ne abbiamo parlato in questo articolo: Incidenti e risarcimento: quando l’officina meccanica cura la pratica (cessione del credito)

Seguono qui alcune FAQ sullo stesso argomento.

FAQ

 

Ho firmato una cessione di credito ma il meccanico mi chiede di pagare una somma di denaro perché – così sostiene – che il valore della riparazione supera l’importo liquidato dall’assicurazione. Devo pagare?

Dipende. Se la cessione di credito è pro soluto, no; al contrario, se è pro solvendo l’officina potrà chiedere al danneggiato il pagamento della differenza.

Ho avuto un incidente senza esserne responsabile e mi sono rivolto a una carrozzeria convenzionata. Devo pagare qualcosa?

No. In questo caso la carrozzeria provvederà a riparare direttamente il mezzo senza far pagare nulla al cliente. A riparazione avvenuta il danneggiato non potrà più chiedere all’assicurazione il risarcimento in denaro.

Vorrei far riparare la mia auto incidentata, ma la carrozzeria rifiuta la cessione di credito. Cosa posso fare?

La carrozzeria ha la facoltà, non l’obbligo, di stipulare una cessione di credito. Può darsi che il rischio di non ottenere il pagamento del danno sia troppo elevato o che la riparazione risulti essere antieconomica. In questi casi occorrerà anticipare le spese di riparazione per poi ottenere il rimborso dall’assicurazione.

di LICIA ALBERTAZZI


In caso di incidente, firmando una cessione di credito con la propria carrozzeria si dà a quest’ultima il diritto, a fronte dell’immediata riparazione dell’auto incidentata, a ottenere il risarcimento dall’assicurazione al posto dell’assicurato. Firmando la cessione, il danneggiato non potrà più citare l’assicurazione in giudizio, ma potrà farlo solo la carrozzeria.


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

1 Commento

  1. ragazzi buongiorno ho fatto un incidente, ho ragione abbiamo firmato entrambi il cid solo che non ho portato la macchina all’officina convenzionata con l’assicurazione ma l ho portata alla concessionaria dove ho comprato la macchina… in questo caso ho saputo che perdero’ il 20% della somma del danno… qualcuno puo’ darmi spiegazioni grazie!

Rispondi a vito diacono Annulla risposta

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube