Diritto e Fisco | Articoli

Pensioni, una su due sotto mille euro

18 Aprile 2013
Pensioni, una su due sotto mille euro

Povertà e sperequazioni nel mondo dei pensionati

Il 44,1% dei pensionati italiani percepisce meno di mille euro al mese. Un quarto degli aventi diritto percepisce, invece, due pensioni. Il 6,5%, tre. L’1,4%, addirittura, quattro.

L’Istat nel suo report sulle pensioni, realizzato in collaborazione con l’Inps sui dati 2011, certifica povertà e sperequazioni. 16,7 milioni di italiani percepiscono l’assegno di pensione, ma dobbiamo fare una distinzione partendo dall’età: la metà ha tra i 65 e i 79 anni, il 27,8% ha meno di 65 anni.

Sperequazioni anche sul versante genere: il 53,4% delle donne prende meno di mille euro, contro il 33,6% degli uomini. Le pensioni di vecchiaia assorbono il 71,6% della spesa totale che sfiora i 266 miliardi di euro (+2,9%), ma ci sono anche gli assegni per superstiti, invalidi, assistenza e indennità.

Per le pensioni sotto 1.000 euro non sussiste l’obbligo – introdotto dal Decreto Salva Italia – del versamento in banca da parte dell’INPS.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube