Food | Articoli

Come preparare gli spaghetti di zucchine

31 Marzo 2019 | Autore: Angelica Mocco


Come preparare gli spaghetti di zucchine

> Food Pubblicato il 31 Marzo 2019



Gli spaghetti di zucchine sono un ingrediente particolarmente apprezzato dagli amanti della cucina vegetariana e vegana. Ecco come utilizzarli per preparare dei primi piatti gustosi e genuini.

Gli spaghetti di zucchine sono un primo piatto sfizioso e leggero sempre più consumato da chi desidera seguire un’alimentazione ricca di ortaggi freschi, possibilmente crudi, senza rinunciare al piacere della buona tavola. È innegabile che trovarsi dinanzi a un appetitoso piatto di spaghetti, magari conditi con un classico sugo al pomodoro, renda decisamente più piacevole e stuzzicante consumare le verdure. Prepararli non è affatto difficile, specialmente se ci si avvale di uno dei tanti spirilizzatori disponibili in commercio: ti basterà girare una manovella o premere l’interruttore del tuo robot da cucina per avere a disposizione tanti meravigliosi noodles vegetali da insaporire con gusto e creatività. Possono essere consumati crudi, scottati in acqua calda o saltati in padella a fuoco vivace con il condimento. Le varianti che puoi sperimentare sono innumerevoli, dalle ricette vegane crudiste da portare in tavola nelle calde giornate d’estate, alle creazioni più elaborate che lasceranno a bocca aperta i tuoi ospiti. Se anche tu non puoi fare a meno di lasciarti tentare da questa nuova tendenza culinaria e desideri scoprire come preparare gli spaghetti di zucchine, non devi fare altro che proseguire la lettura del mio articolo. Cinque irresistibili idee da provare alla prima occasione e da cui lasciarsi ispirare, per realizzare primi piatti senza glutine, ricchi di nutrienti e graditi anche ai bambini.

Quali strumenti occorrono per preparare gli spaghetti di zucchine?

Utilizzare uno spirilizzatore è fondamentale per ottenere in pochi minuti degli spaghetti di zucchine perfettamente regolari, leggeri e sottili, pronti da gustare anche senza necessità di cottura. Se non possiedi l’apposito affettaverdure e vuoi ugualmente cimentarti nella preparazione delle prossime ricette, non devi far altro che munirti di un semplice pelapatate, un coltello a lama liscia e una buona dose di pazienza.

Ecco come preparare gli spaghetti di zucchine con il pelapatate:

  • taglia le zucchine a fette sottili longitudinali, cercando di non applicare troppa pressione;
  • sovrapponi alcune fettine sopra un tagliere e tagliale a striscioline sottili e regolari utilizzando il coltello;
  • se gli spaghetti risultano troppo rigidi, sbollentali per 1-2 minuti in acqua leggermente salata per farli ammorbidire, poi utilizzali come indicato nelle ricette.

In commercio sono disponibili diversi modelli di spirilizzatori, da quelli manuali simili a dei grandi temperamatite, ai più sofisticati affettaverdure elettrici che consentono di ottenere in pochi secondi spaghetti vegetali con innumerevoli ortaggi, come carote, zucchine, barbabietole e daikon.

Ecco quali sono gli spirilizzatori più diffusi e il loro funzionamento:

  • gli spirilizzatori più economici prevedono un utilizzo manuale e sono ideali per realizzare piccole quantità di spaghetti di verdure. Hanno una forma cilindrica e sono dotati di una lama seghettata: il loro funzionamento è analogo a quello di un temperamatite e sono perfetti per un uso sporadico;
  • gli spirilizzatori elettrici a cilindro sono un ottimo compromesso tra i modelli basic e i più dispendiosi robot affettaverdure: esteticamente sono simili agli spirilizzatori manuali, ma grazie alle lame motorizzate è sufficiente inserire la verdura all’interno del vano per ridurla in spaghetti senza troppa fatica;
  • gli spirilizzatori manuali a manovella sono la scelta ideale per chi prepara spesso gli spaghetti di verdure ma non sente la necessità di possedere un robot elettrico. I modelli più diffusi e apprezzati sono dotati di lame intercambiabili, che consentono di creare spaghetti di formati diversi.
  • gli spirilizzatori elettrici più avanzati hanno un aspetto simile ai comuni frullatori e sono dotati di un cilindro attraverso cui pressare gli ortaggi. Sono perfetti per chi desidera risparmiare tempo e fatica durante la preparazione, avendo la possibilità di scegliere il formato di spaghetti da realizzare.

Come funziona il diritto di recesso per gli acquisti online?

Dopo aver consultato diversi e-commerce e letto svariate recensioni, hai deciso di acquistare uno spirilizzatore per verdure online e sei impaziente di cimentarti nella preparazione degli spaghetti di zucchine. Trascorrono alcuni giorni, ricevi il pacco e finalmente provi il tuo nuovo affettaverdure. Il modello, però, non ti convince appieno: è diverso da come appariva nell’inserzione, non funziona a dovere e ti lascia a dir poco insoddisfatto. Come puoi esercitare il diritto di recesso e ottenere il rimborso?

Se un prodotto ordinato online non soddisfa le tue aspettative, puoi avvalerti del diritto di recesso senza che sia necessario fornire alcuna motivazione. Hai tempo fino al quattordicesimo giorno dalla data di ricezione della merce [1] per esprimere la volontà di recedere dall’acquisto, compilando l’apposito modulo di recesso [2]. Il venditore, a sua volta, è tenuto a rimborsarti l’intero ammontare della spesa sostenuta entro 14 giorni, utilizzando il tuo stesso metodo di pagamento [3].

Se desideri procedere con il reso di un articolo ma nel sito in cui hai effettuato l’acquisto non sono reperibili le informazioni necessarie, il periodo di recesso è esteso a ulteriori 12 mesi. In questo lasso di tempo, il venditore è tenuto a fornirti le indicazioni di cui hai bisogno: dal momento in cui le ricevi, decorrono i 14 giorni di tempo previsti dal codice del consumo [4].

Spaghetti di zucchine al ragù di verdure

La pasta al pomodoro è un primo piatto passepartout: ottima da preparare quando si hanno i minuti contati, la dispensa è semivuota e le idee scarseggiano. Sostituendo la pasta con gli spaghetti di zucchine, il risultato è senz’altro più originale, ma ugualmente appagante per la vista e il palato. Questa ricetta è ottima se vuoi aumentare il consumo di verdure senza privarti del piacere di gustare un piatto colmo di spaghetti. Naturalmente, nulla vieta di aggiungere anche un porzione di pasta, meglio se integrale, per rendere il tutto più nutriente e bilanciato.

Ingredienti

Per preparare gli spaghetti di zucchine al ragù di verdure per 4 persone occorrono i seguenti ingredienti:

  • 4 zucchine medie;
  • 400 g di polpa di pomodoro;
  • 100 g di piselli;
  • 1 porro;
  • 1 carota;
  • 1 gambo di sedano;
  • 1 melanzana;
  • 1 peperone;
  • 2 cucchiai di olive nere denocciolate;
  • q.b. olio extravergine d’oliva;
  • q.b. sale e pepe.

Procedimento

Lava accuratamente le zucchine e asciugale con un canovaccio, poi prepara gli spaghetti utilizzando uno spirilizzatore. Trita finemente il porro, la carota e il gambo di sedano per il soffritto, rosolali in padella con olio extravergine d’oliva e unisci la polpa di pomodoro. Insaporisci il sugo con sale e pepe, poi aggiungi i piselli, la melanzana a cubetti e il peperone tagliato a listarelle sottili.

Copri con un coperchio e prosegui la cottura del sugo a bassa fiamma per circa 25 minuti, aggiungendo poca acqua calda all’occorrenza. Non appena le verdure risultano ben cotte e la salsa di pomodoro appare densa e corposa, unisci le olive nere denocciolate e gli spaghetti di zucchine. Saltali in padella 1-2 minuti, il tanto di amalgamarli al condimento, poi toglili dal fuoco e servirli.

Spaghetti di zucchine con salsa di avocado

Se desideri preparare un piatto vegano e crudista per mantenere intatte le proprietà degli ingredienti che utilizzi, allora non devi far altro che provare gli spaghetti di zucchine con la salsa di avocado, arricchita con basilico, succo di limone e aglio. I pinoli e le mandorle aggiungono una nota croccante che rende questo primo piatto irresistibile nella sua semplicità.

Ingredienti

Ecco quali ingredienti occorrono per preparare gli spaghetti di zucchine con salsa di avocado per 4 persone:

  • 4 zucchine medie;
  • 1 avocado maturo;
  • 50 g di basilico fresco;
  • 30 g di pinoli;
  • 30 g di mandorle a lamelle;
  • 1 spicchio d’aglio;
  • il succo di mezzo limone;
  • q.b. olio extravergine d’oliva;
  • q.b. sale e pepe.

Procedimento

Prepara gli spaghetti di zucchine con lo spirilizzatore, dopo aver lavato e asciugato accuratamente gli ortaggi. Insaporiscili con un pizzico di sale e tienili da parte.

Procedi con la preparazione del condimento, frullando con un robot da cucina la polpa dell’avocado tagliata a dadini, il basilico fresco, il succo di limone e uno spicchio d’aglio. Aggiungi 2-3 cucchiai di olio extravergine d’oliva per rendere la salsa più fluida e insaporiscila a piacere con sale e pepe nero.

Condisci gli spaghetti di zucchine con la salsa di avocado e basilico, puoi distribuisci in modo omogeneo i pinoli e le mandorle tagliate a lamelle. Mescola il tutto aiutandoti con due forchette e servili subito.

Spaghetti di zucchine con gamberetti e fiori di zucca

Gli spaghetti di zucchine possono essere utilizzati anche per preparare primi piatti che non siano vegetariani o vegani. Se desideri proporre questa specialità ai tuoi ospiti e sei alla ricerca di un piatto al profumo di mare che risulti al contempo semplice e sofisticato, prova il delizioso abbinamento con i gamberetti saltati in padella e i fiori di zucca: il successo è assicurato!

Ingredienti

Per preparare gli spaghetti di zucchine con gamberetti e fiori di zucca per 4 persone sono necessari i seguenti ingredienti:

  • 4 zucchine medie;
  • 300 g di gamberetti;
  • 12 fiori di zucca;
  • 1 spicchio d’aglio;
  • 1/2 bicchiere di vino bianco;
  • il succo di mezzo limone;
  • q.b. olio extravergine d’oliva;
  • q.b. sale e pepe.

Procedimento

Scalda un filo d’olio extravergine d’oliva in padella, unisci uno spicchio d’aglio intero e i gamberetti sgusciati. Rosolali per alcuni minuti, poi rimuovi l’aglio e sfuma con mezzo bicchiere di vino bianco. Prosegui la cottura per altri 3-4 minuti, poi unisci i fiori di zucca e lasciali appassire a fuoco vivace.

Lava le zucchine, asciugale e prepara gli spaghetti utilizzando lo spirilizzatore. Insaporiscili con un pizzico di sale e condiscili con un’emulsione di succo di limone e olio extravergine d’oliva. Unisci i gamberetti e i fiori di zucca agli spaghetti, mescola rapidamente il tutto e portali in tavola.

Spaghetti di zucchine con panna, noci e pancetta

Sostituire la classica pasta con gli spaghetti di zucchine non deve essere sinonimo di rinuncia al sapore e ai condimenti tradizionali. Se stai cercando una ricetta stuzzicante da portare in tavola durante un pranzo con ospiti speciali, optare per una cremosa salsa di panna, noci e pancetta non può che essere una scelta vincente.

Ingredienti

Ecco gli ingredienti di cui hai bisogno per preparare gli spaghetti di zucchine con panna, noci e pancetta per 4 persone:

  • 4 zucchine medie;
  • 150 ml di panna fresca;
  • 100 g di pancetta;
  • 80 g di parmigiano grattugiato;
  • 8 noci sgusciate;
  • q.b. olio extravergine d’oliva;
  • q.b. sale e pepe.

Procedimento

Rosola la pancetta in padella con olio extravergine d’oliva fin quando non risulta dorata e croccante. Aggiungi la panna fresca e il parmigiano grattugiato, poi mescola il tutto a fuoco basso fino a ottenere una crema omogenea.

Lava le zucchine, asciugale con un canovaccio e prepara gli spaghetti utilizzando lo spirilizzatore. Uniscili al condimento di panna e pancetta, saltali in padella a fuoco vivace e aggiungi le noci tritate grossolanamente. Servi gli spaghetti così conditi ancora caldi.

Spaghetti tricolore con zucchine, carote e pomodorini

Utilizzando uno spirilizzatore, è possibile preparare innumerevoli tipologie di spaghetti di verdure. In questa ricetta ti propongo l’abbinamento di zucchine, carote e spaghetti di farro, che nel complesso creano un originale mix di colore e vivacità. Un primo piatto vegetariano dall’aspetto originale, che puoi preparare anche in una variante senza glutine adatta ai celiaci, utilizzando la pasta di mais e riso o di grano saraceno.

Ingredienti

Per preparare gli spaghetti tricolore con zucchine, carote e pomodorini per 4 persone sono necessari i seguenti ingredienti:

  • 200 g di spaghetti di farro;
  • 3 zucchine;
  • 2 carote;
  • 20 pomodorini ciliegini;
  • 1 cipolla;
  • 1 spicchio d’aglio;
  • q.b. olio extravergine d’oliva;
  • q.b. sale e pepe.

Procedimento

Porta a ebollizione l’acqua per la pasta, aggiungi il sale e cala li spaghetti di farro, che dovranno cuocere al dente per il tempo indicato nella confezione. Intanto prepara i restanti ingredienti per il condimento: lava e asciuga le zucchine, pela le carote e crea con entrambi degli spaghetti vegetali, utilizzando lo spirilizzatore.

Scalda 4-5 cucchiai di olio extravergine d’oliva in padella e soffriggi per alcuni istanti uno spicchio d’aglio tritato. Aggiungi i pomodorini ciliegini tagliati a rondelle e lasciali insaporire, aggiungendo sale e pepe nero macinato. Non appena risultano ben appassiti, versa gli spaghetti di zucchine e carote, saltali velocemente in padella e, infine, unisci gli spaghetti di farro cotti al dente. Servili dopo averli amalgamati con l’aiuto di due forchette.


Di Angelica Mocco

note

[1] Art. 52 Cod. Cons.

[2] Art. 54 Cod. Cons.

[3] Art. 56 Cod. Cons.

[4] Art. 53 Cod. Cons.

Autore immagine: spaghetti di zucchine di Megan Betteridge


scarica gratis il tuo contratto su misura

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA