Business | Articoli

Zalando assume: ecco le opportunità di lavoro per il 2018

19 Gennaio 2018
Zalando assume: ecco le opportunità di lavoro per il 2018

Zalando lavoro 2018: importanti opportunità, assunzioni e posti di lavoro. Vediamo le posizioni aperte e come candidarsi

Tempo di ampliamenti e nuove assunzioni per Zalando, un’azienda che grazie alle competenze nel campo dell’e-commerce e ad una attitudine fortemente proattiva, in pochi anni, è diventata una delle piattaforme di shopping online preferite in Europa. Attualmente il gruppo opera in 15 paesi mirando ad eccellere soprattutto per quanto riguarda la Moda, le ultime Tecnologie informatiche e la Logistica.

Il colosso del fashion retail, infatti, è alla ricerca di nuovi candidati da inserire a Berlino nel team italiano internazionale. E ciò inattesa dell’ampliamento del polo logistico di Stradella, in provincia di Pavia.  Ciò richiederà anche un notevole incremento dell’organico impiegato all’interno della struttura e, dunque, la creazione di nuovi posti di lavoro. A dare la notizia è il Gruppo stesso, attraverso un recente comunicato pubblicato sul portale web aziendale. Ecco cosa sapere sulle nuove opportunità di lavoro Zalando, quali posizioni sono aperte e come candidarsi.

Lavorare in Zalando

Zalando offre spesso opportunità di lavoro. Lavorare in Zalando rappresenta una grande opportunità di crescita professionale, ma è anche l’occasione per poter condividere esperienze di vita e di lavoro. Per quanto concerne le offerte di lavoro attualmente aperte, la sede di lavoro si trova a Berlino, una delle città più interessanti e attraenti d’Europa. Il carattere internazionale di questa città fa innamorare tutti sin dal primo istante. Negli ultimi anni è, infatti, diventata la meta preferita di tanti italiani in cerca di lavoro in Germania. Berlino, in particolare, ha uno spirito diverso rispetto alle altre grandi città. Qui, l’attenzione verte più sulla creatività che, insieme alle conoscenze informatiche, hanno determinato una crescita esponenziale delle offerte di lavoro nel settore dell’e-commerce.

Nuove offerte di lavoro in Zalando

Per chi fosse interessato a lavorare a Berlino, nel team italiano di Zalando, l’azienda ha aperto le seguenti posizioni:

  • Corporate Communications Manager: per questa figura si richiede esperienza in giornalismo, relazione con i media, esperienza in realtà e-commerce, nonché doti comunicative e ottima conoscenza dell’inglese con preferenza anche per la conoscenza del tedesco.
  • General Manager: per questa posizione è richiesta laurea in Economia, Ingegneria o Statistica, esperienza di alcuni anni nel settore commerciale orientato ai consumi con preferenza nell’ambito gestione generale, doti commerciali, analitiche e di gestione. Infine è richiesta l’ottima conoscenza della lingua inglese.
  • Buyer bags & Accessories;
  • Buyer Sales Manager Footwear premium;
  • Fashion Buyer.

Per le tre posizioni da ultimo elencate è necessario possedere laurea in discipline economiche / commerciali, esperienza nel settore moda, accessori, calzature, ottima conoscenza inglese e tedesco e di una terza lingua. E’ richiesto anche l’uso di Office e la disponibilità a viaggiare in Europa.

Assunzioni in Zalando: come candidarsi

Generalmente, la raccolta delle candidature viene effettuata attraverso la pagina dedicata alle carriere (Lavora con noi) del Gruppo. Basta, quindi, collegarsi alla pagina dove sono disponibili tutte le offerte di lavoro che vengono aggiornate ed è possibile  inserire il cv nel data base aziendale in modo da rispondere velocemente agli annunci. I profili ritenuti interessanti saranno chiamati per un primo contatto telefonico, a cui potrebbe seguire un colloquio con gli addetti alle risorse umane. Gli interessati alle assunzioni Zalando e alle opportunità di lavoro nel magazzino di Stradella possono visitarla per prendere visione delle posizioni aperte e candidarsi online, inviando il cv tramite l’apposito form.

 

 



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube