Tech | Articoli

Guadagnare con gli acquisti, grazie al programma Cashback

27 Marzo 2019


Guadagnare con gli acquisti, grazie al programma Cashback

> Tech Pubblicato il 27 Marzo 2019



Ti piacerebbe che una parte dei soldi spesi in acquisti ti ritornasse sul conto corrente? Con Lyoness è possibile e conveniente.

Il programma Cashback ha conquistato il mondo. Lyoness, il grande network di acquisto creato dall’austriaco Hubert Freidl, è presente in 47 Paesi e può contare su 120mila esercizi commerciali convenzionati, più di 300mila punti di accettazione della carta e oltre 6milioni di iscritti al programma Cashback. Questo significa che se aderisci a Cashback, non risparmi solamente in Italia, ma anche all’estero gli acquisti effettuati con la tua carta Cashback, in un negozio del circuito, ti danno diritto ad un rimborso sul conto corrente. Sei incuriosito, vero? Ti interessa sapere come guadagnare con gli acquisti, grazie al programma Cashback? Ti spiegheremo di cosa si tratta, quali sono le molteplici possibilità di guadagno e come aderire al programma. Cashback è infatti, soltanto una delle possibilità proposte da Lyoness per guadagnare dai propri acquisti, infatti, oltre al rimborso diretto di una percentuale di ciò che spendi nei negozi convenzionati, hai a disposizione altri vantaggi e se il meccanismo ti piace, puoi anche intraprendere una carriera, diventando Lyconet marketer.

Come funziona Cashback?

L’intuizione da cui è partito tutto è semplice e si basa sul fatto che ogni giorno, tutti noi facciamo acquisti. Compriamo generi alimentari, vestiario, viaggi, acquistiamo servizi e prestazioni professionali. Le grandi catene investono molto denaro in marketing e comunicazione, per farsi conoscere e per fidelizzare i clienti. Di sicuro, anche nel tuo portafogli ci sono molte carte fedeltà, che ti danno diritto a sconti e premi se torni a comprare in un determinato posto.

Il fondatore di Lyoness ha immaginato che ci potesse essere un’unica carta fedeltà, valida in tutto il mondo e che invece di darti diritto ad uno sconto, ti garantisse il riaccredito in conto corrente di una percentuale della spesa sostenuta.

Per farti un esempio, immagina di andare dal tuo benzinaio e fare come al solito 10 euro di benzina e che, al termine dell’acquisto, sul tuo conto corrente venga accreditato il 2% di quei 10 euro. Bello vero? Il programma fedeltà Cashback ti permette di ottenere questo. È sufficiente che mostri la carta al benzinaio convenzionato.

Cashback: quali vantaggi? 

Il riaccredito delle somme spese può arrivare sino al 5%, ma i vantaggi sono anche altri. Ogni volta che fai un acquisto guadagni degli Shopping Points, che sono punti che ti danno diritto ad ulteriori sconti sino al 50% su alcuni prodotti e servizi, e in più hai a disposizione i Bonus Amicizia, sugli acquisti delle persone che inviti a far parte di questa grande community. E come se non bastasse, puoi trasformare la tua Cashback Card in una carta Lyoness prepagata aderente al circuito Mastercard, che ti dà diritto a ulteriori vantaggi sugli acquisti effettuati, anche in negozi che non sono convenzionati con Lyoness.

Cashback: come trovare i negozi convenzionati e ottenere il primo rimborso 

I numeri parlano chiaro, sono ben 120mila i punti convenzionati e tra essi molte catene, come Tamoil, Despar, Coin, Booking. Conoscere il negozio vicino a te è semplicissimo, attraverso il sito di Cashback oppure scaricando l’app sullo smartphone. Gli acquisti possono essere fatti direttamente nei negozi fisici, ma anche online, con una procedura molto semplice.

Facciamo un esempio: vuoi fare un viaggio, e come al solito cerchi offerte vantaggiose su Booking. Invece di andare direttamente sul sito di Booking, vai sul sito di Cashback o apri l’app e cerca Booking (ma puoi anche cercare altri siti di viaggi e vedere le proposte). Accedi a Booking.com direttamente dal sito di Cashback, completa la tua ricerca come fai sempre e, infine, concludi la tua transazione. Immediatamente avrai restituita sul tuo conto la percentuale stabilita. Tutto molto semplice e trasparente.

Come aderire al programma Cashback 

In termini di risparmio sugli acquisti, ogni anno puoi arrivare a risparmiare mediamente più di 1.000 euro. Nel circuito trovi negozi e catene commerciali, ma anche professionisti e gestori di energia, insomma, ogni acquisto che fai diventa un piccolo vantaggio che ricevi e che alla fine dell’anno incide non poco. Ti piace l’idea? Allora, cosa aspetti? Aderisci al programma Cashback. Per farlo, vai sul sito e inserisci i dati richiesti. Riceverai una Carta Cashback digitale, da stampare o da mostrare agli esercenti attraverso l’app, valida per i tuoi acquisti nei negozi convenzionati.

Se invece effettui la registrazione presso un negozio già convenzionato, riceverai la card plastificata con il logo del negozio convenzionato e potrai anche completare la registrazione come Cashback World Flyer, avrai una Card valida in tutto il mondo.

I bonus amicizia e il marketing del suggerimento

Il marketing del suggerimento è un’idea di marketing basata su quello che facciamo comunemente, cioè suggerire e consigliare amici e conoscenti. Quante volte hai provato un ristorante e lo hai consigliato agli amici, oppure hai parlato con entusiasmo di un prodotto acquistato e i tuoi conoscenti poi lo hanno acquistato a loro volta? Questi consigli sono gratuiti, nel senso che non ci guadagni nulla e Lyoness invece, attraverso i buoni amicizia, ti offre la possibilità di ottenere una piccola percentuale sugli acquisti effettuati dai tuoi amici su tuo suggerimento, nei negozi convenzionati Cashback.

 Cashback: perché conviene anche alle aziende? 

Le grandi catene commerciali hanno accolto con favore il programma fedeltà Cashback, perché possono risparmiare sulle spese di marketing e comunicazione, garantendosi una clientela fidelizzata, che aumenta sempre costantemente (ogni 37 secondi si registra un nuovo cliente!). I piccoli esercizi e le piccole imprese ne traggono un vantaggio anche maggiore, perché gli investimenti in comunicazione e marketing per questa tipologia di attività incidono parecchio. Gli sconti e i rimborsi sono oltretutto deducibili come spese di marketing.

Come trasformare Cashback in un lavoro

Lyoness ha pensato anche di darti l’opportunità di trasformare il tuo impegno nel marketing del suggerimento in un’attività lavorativa autonoma, permettendoti di incrementare i tuoi guadagni lavorativi. Ti propone infatti, di diventare Lyconet Marketer e creare un tuo network, dandoti tutti gli strumenti per iniziare e organizzare una tua rete di affiliati.

Il tuo network ti permetterà di ottenere guadagni passivi (derivanti dal lavoro della rete), che si andranno ad aggiungere ai guadagni attivi che ottieni con i tuoi acquisti diretti. Il programma di Lyoness per i Lyconet Marketer prevede diversi gradi di carriera, cui corrispondono diversi guadagni.

Tu devi prima organizzare il tuo network (10 persone è il consiglio iniziale) e poi fare in modo che cresca. Se ognuna di queste 10 persone a sua volta organizza la propria rete di altrettante persone e così via, e tu guadagni una piccola percentuale su ogni transazione di questi collaboratori, alla fine avrai un guadagno assicurato cospicuo. È un network marketing interessante, perché si basa su un’attività che svolgiamo tutti, ogni giorno: gli acquisti.

note

Autore immagine: guadagnare con acquisti di GaudiLab


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA