Tech | Articoli

Come realizzare dei video perfetti senza pc

5 Aprile 2019


Come realizzare dei video perfetti senza pc

> Tech Pubblicato il 5 Aprile 2019



Per colpire l’attenzione con un messaggio o una promozione i video sono fondamentali. Scopri come realizzarli senza scomodare il pc. Basta lo smartphone.

I video impazzano sulla Rete, ce ne sono di tutti i tipi e catturano l’attenzione più di mille parole. Ogni azienda o personaggio che abbia una pagina su Facebook, inserisce video promozionali e anche noi, quando ci troviamo a guardare una clip interessante o divertente, la condividiamo subito con i nostri contatti. Ti sei mai chiesto il perché del loro successo? Semplice, perché i video ci coinvolgono a 360°. Leggiamo il testo, guardiamo le immagini, ascoltiamo la musica. Anche tu potresti avere più visibilità sui social network o sul tuo blog, inserendo qualche video. Stai pensando che ci vogliano molti soldi e altrettanta competenza tecnica? Non è esattamente così e tra poco scoprirai come realizzare dei video perfetti senza pc, senza spendere nulla, e senza essere un famoso regista, partendo dalle app gratuite e scovando in Rete anche immagini, musica e persino video. Per realizzare un bel video accattivante è necessario infatti utilizzare anche questi elementi, ma è importante non violare la legge sul copyright che tutela il diritto d’autore.

Quali risorse servono per realizzare un video?

Per iniziare il progetto, è utile conoscere i passaggi fondamentali. Inizia a scrivere una storyboard, cioè una storia suddivisa in scene. Fatto questo, se sei bravo con la macchina fotografica o con la videocamera, puoi iniziare a girare le scene, ma in alternativa, devi sapere che in Rete ci sono molti siti, dove puoi trovare immagini e clip che potresti inserire nel video. Abbiamo già accennato alla legge sul copyright, che tutela il diritto d’autore ed è importante stare attenti ai diritti di utilizzo delle risorse in Rete. Alcune infatti, sono protette da copyright, ma altre sono libere, o meglio, l’autore ne concede l’utilizzo.

Stai sempre attento alle indicazioni di Creative Commons sull’attribuzione. Quando hai tutti gli elementi, devi montare il video, mettendo insieme tutte le risorse selezionate.

Dove trovare immagini e video gratuiti online?

Le fotografie scattate con lo smartphone, per quanto belle possano essere, non avranno mai quell’aspetto professionale ed elegante di uno scatto realizzato da un fotografo. Il tuo video inoltre, per essere bello e colpire l’attenzione del pubblico, deve essere dotato di immagini che abbiamo le stesse caratteristiche (luminosità, orientamento, stile…). Meglio dunque cercare in Rete qualche sito che ti possa aiutare.

Pixabay

Questo sito contiene sia immagini che video e ha il vantaggio di essere in italiano, quindi non sarai costretto a tradurre la parola chiave in inglese. Attraverso il campo di ricerca avrai accesso a tantissime risorse per i tuoi video.

Sito Web: Pixabay.

Pexel

Pexel è un sito molto simile a Pixabay, un contenitore di immagini e video liberamente utilizzabili. Non esiste la versione italiana, ma vale la pena fare un piccolo sforzo di traduzione, perché le risorse sono interessanti. Quando clicchi su un’immagine o un video, si apre la scheda che ti mostra a destra i diritti di attribuzione.

Sito Web: Pexel.

Videvo 

Questo sito è specializzato nei video: ce ne sono di alta qualità e sono tutti utilizzabili. Inoltre, su Videvo, puoi trovare musica ed effetti sonori per i tuoi montaggi. Il menu principale ti mostra le categorie disponibili e il campo di ricerca ti permette di trovare tutto quello che ti serve.

Sito Web: Videvo.

Picjumbo 

Se vuoi immagini di alta qualità e realizzate con grande accuratezza e attenzione ai dettagli, allora devi assolutamente visitare PicJumbo. Questo sito offre una grande varietà di risorse, perfette in ogni dettaglio.

Sito Web: Picjumbo.

Dove reperire musica per i tuoi video?

Belle le immagini, vero? Ma adesso è arrivato il momento di pensare alla musica per i tuoi video, che è l’altro aspetto fondamentale per avere un buon risultato. Anche in questo caso devi cercare risorse con licenza Creative Commons, stando attento a cosa l’autore ti chiede, in cambio dell’utilizzo della sua musica.

A volte ti è richiesta la citazione dell’autore nei credits e poi ovviamente di non modificare l’opera. Se invece la risorsa ha licenza CC0, significa che sei libero di utilizzarla come meglio credi.

CcMixter 

CcMixter è una community, composta da 45mila musicisti sparsi in tutto il mondo. I brani postati sul sito hanno tutti una licenza Creative Commons e puoi utilizzarli sul tuo blog o per realizzare video unici. Puoi fare una ricerca per parole o per genere e anche curiosare tra le categorie che trovi nel menu in alto. Quando apri la scheda di un brano, accanto al player per ascoltarlo, trovi il tasto per il download.

Sito Web: CcMixter.

Public Domain 4U 

Su questo sito trovi tutta la musica priva di licenza di attribuzione, perché si tratta di brani i cui diritti di proprietà sono scaduti e quindi sono a disposizione di tutti, liberamente. Se stai cercando una musica del passato, questo è il posto giusto. Public Domain 4U ti offre anche altri contenuti digitali, come video per esempio, sempre di libero utilizzo.

Sito Web: Public Domain 4U.

Montiamo il video con app e programmi gratuiti

Hai scelto tutto, una musica intrigante, immagini pulite e ben fatte e anche qualche video. La storyboard è stata scritta, non ti rimane che assemblare il tutto e realizzare il video perfetto. Quel che serve è un buon programma di editing video, che ti permetta di unire le risorse e armonizzarle tra di loro, sincronizzare la durata delle scene, inserendo effetti tra una e l’altra e aggiungere la musica e i testi nei punti giusti. È più difficile a dirsi che a farsi, vedrai.

Lumen 5

Con Lumen5 potrai realizzare video incredibili, partendo da un articolo del tuo blog oppure inserendo un testo, suddiviso in frasi. Per ogni frase Lumen 5 ti proporrà una scena. La musica, le immagini e persino i video sono inseriti in un database del programma, con ricerca per parole chiave, oppure puoi inserire immagini e altri elementi scelti da te, caricandoli.

Sito Web: Lumen 5.

Power Director

Se vuoi editare il video da smartphone, ecco un’app interessante per Android. Power Director, è un editor smart, che oltre ad avere molte funzioni, come la possibilità di importare gli elementi da Whatsapp o Google Drive, ti dà l’occasione di girare video con la telecamera o registrare file audio ed editarli direttamente.

App Android: Power Director.

Splice – Video Editor Maker 

Se il tuo smartphone è un iPhone, puoi provare Splice, un’app facile da usare, con la quale potrai montare il tuo video in poco tempo. Puoi accorciare le clip e inserire effetti speciali. Inoltre, puoi inserire e sincronizzare la musica e alla fine condividere direttamente dall’app i video sui social network.

App iOS: Splice – Video Editor Maker.

 

note

Autore immagine: creare video di ImageBySutipond


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA