Tech | Articoli

Come creare una pagina Facebook

24 Maggio 2019
Come creare una pagina Facebook

> Tech Pubblicato il 24 Maggio 2019



Se ti stai chiedendo come si crea una pagina Facebook, sei nel posto giusto. In questa guida, ti spieghiamo tutti i passi da seguire per avviare rapidamente ed efficacemente il tuo business su questo social network.

Facebook è ormai entrato prepotentemente non soltanto negli aspetti più frivoli della nostra vita, ma anche all’interno delle attività promozionali di piccole o grandi aziende. Sempre più persone scelgono infatti di creare una pagina su questo social network con cui creare un rapporto più diretto e continuativo con tutti i potenziali clienti, a prescindere dallo specifico settore in cui hanno creato il loro business. Inoltre, le pagine sono diventate anche uno strumento di aggregazione. Per ogni argomento esistono decine di profili che se ne occupano attivamente e continuativamente, divulgando notizie, approfondimenti e immagini. Nelle righe seguenti, ti spiegheremo quindi come creare una pagina Facebook, in modo da supportare in maniera proficua la tua attività su quello che a oggi rimane il social network più utilizzato e apprezzato.

Creare una pagina Facebook

Il primo passo da compiere per creare una nuova pagina Facebook è, ovviamente, quello di collegarsi alla pagina principale del social network creato da Mark Zuckerberg, seguendo questo link. Una volta raggiunta la home page, utilizzando il tuo browser preferito, occorre fare la login inserendo la mail e la password da te scelti in fase di registrazione del profilo. A questo punto, sulla colonna sinistra della home page di Facebook, in corrispondenza della sezione Esplora, dovresti vedere il pulsante Pagine, riconoscibile dall’icona a forma di bandiera arancione. Fai clic su di esso per essere condotto al pannello di controllo.

Una volta arrivato nella schermata principale dedicata alle pagine Facebook, in alto, spostato leggermente sulla destra, noterai il pulsante Crea una pagina. Cliccando su di esso darai avvio alla vera e propria creazione della tua nuova pagina. Dalla successiva schermata a comparsa, dovrai prendere la tua prima importante decisione, ovvero l’associazione della tua pagina a un’azienda o a un brand o la connessione di essa a una community o a un personaggio pubblico. Anche se a livello pratico questa scelta non influenzerà le attività che potrai o non potrai svolgere all’interno della pagina, devi prestare particolare attenzione a questa domanda, in quanto a seconda della decisione che prenderai, Facebook renderà più o meno visibile questo nuovo profilo a determinate categorie di persone.

Una volta compiuta la tua scelta, puoi procedere facendo clic sul tasto Inizia, ben visibile in ognuna delle due alternative fra cui puoi scegliere. Dalla successiva schermata a comparsa, sotto il form Nome della pagina, devi ora inserire l’elemento più importante di tutti, ovvero il titolo della pagina. Presta particolare attenzione a questa decisione, perché può influenzare significativamente il destino della tua pagina. Cerca quindi di scegliere un nome che sia accattivante, ma che abbia anche la possibilità di essere trovato dai tuoi potenziali follower. Inserisci quindi all’interno del titolo almeno una parola chiave legata all’argomento che affronterai, che può essere il nome proprio di un personaggio o quello di uno specifico settore (per esempio, film, libri o città). La tua decisione è fortemente connessa a quella successiva.

Sotto lo spazio dedicato al titolo della tua nuova pagina, troverai quello riservato alla categoria di essa. Aiutandoti anche con i suggerimenti che compariranno a schermo dopo la digitazione di alcune lettere o di un’intera parola, cerca di scegliere una categoria che non sia né troppo specifica né eccessivamente generica, in modo da attrarre il maggior numero possibile di utenti, ma salvaguardare al tempo stesso la specificità della tua pagina. Una volta presa la tua decisione e riempito anche questo secondo spazio, premi su Continua per proseguire con la procedura.

Come scegliere l’immagine del profilo

Il successivo passo da compiere è quello dell’aggiunta dell’immagine del profilo, ovvero la trasposizione di ciò che avviene anche nei profili personali. Nello specifico, l’immagine del profilo è quella più piccola, che normalmente vedi nella parte sinistra di un profilo. Se preferisci tornare su questa scelta successivamente, puoi selezionare il pulsante Salta; altrimenti, scegli Carica un’immagine del profilo in modo da procedere all’upload su Facebook di un’immagine già presente sul tuo computer, che risulti al tempo stesso descrittiva degli argomenti trattati nella pagina.

Poi scegli l’immagine di copertina, cioè l’immagine più grande delle due, che vedi solitamente nella parte alta dello schermo quando ti trovi su una pagina o su un profilo personale. Date le dimensioni di quest’immagine, cerca di scegliere qualcosa che catturi l’attenzione del potenziale cliente, come un logo esteso o una foto in alta qualità che rappresenti degnamente l’argomento che tratterai. Anche in questo caso, puoi sia decidere di rimandare la scelta a un secondo momento, tramite il pulsante Salta, sia procedere all’upload di un’immagine già presente sul tuo computer, facendo clic su Carica un’immagine di copertina e avviando di conseguenza la funzione di navigazione fra le varie cartelle del tuo dispositivo.

Una volta compiuta anche questa scelta, la tua pagina sarà ufficialmente attiva. Prima di cominciare con la diffusione della stessa, tramite inviti agli amici, la condivisione su gruppi o la sponsorizzazione, è opportuno concentrarsi su qualche altra utile impostazione, che possa aiutare il pubblico a comprendere ancora meglio i tuoi contenuti e che allo stesso tempo sia in grado di valorizzarli adeguatamente.

Descrizione

Premendo sui tre pallini che trovi nella parte alta dello schermo, e successivamente su Modifica informazioni della pagina, potrai impostare altri dettagli del nuovo profilo da te creato.

In particolare, ti suggeriamo di riempire il campo descrizione, che trovi all’interno della sezione Generali, indicando in maniera estesa e discorsiva l’argomento o gli argomenti di cui ti occuperai nella tua pagina. Se possiedi un sito web, è inoltre consigliabile inserirlo all’interno del relativo campo, che trovi sempre nella sezione Generali. Nel caso specifico in cui la tua pagina sia collegata a un qualche tipo di attività fisica, potrebbe essere utile fornire ai tuoi potenziali clienti gli orari di apertura della stessa, tramite l’apposito campo Orario presente all’interno della sezione Orari, nonché l’indirizzo, specificabile nell’omonimo campo contenuto nella sezione Posizione.

Informazioni

Un’altra sezione della tua pagina a cui prestare attenzione per un’ottimale configurazione della stessa, è quella delle informazioni. Per raggiungerla, fai clic sul nome della tua pagina, che trovi esattamente sotto all’immagine del profilo (nel caso tu l’abbia già scelta) o al relativo spazio vuoto (nel caso in cui tu abbia deciso di impostarla in un secondo momento) e successivamente premi su Informazioni. Se lo ritieni necessario, all’interno di questa sezione, puoi anche modificare sia la categoria che hai precedentemente impostato, sia il nome stesso della pagina, operazione che però potrebbe richiedere un po’ di tempo perchè deve essere approvata da un membro dello staff di Facebook.

Nome utente

Un’altra funzione particolarmente utile è quella del nome utente, ovvero un username univoco, preceduto dal simbolo della chiocciola, che identifichi in maniera ancora più precisa l’identità della tua pagina. Per configurarlo, ti basta fare un semplice clic su Crea @nomeutente della Pagina, digitando poi uno username inedito la cui lunghezza sia al massimo di 50 caratteri.

Storia della pagina e membri del team

Nella colonna di destra della tua pagina, troverai altre due sezioni che potrebbero esserti di aiuto. La prima è quella chiamata La tua storia, attraverso la quale puoi raccontare ai tuoi utenti in maniera ancora più estesa e approfondita il percorso che ti ha portato alla creazione della pagina, cercando di attrarli con qualche dettaglio più intimo e personale. Sotto a questa voce, puoi aggiungere un altro dettaglio, ovvero i Membri del team. Sia nel caso in cui tu gestisca la pagina da solo, sia nel caso in cui ti avvalga della collaborazione di altre persone, può essere utile indicare ai tuoi potenziali utenti che gestisci questa pagina, creando così una forte associazione (ed eventuali benefici) fra il tuo profilo personale e il tuo business su Facebook. Per approfittare di questa opportunità, fai un clic su Aggiungiti ai membri del team, e chiedi ai tuoi collaboratori di fare altrettanto.

Pulsanti

Un ultimo dettaglio che ti invitiamo a considerare all’interno del processo di creazione della tua nuova pagina Facebook è quello dei cosiddetti pulsanti, ovvero tasti chiaramente visibili all’interno della stessa, attraverso i quali i tuoi utenti possono compiere rapidamente diversi tipi di azioni.

Per configurare questa sezione, ti basta fare clic sul pulsante blu Aggiungi un pulsante, che trovi nella parte di destra della tua pagina. Fra le varie possibilità che puoi dare ai tuoi potenziali clienti, ci sono la prenotazione, un contatto telefonico o mail, la possibilità di compiere acquisti e quella di procedere al download di un’app. Ognuna di queste attività si può svolgere in due passaggi: il primo consiste nella selezione del pulsante da aggiungere, la seconda nella configurazione di esso attraverso un semplice menu.

Se sei soddisfatto del risultato che hai ottenuto, puoi considerare completata la fase di creazione della pagina. Adesso viene la parte più difficile. Diffondi la stessa attraverso chat, gruppi, condivisioni, scambio di pubblicità con altre pagine e tutte le altre possibilità che ti concede, ma soprattutto cerca di conquistarti la tua specifica fascia di pubblico attraverso la condivisione costante di testi, foto e video di qualità, che rappresentino un valore aggiunto per la tua attività. La strada verso la tua affermazione personale o professionale, che ti piaccia o no, passa anche da Facebook, per cui cerca di sfruttare a tuo favore tutte le possibilità che una pagina su questo social network ti mette a disposizione.


Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA