Tech | Articoli

Come richiedere il Bonus cultura 2019

1 Aprile 2019


Come richiedere il Bonus cultura 2019

> Tech Pubblicato il 1 Aprile 2019



Crea la tua identità digitale e richiedi il bonus da 500€ da spendere sui siti di e-commerce o presso i negozi fisici.

Avrai sicuramente sentito parlare di 18 app, l’applicazione che eroga a tutti i diciottenni residenti in Italia un buono dal valore di 500€ da spendere in libri, concerti, musei, musica e tanto altro. Ma in cosa consiste il buono? Come richiedere il Bonus cultura 2019? Cosa si può acquistare una volta ottenuto? Continua a leggere questa guida, troverai le riposte a tutte queste domande.

Cos’è e chi può richiedere 18 app?

Il Bonus cultura è un buono dal valore di 500€ che, da qualche anno, viene erogato a tutti i ragazzi che compiono 18 anni e che ne fanno espressamente richiesta. Se hai compiuto 18 anni nel 2018, hai tempo fino al 30 Giugno 2019 per richiedere il buono e fino al 31 Dicembre 2019 per poterlo spendere.

Purtroppo, per il momento, solo i nati nel 2000 possono farne richiesta in quanto per i nati nel 2001 ancora il governo non ha dato l’ufficialità. Vale la pena ricordare che il buono non può essere convertito in denaro.

Cosa si può acquistare con il bonus cultura?

Dopo averne fatto richiesta, entro il 31 Dicembre 2019, puoi acquistare beni per un totale di 500 euro, in modo sia fisico che online. Attualmente, gli ambiti in cui può essere speso il Bonus cultura sono:

  • cinema: abbonamento card/biglietto d’ingresso;
  • concerti: abbonamento card/biglietto d’ingresso;
  • eventi culturali: biglietto d’ingresso a festival, fiere culturali, circhi;
  • libri: audiolibro, ebook, libri tradizionali;
  • musei, monumenti e parchi: abbonamento card/biglietto d’ingresso;
  • teatro e danza: abbonamento card/biglietto d’ingresso;
  • musica registrata: CD, DVD musicali, dischi in vinile, musica on line;
  • corsi di musica, di teatro o di lingua straniera.

Come richiedere 18 app?

Per poter richiedere il Bonus Cultura è necessario possedere delle credenziali SPID. Cos’è l’SPID? Acronimo per Sistema Pubblico d’Identità Digitale, è una nuova identità digitale composta da credenziali (e-mail e password), utile per confermare la validità dei tuoi dati e necessari per utilizzare il buono in totale sicurezza. Si può richiedere SPID solo dopo aver compiuto il diciottesimo anno di età. Esistono 8 “Identity Provider” da cui si può scegliere per richiedere lo SPID: il più facile, sicuro e veloce è PosteID ma tu, in base alle tue esigenze e comodità, puoi scegliere quello che preferisci esaminando i pro e i contro da questo elenco.

Come ottenere lo SPID tramite posteID?

Come già accennato, il modo più facile e veloce per richiedere lo SPID è tramite PosteID. Vediamo come fare per ottenere la tua identità digitale.

Collegati al sito PosteID e, sulla pagina che apparirà, vedrai una sezione nominata “Vuoi creare la tua identità digitale?”. Clicca su “Registrati subito” e verrai indirizzato su una nuova pagina. Dall’elenco, scegli lo strumento di identificazione: per non perdere ulteriore tempo, puoi eseguire la registrazione online fornendo i tuoi dati e scegliendo se farti identificare presso un Ufficio Postale o a domicilio da un portalettere. Questa modalità “Riconoscimento di persona” durerà circa 15 minuti.

Dopo aver scelto la modalità di identificazione, dovrai proseguire e inserire tutti i dati che ti vengono richiesti: Nome, Cognome, Data e Luogo di nascita, Codice Fiscale come mostrato in foto.

Se tutti i dati risultano corretti, potrai procedere con i codici di verifica. Si tratta di due codici che ti vengono inviati rispettivamente tramite e-mail e sms. Dopo aver inserito il tuo indirizzo di posta elettronica e il tuo numero di cellulare, nell’apposito form, inserisci i codici che ti sono stati inviati.

Eccoti arrivato all’ultimo passaggio: in questa fase dovrai verificare e confermare i tuoi documenti scegliendo tra diverse alternative. Per i clienti Bancoposta la verifica può essere svolta gratuitamente online uploadando una scansione, ben leggibile, dei documenti richiesti. In alternativa, puoi convalidare i tuoi documenti recandoti personalmente in ufficio postale (servizio gratuito) o scegliere di verificare i documenti a domicilio con un portalettere (servizio a pagamento al prezzo di 14,50€). In entrambi i casi, ricorda di conservare tutte le comunicazioni (e-mail, sms) che ti verranno inviate. Al termine dell’operazione, arriverà un avviso che ti informerà della procedura andata a buon fine. A questo punto, sei pronto per poter iniziare ad usare i tuoi 500€.

Cos’è il buono del Bonus cultura?

Ottenuto il Bonus cultura, potrai spendere i tuoi 500 euro creando dei buoni e usandoli al momento del pagamento. I buoni vengono generati tramite il sito 18app Italia ma, prima, dovrai scaricare sul tuo cellulare (tramite App Store o Play Store) l’applicazione “PosteID”. Dopo aver effettuato l’accesso, e impostato un codice rapido di 6 cifre, avrai tutto il necessario per poter effettuare il tuo primo buono.

Come generare un nuovo buono?

Prima di farti vedere la procedura per poter richiedere un buono, assicurati che il negozio o il sito dove lo utilizzerai accetti il Bonus Cultura. Alcuni siti online, come Amazon.it ad esempio, accettano solo buoni fissi dal valore di 1, 5, 10, 25 o 50 euro e quindi, a differenza di altri siti, non consentono di creare buoni dal valore preciso della tua spesa. In questo caso l’unica possibilità è generare un buono di un importo minore e aggiungere la differenza tramite carta, oppure utilizzare un buono di maggiore importo (la parte eccedente andrà persa!). Detto ciò, ecco la procedura passo passo su come generare un buono da spendere online.

Collegati al sito 18app Italia, entra con SPID (codice richiesto e in tuo possesso) selezionando dall’elenco PosteID (il terzo da inizio lista). Dopo aver inserito le tue credenziali (e-mail e password), dovrai consentire l’accesso sull’applicazione “PosteID” senza però chiudere la pagina Internet.

Data l’autorizzazione, torna sul sito 18app e prosegui fin quando non ti apparirà una schermata iniziale con il saldo del tuo buono.

Clicca su “Crea Buono” a sinistra. Verrai indirizzato su una nuova finestra dove dovrai scegliere la tipologia di esercizio dove spendere il tuo buono. “Fisico” per gli acquisti in negozio oppure “Online” per gli acquisti fatti sui vari siti di e-commerce. Proseguendo scegli la categoria che più rispecchia il prodotto che dovrai acquistare e, nell’apposito form, inserisci il valore esatto. Cliccando su “Conferma”, il tuo buono verrà generato e, mostrando il QR Code o copiando il codice, potrai procedere al pagamento.

Come utilizzare il bonus Cultura su Amazon?

Per utilizzare il tuo bonus su Amazon.it, dopo aver creato il buono del valore intero desiderato di minimo €1 (es. €15,00, non €15,50), dovrai convertilo in codici Amazon.

Al momento della conversione del buono 18app, verranno associati al tuo buono di spesa uno o più codici Amazon del valore fisso di 1, 5, 10, 25 o 50 (es. un buono da €15 verrà convertito in 2 codici rispettivamente da €10 e da €5), e il relativo ammontare verrà scalato dal tuo credito 18app. Ora che hai i codici Amazon puoi procedere con i tuoi acquisti ma solo nelle seguenti categorie:

Amazon aumenta il tuo Bonus cultura

Fino al 31 Maggio 2019 se effettui un acquisto di almeno 50, 75, 100, 150, 200, 300, o 500 euro utilizzando il tuo bonus Cultura come metodo di pagamento, riceverai un Buono Sconto (rispettivamente) del valore di 7, 12, 15, 22, 30, 45 o 75 euro da spendere per prodotti venduti e spediti da Amazon nelle categorie libri, eBook Kindle, audiolibri, CD e Vinili e DVD musicali, entro il 31 Dicembre 2019.

Per beneficiare della promozione, prima di concludere l’acquisto con il Bonus Cultura, devi inserire il codice 18APPAMAZON (senza spazi né all’inizio né alla fine), nella sezione “Aggiungi un buono regalo o un codice promozionale” della pagina di riepilogo del tuo ordine. Riceverai il Buono Sconto Amazon via email entro 10 giorni dalla data di spedizione dell’ordine.

note

Autore immagine: cultura di Khakimullin Aleksandr


scarica gratis il tuo contratto su misura

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA