Donna e famiglia | Articoli

Consigli su cosa fare al compleanno

23 Maggio 2019 | Autore: Roberta Jerace
Consigli su cosa fare al compleanno

> Donna e famiglia Pubblicato il 23 Maggio 2019



Il disturbo della quiete pubblica; feste all’aperto, feste a tema, alcune idee originali per il tuo compleanno; un regalo per te.

Sta per arrivare il periodo dell’anno che ti ricorda che il tempo passa, ma anche il momento in cui puoi chiamare a raccolta amici e persone care per festeggiare insieme a te il tuo compleanno. Hai semplicemente deciso di dare una festa per il tuo compagno o la tua fidanzata, oppure vuoi regalare la perfetta festa a sorpresa che la tua migliore amica ha sempre desiderato. Purtroppo, ti mancano le idee e cerchi consigli su cosa fare al compleanno. Con un po’ di fantasia e la giusta organizzazione è possibile dar vita a una giornata da ricordare e far ricordare ad amici e parenti. Se desideri un compleanno che ti dia la possibilità di rilassarti, divertirti o fare un’esperienza più attiva o più solitaria esistono ottime idee anche in questi casi. Se la bella stagione e la primavera ti permettono di scegliere con più disinvoltura le feste all’aperto o escursioni da condividere con chi ha le tue stesse passioni. Durante l’inverno, puoi proporre feste a tema, gare di cucina o goderti una giornata tutta per te alla spa o a fare shopping.

Il disturbo della quiete pubblica

Se decidi di dare una festa in casa tua, ricorda che non è vero che ognuno in casa propria può fare ciò che vuole, la legge infatti punisce anche per reati minori come il disturbo della quiete pubblica. Il codice penale stabilisce che chi attraverso rumori, schiamazzi e strumenti sonori disturba le occupazioni o il riposo altrui può pagare con una pena detentiva che arriva ai tre mesi di reclusione e con un’ammenda fino a 309 €. Anche quando il tribunale stabilisce che non c’è reato (quando il numero di persone disturbate è relativamente esiguo), nel caso in cui i suoni o i rumori siano intollerabili, il giudice può comunque decidere il risarcimento del danno.

Se decidi di dare una festa di compleanno nel tuo appartamento perché non hai altre possibilità, un consiglio utile è quello di avvertire i vicini di casa per tempo e spiegare che si tratta di un’occasione unica e che cercherai di non protrarre troppo a lungo il disturbo sonoro. Se poi vuoi vincere ogni resistenza, organizza la tua festa di sabato sera quando la tolleranza dei regolamenti comunali e condominiali sugli orari di riposo è più alta e invita anche il vicinato alla tua festa; magari sarai libero/a di ballare e scherzare fino a tardi senza provocare il malcontento di nessuno.

Pagamento Siae

Se ha qualche dubbio sul pagamento della Siae, ricorda che il pagamento dei diritti d’autore è dovuto solamente quando le feste (non aperte al pubblico) avvengono in luoghi diversi dalla propria abitazione. Nel caso in cui tu decida di festeggiare il tuo compleanno in un posto che non sia casa tua, allora dovrai pagare i diritti alla Siae, sia che tu scelga una band dal vivo che non esegue solo i propri pezzi, sia che tu ingaggi un deejay, sia che tu utilizzi semplicemente dei cd o dvd.

Il costo dei diritti per una festa di compleanno che non superi i 200 invitati si mantiene comunque intorno ai 79€, ma se non puoi permetterti questa spesa ulteriore esistono numerosi siti dai quali puoi scaricare musica libera dai diritti d’autore.

Feste all’aperto

Se la stagione in cui festeggi ti permette di organizzare il compleanno all’aperto, allora il consiglio è senza indugio di cogliere questa opportunità, le serate tardo primaverili e quelle estive ti danno la possibilità di far divertire ma anche rilassare i tuoi ospiti, ecco alcune proposte da prendere in considerazione:

  • il falò in spiaggia si sa, non passa mai di moda, proprio perché è un’ottima idea sia per i più giovani sia per coloro che, non più ventenni, hanno comunque voglia di festeggiare in modo informale e disteso un compleanno diverso dal solito. In tal caso, fai un sopralluogo per scegliere il posto perfetto, munisciti di legna in abbondanza perché il fuoco sia sempre acceso, porta teli e stuoie in più per gli ospiti che potrebbero averli dimenticati, allestisci un tavolino rialzato per i cibi cosicché le pietanze non corrano il rischio di venire a contatto con la sabbia e non far mancare una chitarra per cantare insieme le canzoni che più amate. Un’idea in più potrebbe essere quella di animare la tua festa con una gara di limbo, che divertirà sia chi partecipa che chi rimane a guardare;
  • la versione “da giardino” del falò, può essere un barbecue in giardino. Un consiglio in questo caso è dotarsi di due distinte griglie per gli ospiti vegetariani o quelli che soffrono di allergie alimentari e necessitano di uno spazio sicuro dalle contaminazioni. Tieni in considerazione che una grigliata per 10 persone ha bisogno di circa 5 kg di carne o pesce ed è bene non far mancare anche la verdura e qualche pietanza precedentemente cucinata, da consumare in attesa che la grigliata sia pronta. Anche in questo caso ti propongo un’idea in più da sfruttare in questo tipo di festa di compleanno ma anche in tante altre: procurati un telescopio da un appassionato e proponi una veglia alle stelle. L’osservazione delle costellazioni o della luna può far diventare quella notte davvero indimenticabile;
  • se non vuoi rinunciare alla tua famiglia e avere anche i nonni e i piccoli cuginetti o nipotini, allora la festa all’aperto ideale per te è il tipico pic-nic della domenica. Scegli il parco o un boschetto dotato di area ristoro e presta attenzione all’esposizione, avere sia una zona all’ombra che una al sole è di fondamentale importanza per garantire il benessere anche dei più grandi e dei più piccini. Il tocco magico in questo caso, può essere organizzare una piccola caccia al tesoro, che divertirà e sorprenderà tutti; perlustra la zona qualche giorno prima, fai qualche foto per aiutarti a inventare gli indizi e non dimenticarti di creare una mappa per ricordarti proprio dove hai posizionato tutti gli indizi;
  • con un grande telo bianco, un semplice proiettore e delle buone casse per il suono, puoi realizzare un rudimentale maxi-schermo e proporre un personalissimo cinema all’aperto. Puoi decidere di mandare in onda il film preferito del tuo gruppo di amici, il finale della serie tv che appassiona tutti o un collage dei video più divertenti che coinvolgono te e i tuoi ospiti, hai solo l’imbarazzo della scelta, ma non dimenticare di preparare una montagna di pop-corn!

Feste a tema

Le feste a tema sono un grande classico che puoi proporre all’aperto d’estate o al chiuso nelle stagioni più fredde, puoi sbizzarrirti con idee fantasiose e insolite, qui te ne propongo alcune semplici da programmare e di sicuro effetto:

  • realizzare una fiesta messicana è piuttosto semplice: cibo, musica e colori sono le tre essenze di una festa con questo tema. Per quanto riguarda il cibo dovrai preparare burritos ripieni di verdure stufate e formaggio, tacos da servire con ripieno di chili con carne e fagioli neri, tortillas accompagnate dalla tipica salsa guacamole e ovviamente caraffe di margaritas e shottini di tequila. Dovrai arredare con colori caldi, accesi e vivaci (giallo, rosso e verde primi fra tutti); non dimenticare di posizionare piantine grasse e cactus per proporre la giusta atmosfera; usare i peperoncini non solo per condire i piatti ma anche per decorare la tavola e l’ambiente. Puoi predisporre dei kit di accessori a tema, online infatti, puoi trovare a poco prezzo i tradizionali poncho, sombreri e maracas. Ma se vuoi davvero essere meno scontato/a proponi alle tue ospiti donne coroncine di fiori e una matita per gli occhi con cui disegnare le tipiche sopracciglia unite di Frida Kahlo. Prepara una Piñata per far giocare i tuoi ospiti che dovranno romperla con gli occhi bendati per accedere al dolce premio e fai cimentare i più temerari con una gara a chi riesce a mangiare più peperoncini. Ricorda di preparare una playlist con le tradizionali musiche dei mariachi legate alla rivoluzione, brani tipici come “La Bamba” e “Besame Mucho”, ma anche i più sofisticati pezzi di Carlos Santana;
  • altrettanto facile da progettare e mettere in opera è un party anni 80. Madonna, Michael Jackson, Billy Idol sono solo alcune idee di artisti che puoi aggiungere alla playlist per far ballare tutti i tuoi invitati. Appendi ai muri i poster dei film più famosi e caratteristici come: Ritorno al futuro, The Goonies, La storia infinita, I Gremlins, Terminator, Top Gun, Karate Kid e Il tempo delle mele. Puoi ricoprire un muro di cartoni o un telo bianco e mettere a disposizione degli invitati bombolette di vernice spray (lavabile mi raccomando!) per far realizzare loro graffiti personali. Videogiochi, musicassette, dischi, telefoni a forma di bocca o panino, cubo di rubik e chissà quanti altri oggetti ti aspettano in cantina per essere tirati fuori dagli scatoloni e tornare in auge ancora una volta. Per quanto riguarda il cibo puoi preparare: cocktail di gamberi, vitello tonnato, pennette alla vodka e un’insalata russa. Trucco colorato, capelli cotonati e un dress code anni 80 per tutti, completeranno l’atmosfera del tuo perfetto party a tema.

Altre idee originali per il tuo compleanno

C’è un trucco per avere un compleanno divertente e originale che puoi realizzare a costi contenutissimi e persino con pochissimo sacrificio…sicuramente sarai curioso/a perché quest’anno è proprio quello che desideri e non osi neppure sperare che possa esistere una soluzione così. Beh, il trucco è presto svelato, organizza una gara di cucina tra i tuoi ospiti. Decidi un tema e chiedi a ogni invitato di cucinare un piatto speciale per il tuo compleanno; prepara delle schede di voto anonime su cui ogni partecipante potrà esprimere la propria opinione e pensa a un premio per il vincitore del mini-contest che hai organizzato (una cena offerta da te, un oggetto caratteristico, un vino o un prodotto tipico del tuo territorio possono essere alcune idee).

Se i tuoi amici e il tuo compagno o la tua compagna condividono le tue stesse passioni, il tuo compleanno può essere l’occasione giusta per coinvolgerli in qualche attività entusiasmante e diversa dal solito. Puoi proporre una gita in un borgo antico per esplorarne le stradine più remote e le stanze del palazzo o del castello; puoi prenotare una discesa in Rafting con gli amici o vivere quest’esperienza anche con i componenti più piccoli della tua famiglia, poiché esistono percorsi anche per i più giovani. Per rimanere a contatto con la natura un’altra idea è quella di affittare dei quad e organizzare un’escursione emozionante sui percorsi messi a disposizione per quest’attività nei parchi di tutto il territorio nazionale.

Un regalo per te

Festeggiare il compleanno non significa, però, solamente organizzare una festa o condividere un’esperienza con amici e famiglia. Questo, infatti, può essere il momento giusto per farti un regalo e vivere pienamente quello di cui hai bisogno. Se desideri il relax, non pensare neppure per un attimo di sentirti in colpa e prenota senza indugio un massaggio rilassante o una giornata alla spa. Se invece vuoi un compleanno da ricordare per sentirti più vivo/a che mai, allora puoi sperimentare un volo in deltaplano o parapendio, o un romantico giro in mongolfiera da fare con chi ami.

Infine, ricorda che nessuno ti costringe a fare davvero qualcosa per il tuo compleanno e puoi decidere di risparmiare e comprare quegli occhiali da sole o la giacca di pelle che guardi da un sacco di tempo, in questo caso una giornata di shopping senza pensieri quest’anno sarà la scelta giusta.

GUARDA IL VIDEO



Di Roberta Jerace

note

Autore immagine: compleanno di Ruth Black


Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA