Business | Articoli

Nuovo concorso Vigili del fuoco 2018: ecco il bando

19 Gennaio 2018
Nuovo concorso Vigili del fuoco 2018: ecco il bando

Nuovo concorso Vigili del Fuoco: si cercano 20 figure da inserire come Vice Direttore del Corpo nazionale dei vigili del fuoco. Ecco il bando e i dettagli

Il Ministero dell’Interno ha indetto un nuovo concorso pubblico, per esami, per i Vigili del Fuoco. In particolare si cercano 20 figure da inserire come Vice Direttore del Corpo nazionale dei vigili del fuoco. Di seguito i dettagli. Vediamo, dunque, chi può partecipare e quali sono i requisiti richiesti, quali le prove d’esame, come ed entro quanto presentare domanda. 

Concorso Vigili del Fuoco: a chi è rivolto?

Il nuovo bando di Concorso Vigili del Fuoco è mirato all’assunzione di 20 Vice Direttori. In particolare:

  • il 20% dei posti è riservato al personale dei ruoli tecnico operativi del Corpo nazionale dei Vigili del Fuoco che abbiano già prestato per almeno 3 anni il ruolo di ispettori e sostituti direttori;
  • il 10% dei posti è invece riservato al personale volontario del Corpo nazionale dei Vigili del Fuoco, o a chi ha svolto per 1 anno servizio civile nelle attività del Corpo dei Vigili del Fuoco;
  • il 2% è per gli ufficiali delle forze armate che abbiano concluso la ferma biennale.

Concorso Vigili del Fuoco: le prove d’esame

È prevista innanzitutto una prova preselettiva che consta di quiz a risposta multipla. A seguito dell’esame motorio-attitudinale, i candidati dovranno affrontare due prove scritte e una prova orale e i risultati saranno pubblicati sul Bollettino Ufficiale del Personale del Ministero dell’Interno e sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana. Le prove verteranno sulle seguenti materie:

  • Scienza delle costruzioni;
  • Tecnica delle costruzioni;
  • Elettrotecnica;
  • Impianti di distribuzione e di utilizzazione;
  • Ingegneria chimica;
  • Chimica industriale e impianti chimici e meccanica applicata;
  • Idraulica;
  • Costruzioni civili;
  • Fisica nucleare.

Concorso Vigili del Fuoco: requisiti per partecipare

Per l’ammissione al concorso sono richiesti i seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana;
  • godimento dei diritti politici;
  • età non superiore agli anni 35 (il limite di età è fissato, invece, in trentasette anni per la partecipazione al concorso del personale del Corpo nazionale dei Vigili del Fuoco appartenente ai ruoli tecnici, amministrativo-contabili e tecnico-informatici);
  • idoneità fisica, psichica e attitudinale al servizio: tali requisiti devono sussistere al momento degli accertamenti effettuati dalla Commissione medica e permanere fino alla data di immissione in ruolo;
  • possesso della laurea magistrale in ingegneria o architettura. I titoli di studio conseguiti all’estero presso università e istituti di istruzione universitaria sono considerati validi se sono stati dichiarati equivalenti a titoli universitari italiani e riconosciuti ai sensi della vigente normativa in materia;
  • possesso dell’abilitazione all’esercizio della professione;
  • possesso di specifiche qualità morali e di condotta: non sono ammessi al concorso coloro che siano stati espulsi dalle forze armate e dai corpi militarmente organizzati o che abbiano riportato una condanna a pena detentiva per reati non colposi ovvero siano stati sottoposti a misura di prevenzione, nonché coloro che siano stati destituiti da pubblici uffici o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento ovvero siano stati dichiarati decaduti da un impiego statale.

I requisiti di ammissione devono essere posseduti alla data di scadenza del termine per la presentazione delle domande di partecipazione. 

Concorso Vigili del Fuoco: come fare domanda

La domanda di partecipazione al concorso deve essere compilata utilizzando la procedura informatica disponibile sul sito del Dipartimento dei vigili del fuoco, del soccorso pubblico e della difesa civile all’indirizzo https://concorsi.vigilfuoco.it, seguendo le istruzioni specificate. La domanda potrà essere inviata entro il 15 febbraio 2018.

Per ulteriori informazioni e dettagli, si consigliala lettura del bando, cliccando al seguente link: Bando di Concorso Vigili del Fuoco


note

Autore immagine: Pixabay.com


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube