Business | Articoli

Ryanair cambia le regole sui bagagli

16 Gennaio 2018
Ryanair cambia le regole sui bagagli

Ryanair cambia le regole sui bagagli a mano che diventeranno a pagamento se i passeggeri li porteranno in cabina

Prima della notizia diffusa in questi giorni che Ryanair avrebbe cambiato le regole sui bagagli a mano, la compagnia irlandese negli ultimi mesi ha molto fatto parlare di sé. Leggi in proposito Ryanair cancella altri voli: previsti rimborsi e bonus. Ma vediamo nel dettaglio in cosa consiste la nuova policy sui bagagli di Ryanair e quali saranno le conseguenze per i passeggeri.

Ryanair: ecco le nuove regole bagagli a mano

Da ieri 15 gennaio 2018, sono in vigore le nuove regole in tema di bagagli a mano, già annunciate da diverso tempo. Il colosso dei voli low cost ha deciso di mettere in stiva tutti i trolley. Contestualmente, però, la nuova policy bagagli ha previsto tariffe più basse per il bagaglio registrato, aumentandone del 33% il peso consentito.

I due bagagli a mano (borsa o zaino e trolley) rimangono gratuiti ma il più grosso, quello che fino ad ora è sempre stato riposto nelle cappelliere, non potrà più essere portato in cabina. Il bagaglio verrà infatti registrato al gate d’imbarco e sistemato nella stiva gratuitamente. La borsa piccola, che invece può essere portata in cabina, deve rientrare nelle dimensioni di 35 x 20 x 20 cm e deve poter essere sistemata agevolmente sotto il sedile davanti. La mancata osservanza delle prescrizioni, annuncia la compagnia, comporterà il pagamento di una penale pari a 50 euro per articolo al gate di partenza e potrebbe causare ritardi per tutti i passeggeri a bordo.

Coloro che però non intendessero rinunciare a portate con sé il trolley in cabina potranno farlo pagando la somma aggiuntiva di 5 euro contestualmente alla prenotazione del volo o, successivamente, quella di 6 euro.

Dunque chi acquista l’imbarco prioritario (il cui costo è di 5 euro a viaggiatore) potrà portarsi a bordo il doppio bagaglio, mentre tutti gli altri, a meno che non paghino il sovrapprezzo da 30 a 60 euro delle formule Plus, dovranno portare a bordo solo la borsa piccola e lasciare l’altra ai check-in per l’imbarco in stiva. In ogni caso il secondo bagaglio a mano deve rientrare nelle dimensioni di 55 x 40 x 20 cm e deve entrare nel misuratore al gate d’imbarco. Ma se da un lato toglie dall’altro sembrerebbe dare: infatti, in parallelo la low cost irlandese ha ridotto il costo di trasporto per le valigie in stiva – che si depositano ai nastri dei banconi dei check-in – che passa da 35 a 25 euro (fino a 20 chili di peso).

Le motivazioni di questa novità risiedono – sostiene l’azienda- nella volontà di rendere più veloci le procedure di imbarco e dunque eliminare i ritardi, obiettivo in linea con la decisione assunta nei mesi scorsi di cancellare circa 50 voli al giorno «per ragioni di puntualità».



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube