Tech | Articoli

Come disattivare Instagram

5 Aprile 2019


Come disattivare Instagram

> Tech Pubblicato il 5 Aprile 2019



Se ti stai chiedendo come disattivare Instagram, hai trovato la guida giusta. Ecco tutto quello che devi fare, dalle operazioni preliminari alla chiusura parziale o totale del tuo profilo.

Negli ultimi tempi, il social che si è maggiormente imposto all’attenzione degli utenti e degli addetti ai lavori del web è indubbiamente Instagram, che ha avuto una crescita esponenziale in termini di iscritti attivi e di tempo di utilizzo. Se hai uno smartphone, avrai sicuramente provato direttamente o indirettamente le funzionalità di questo social, che, in particolar modo dopo il lancio delle cosiddette storie, sta riscuotendo un seguito sempre maggiore anche fra le celebrità o fra gli influencer, cioè coloro che affidano proprio ai social la loro autorevolezza lavorativa e, di conseguenza, i guadagni. Non è però tutto oro quello che luccica. Anche se Instagram è ormai sulla bocca di tutti, puoi senza dubbio avere delle legittime perplessità su questo social, fortificate dalla sempre minore frequenza con cui decidi di utilizzarlo. Puoi addirittura avere sviluppato una totale avversione per questo social, che ti ha portato alla decisione di interrompere la tua esperienza con esso. Se non hai idea di come fare, sei nel posto giusto. Con questa nostra semplice ed esaustiva guida scoprirai infatti come disattivare Instagram, terminando così in maniera rapida e indolore la tua esperienza con questo social. Segui scrupolosamente passo per passo le indicazioni che stiamo per fornirti, in modo da non saltare nessun fondamentale passaggio di questo processo.

Come disattivare Instagram: operazioni preliminari

Prima di procedere alla disattivazione temporanea o definitiva del tuo account Instagram, può esserti utile scaricare e conservare tutti i contenuti che hai condiviso su questo social durante la tua esperienza con esso. Per farlo, lancia l’app di Instagram dal tuo dispositivo mobile e premi sull’icona con il simbolo di un piccolo uomo, che trovi nell’angolo in basso a destra del tuo schermo.

A questo punto, premi sull’icona formata da tre piccole linee orizzontali che trovi nell’angolo in alto a destra, e successivamente pigia sulle impostazioni di Instagram che si trovano in basso al centro, riconoscibili dalla classica icona a forma di ingranaggio.

Pigia poi sulla voce Privacy e sicurezza, e successivamente fai tap sulla voce Scarica i dati. Adesso inserisci un indirizzo e-mail a cui hai accesso, e pigia infine sul pulsante Richiedi il download. Instagram si preoccuperà di inviare alla casella di posta elettronica che hai scelto un link per scaricare tutti i tuoi dati sul social.

A seconda della quantità e della dimensione dei contenuti che hai condiviso su Instagram, questa operazione potrebbe richiedere da qualche minuto a qualche ora. Tieni controllata la tua casella e-mail per sapere quando ti sarà possibile avviare il download dei tuoi dati.

Quando ti arriverà l’e-mail in questione, avrai quattro giorni di tempo per scaricare tutto il contenuto presente nel link che ti verrà fornito. Assicurati di procedere al download nel tempo massimo previsto, in modo da conservare tutti i tuoi contenuti che hai condiviso su Instagram, in modo da poter procedere con maggiore serenità alla disattivazione temporanea o definitiva del tuo profilo su questo social.

Come disattivare Instagram temporaneamente

La prima procedura di cui vogliamo parlarti è quella che ti permette di disattivare il tuo account Instagram in modo temporaneo, dandoti così la possibilità di riattivare il tuo profilo e tutto ciò che in esso è contenuto in un secondo momento.

Per compiere questa operazione, purtroppo non puoi affidarti all’app di Instagram disponibile per tutti i principali sistemi operativi mobile, ma è invece necessario collegarsi alla versione web del celebre social network, utilizzando le credenziali da te inserite in fase di registrazione. Una volta completata l’operazione di login, clicca sull’icona a forma di uomo, che si trova in alto a destra nello schermo, quindi seleziona Modifica profilo.

Scorrendo in basso fra le varie opzioni disponibili, troverai la voce Disabilita temporaneamente il mio account, che devi selezionare. A questo punto ti verrà chiesto il motivo per il quale stai temporaneamente disabilitando il tuo profilo Instagram.

Non ti preoccupare, questa domanda serve solo a Instagram per farsi un’idea del motivo per cui una parte dei propri utenti decide di chiudere il proprio account, e non interferisce in alcun modo con la tua volontà di prenderti una pausa da questo social.

Per fare in modo che venga abilitata la funzione di disabilitazione del tuo account, rispondi con la massima onestà alla domanda scegliendo una delle tante opzioni che ti vengono presentate, e inserisci nuovamente, per ragioni di sicurezza, la tua password di Instagram. Una volta fatto ciò, seleziona Disabilita temporaneamente l’account. A questo punto, nel giro di qualche minuto il tuo account sarà a tutti gli effetti disabilitato, e invisibile agli altri utenti di questo social.

Seguendo la procedura che ti abbiamo appena spiegato nel dettaglio, hai però tenuto una porta aperta a un tuo eventuale rientro futuro su Instagram. Le tue foto, i tuoi commenti e i tuoi mi piace rimarranno infatti salvati per un periodo indefinito di tempo. A partire da poche ore dopo l’avvenuta sospensione temporanea del tuo account, potrai quindi decidere in qualsiasi momento di rientrare sul social, ritrovando il tuo profilo esattamente come l’avevi lasciato.

Nel frattempo, se lo ritieni utile per non cadere nella tentazione di rientrare immediatamente su Instagram, puoi anche cancellare l’app dal tuo smartphone o dal tuo tablet. Se hai un dispositivo iOS, puoi compiere questa procedura premendo per qualche secondo col dito sull’app di Instagram e pigiando poi sulla x che compare sull’angolo in alto a sinistra dell’icona.

Se stai invece utilizzando Android, puoi portare a termine la stessa procedura andando sulle impostazioni del tuo dispositivo, selezionando la voce App e successivamente pigiando sul pulsante disinstalla relativo all’applicazione di Instagram.

Come disattivare Instagram definitivamente

Dopo che ti abbiamo proposto la procedura per un arrivederci abbastanza morbido da Instagram, passiamo adesso a spiegarti come procedere per eliminare definitivamente il tuo profilo su questo social.

Prima di procedere, ci teniamo a ribadire che, a differenza della procedura che ti abbiamo appena spiegato nel dettaglio, questo procedimento non è reversibile, per cui, se deciderai di proseguire, perderai irrimediabilmente tutte le tue attività su Instagram, compresi foto, video, commenti, mi piace e follower.

Una volta che avrai portato a termine questa procedura, l’unico modo per utilizzare nuovamente Instagram sarà quello di creare un nuovo account e ricominciare da capo la tua esperienza su questo social. Prima di procedere, pensa quindi nuovamente alla convenienza di questa strada e riconsidera le altre alternative a tua disposizione.

Se hai deciso di disattivare comunque permanentemente il tuo profilo di Instagram, ecco come procedere. Anche in questo caso, non è possibile portare a termine la cancellazione del proprio account tramite l’apposita app, disponibile per i principali sistemi operativi mobile. È quindi necessario utilizzare un browser e recarsi con esso nell’apposita pagina dedicata a questa procedura, raggiungibile a questo link.

A questo punto fai login a Instagram, utilizzando l’username e la password da te forniti in fase di registrazione, e seleziona un’opzione fra quelle disponibili nel menu a discesa accanto alla voce Perché stai eliminando il tuo account?. Qualsiasi sia la tua risposta, Instagram non bloccherà in alcun modo quello che è un inalienabile tuo diritto di utente, e utilizzerà l’opzione da te scelta solo a fini statistici. Una tua risposta a questa domanda è comunque necessaria, perché in caso contrario non ti verrà resa disponibile l’opzione per eliminare il tuo account.

Una volta completata questa semplice formalità, clicca su Disattiva il mio account in modo permanente. Nel giro di qualche minuto, il tuo profilo sarà definitivamente eliminato, e con esso ogni traccia del tuo passaggio su Instagram.

Anche in questo caso, per completare il tuo operato, puoi cancellare l’app di Instagram dal tuo dispositivo mobile. Se stai utilizzando un sistema iOS, tieni premuto il dito sull’app e pigia sulla “x” che comparirà sopra di essa, se invece stai usando Android è necessario portarsi nelle impostazioni del dispositivo e portare a termine la disinstallazione dal sottomenu relativo alle app.

Come disattivare Instagram chiudendo il tuo profilo

Un’altra opzione per attenuare la tua presenza su Instagram è quella di rendere il tuo profilo privato. In questo modo, sarai a tutti gli effetti invisibile per la stragrande maggioranza degli utenti di questo social, ma conserverai la possibilità di interagire con chi vorrai.

Puoi compiere questa operazione anche dall’app ufficiale di Instagram, che è disponibile gratuitamente per tutti i principali sistemi operativi mobile.

Dalla schermata principale dell’app, clicca sull’icona raffigurante un piccolo uomo, che trovi nell’angolo in basso a destra dello schermo, poi pigia sull’icona composta da tre linee orizzontali, che invece troverai nell’angolo in alto a destra della successiva schermata. A questo punto, fai tap sulle impostazioni di Instagram, che vedrai al centro nella parte bassa dello schermo.

Pigia poi sulla voce Privacy e sicurezza e successivamente su Privacy dell’account. Per completare la procedura e rendere il tuo profilo privato, ti basterà adesso attivare la levetta Account privato dalla successiva schermata. I tuoi follower attuali non saranno coinvolti dalla tua azione, mentre chiunque voglia diventare un tuo nuovo follower dovrà mandarti una richiesta di follow, che tu ovviamente potrai accettare o declinare.

Puoi comunque rimuovere manualmente il follow dalle persone che non desideri vedano le tue attività, in modo da salvaguardare il più possibile la tua privacy su Instagram.

note

Autore immagine: Instagram di Jirapong Manustrong


scarica gratis il tuo contratto su misura

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

1 Commento

  1. Ho seguito passo passo le vostre indicazioni per uscire definitivamente da Instagram. Non amo questo social anche perché postare continuamente foto e stories non è da me. E poi, anche se metto il profilo privato non ha senso, non mi interessa guardare la vita virtuale degli altri. E’ tanta finzione. Tutti appaiono felici, ma poi è tutta una montatura, non c’è nulla di vero sui social. La vita reale è un’altra. Uscite e frequentate gente, anziché nascondervi dietro un profilo.

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA