Tech | Articoli

Come mettere link nelle storie Instagram

30 Aprile 2019
Come mettere link nelle storie Instagram

In questo articolo ti spiegheremo in maniera semplice e intuitiva come mettere link nelle storie Instagram, partendo dai requisiti necessari per farlo e arrivando alla messa in pratica della funzionalità e alle sue alternative

Instagram è senza dubbio il social network che negli ultimi tempi ha acquistato maggiore importanza, soprattutto fra i più giovani. Questo successo è dovuto anche all’introduzione della nuova funzionalità delle storie, poi replicata anche su Whatsapp e sulla stessa Facebook, società che controlla le altre due. Scorrendo la storie Instagram dei personaggi famosi e dei principali influencer, ti sarà certamente capitato di imbatterti in funzioni come lo swipe up, che ti invitano a cliccare su un link esterno al social ,segnalato dalla persona che stai seguendo. Se ti stai chiedendo come mettere link nelle storie Instagram, sei decisamente nel posto giusto. Nelle prossime righe ti spiegheremo infatti passo dopo passo i requisiti e le modalità con cui utilizzare questa funzione, che può rivelarsi sorprendentemente utile per promuovere il tuo business e interagire in maniera più approfondita con i tuoi follower.

Se sei il proprietario di un portale web o stai collaborando con uno di questi, l’aggiunta di un link alle tue storie ti può permettere di dare visibilità e rendere virali contenuti interessanti, raggiungendo una fascia di pubblico prevalentemente giovane o giovanissima ed estremamente ricettiva e aumentando di conseguenza la visibilità e l’autorevolezza dei tuoi progetti o dei brand con i quali collabori. Anche se la strada che porta all’inserimento di link nelle tue storie può inizialmente sembrarti in salita e temi di non riuscire a raggiungere i requisiti richiesti, cerca di fare tutto ciò che è in tuo potere per usufruire di questa possibilità, che può senza dubbio fare la differenza fra te e i tuoi più diretti competitor.

Come mettere link nelle storie Instagram: i requisiti

Il motivo per cui non sei ancora riuscito a mettere può essere molto più semplice di quello che pensi. Questa funzione è infatti riservata esclusivamente agli utenti con con un profilo di tipo aziendale e verificato e con almeno 10.000 follower. Mentre il primo requisito è facilmente realizzabile (in seguito ti spiegheremo come), raggiungere la quota di 10.000 follower non è affatto impresa facile. In ogni caso, non scoraggiarti.

Lavora quotidianamente sulla qualità dei tuoi post e delle tue storie, proponendo contenuti gradevoli e originali e utilizzando hashtag mirati che ti permettano di raggiungere più persone possibili. Puoi inoltre utilizzare particolari strumenti che Instagram mette gratuitamente a disposizione dei propri utenti, come le dirette video e i sondaggi, che faranno interagire con te i tuoi follower e stimoleranno altre persone a seguirti.

Nel caso in cui tutto ciò non dovesse bastare, puoi valutare la possibilità di ricorrere a un piccolo aiuto a pagamento, sponsorizzando il tuo profilo o specifici post per aumentare il numero dei tuoi seguaci. Se utilizzata con uno specifico target di pubblico, questa pratica assolutamente lecita (che puoi utilizzare anche in contemporanea a un’operazione analoga su una pagina Facebook) può fare rapidamente aumentare il numero dei tuoi follower, permettendoti di raggiungere la quota di 10.000 e oltre.

Non sottovalutare questa possibilità, che con una cifra in molti casi abbondantemente più bassa di quella che avresti preventivato può permetterti di raggiungere quota 10.000 follower in tempi brevi, ripagandoti del tempo che avresti dovuto impiegare per conquistare questo traguardo solo con il tuo lavoro.

Qualsiasi sia la tua decisione, evita di ricorrere a servizi all’acquisto di follower da portali o personaggi di dubbia affidabilità: oltre a rischiare di spendere soldi per nulla, potresti compromettere l’efficienza del tuo account popolandolo di follower fasulli o inattivi, che alla lunga diventeranno una fastidiosa zavorra per il tuo account.

Una volta raggiunta la quota di 10.000 follower, è necessario un altro piccolo passaggio, ovvero la conversione del tuo account a un profilo aziendale.

Non ti preoccupare, è un’operazione molto semplice e completamente gratuita, che può esserti utile anche nell’ottica di utilizzare il tuo profilo Instagram in chiave business. Puoi metterla in pratica sia collegando il tuo profilo a una pagina Facebook di cui sei amministratore o più semplicemente pigiando sull’icona a forma di uomo che trovi nell’angolo in basso a destra all’interno della app di Instagram, selezionando poi l’icona a forma di tre linee orizzontali che trovi nell’angolo in alto a destra, a seguire Impostazioni, poi Account e infine Passa a un account aziendale.

Potrebbe inoltre essere necessario un ulteriore passaggio, ovvero la verifica del tuo account, che ti darà diritto anche alla celebre spunta blu accanto al tuo nome, che avrai certamente notato in alcuni dei profili che già segui. Puoi fare ciò semplicemente pigiando su Richiedi verifica dal menu Account che abbiamo visto poche righe sopra, e inserendo successivamente le informazioni che ti vengono richieste e la copia di un documento di identità valido. Per completezza d’informazione, dobbiamo specificare che la procedura per verificare l’account non è sempre richiesta da Instagram.

Sono infatti frequenti casi di persone o siti che riescono a utilizzare la funzionalità di inserimento dei link nelle storie senza avere l’agognata spunta blu. Tieni comunque presente la procedura che ti abbiamo fornito nel caso in cui i link ti fossero ancora proibiti nonostante il raggiungimento della soglia di 10.000 follower e l’avvenuta conversione del tuo account a profilo aziendale.

Come mettere link nelle storie Instagram: la procedura

Se rispetti i requisiti minimi, congratulazioni! Adesso puoi inserire dei link all’interno delle tue storie Instagram, in modo da indirizzare i tuoi numerosi follower verso portali di tua proprietà o con i quali collabori.

Per cominciare a sfruttare in maniera concreta ed efficace questa nuova funzionalità del tuo account, avvia l’app ufficiale di Instagram dal tuo dispositivo mobile e dai il via alla creazione di una nuova storia, pigiando sul pulsante La tua storia che trovi nell’angolo in alto a sinistra dell’applicazione.

A questo punto, scatta la foto che desideri condividere, o scegline una fra quelle che si trovano già nella tua galleria. Pigia poi sull’icona a forma di catena che trovi in alto, accanto a quella degli sticker che utilizzi solitamente per aggiungere sondaggi o domande alle tue storie.

All’interno del campo Altre opzioni troverai un campo di testo con scritto Url. Pigialo e incolla l’indirizzo web che devi avere precedentemente copiato. Puoi anche utilizzare la funzione Anteprima link per controllare che l’operazione sia andata a buon fine e che rispetti le tue esigenze pratiche e stilistiche.

A questo punto chi vedrà la tua storia noterà un tasto con scritto See more nella parte bassa dello schermo. Almeno per i primi tempi in cui utilizzerai la funzionalità dei link all’interno delle storie, è opportuno segnalare che hai aggiunto un collegamento a una pagina web con una frase come trascina per saperne di più o delle parole che rispecchino lo stile con cui ti approcci solitamente nei confronti dei tuoi follower.

Dopo aver faticato tanto per poter utilizzare la funzionalità di inserimento dei link all’interno delle tue storie di Instagram, cerca di non dilapidare l’importante traguardo da te raggiunto cominciando uno spam selvaggio e sregolato di decine di link al giorno. Questa pratica potrebbe infatti portare a una rapida perdita di follower e a un calo del coinvolgimento nei tuoi confronti da parte di quelli rimanenti, che renderebbero così il tuo profilo meno efficace rispetto a prima.

Cerca di utilizzare i link in maniera mirata e soprattutto coerente con il tuo profilo e il tuo target. Così facendo, trarrai sicuramente un beneficio da una funzione preclusa a molti, senza intaccare quanto di positivo da te già ottenuto.

Come mettere link nelle storie Instagram: le alternative

Per un motivo o per l’altro, è possibile che tu non riesca a raggiungere l’agognata soglia dei 10.000 follower in un lasso di tempo accettabile e che non abbia la possibilità o l’intenzione di spendere del denaro per promuovere il tuo profilo. In questo caso, rimane un’unica freccia nel tuo arco per indirizzare i tuoi follower verso un sito web di tua scelta, ovvero utilizzare il link che Instagram ti consente di aggiungere alla tua biografia.

Come sicuramente avrai visto fare da alcune delle persone che segui, puoi utilizzare questo piccolo spazio che Instagram ti concede per aggiornare di volta in volta l’indirizzo web verso il quale desideri indirizzare i tuoi follower, segnalando poi nei tuoi post o nelle tue storie questa tua volontà, con un breve testo come Link in bio o con un’immagine spiritosa.

Si tratta di un’alternativa poco elegante e dai risultati decisamente modesti, ma è l’unico modo per aggirare il divieto di inserimento di link imposto da Instagram ai propri utenti con meno di 10.000 follower. Per metterla in pratica, lancia l’app di Instagram e pigia sul simbolo dell’omino che trovi nell’angolo in basso a destra dello schermo. Pigia quindi sulla voce Modifica il profilo e a seguire incolla il link che devi avere precedentemente copiato nello spazio vuoto accanto a Sito web. Se sei soddisfatto, premi poi il tasto Fine in alto a destra sullo schermo per completare l’operazione. Sarà necessario ripetere questa procedura per ogni link che desidererai segnalare ai tuoi follower.

Di conseguenza, chi verrà indirizzato alla bio del tuo profilo da post vecchi di settimane o mesi, non troverà il link che originariamente volevi mostrare, ma sempre e comunque l’ultimo che hai deciso di inserire in questo piccolo spazio concesso da Instagram. Tieni conto di questo possibile effetto indesiderato e cerca di ridurlo il più possibile quando aggiungi link alla tua biografia su Instagram e rimandi a essi all’interno dei tuoi post e delle tue storie.

note

Autore immagine: Instagram di ArthurStock


Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube