Diritto e Fisco | Articoli

Nuovo Governo Letta: cosa pensano all’estero della prima coalizione destra-sinistra

29 aprile 2013


Nuovo Governo Letta: cosa pensano all’estero della prima coalizione destra-sinistra

> Diritto e Fisco Pubblicato il 29 aprile 2013



La tanto attesa formazione di un governo in Italia è stata commentata dai maggiori quotidiani esteri online (Regno Unito, Francia e USA): quanto durerà il primo governo di grande coalizione, di “compromesso storico” tra partiti di destra e di sinistra, dopo Aldo Moro?

 

(Traduzione dei testi originali curata da Caterina Cutrupi)

 

Scorrendo gli articoli che la stampa estera ha dedicato ieri e oggi al nuovo governo italiano, par di percepire, sotto un distaccato intento resocontistico, un certo sollievo per la fine di un lungo e doloroso impasse cominciato dalle elezioni, che ha tenuto in scacco l’Italia per due mesi.

Lo si evince, innanzitutto, dai titoli che sottolineano la fine della paralisi politica (BBC News, The Guardian, New York Times), o addirittura entusiastici quale quello del progressista Le monde: Finalmente, l’Italia ha un governo di tregua.

A partire dalla reiterata citazione delle parole del Presidente Napolitano (Financial Time, BBC News, New York Times, Le Figaro, Le Monde, ecc.): “è l’unico governo possibile, la cui formazione non poteva essere ulteriormente rimandata”, fino all’analisi della grave situazione economica in cui versa l’Italia e che necessita di un governo e di riforme, è chiaro come l’opinione pubblica estera plauda a questo risultato. Quasi, e si ribadisce quasi, a prescindere dal tipo di governo.

Nessun giornale manca di sottolineare la positiva presenza record di donne, e addirittura Le Figaro spende non poche righe per fare di Emma Bonino uno speciale e quasi appassionato ritratto, decantandone lo spessore politico e la lunga consacrazione alla difesa dei diritti civili.

Viene messa in evidenza anche la giovane età della maggior parte dei ministri, e in particolare il Los Angeles Times si sofferma sulla carriera e sul profilo, anche umano, di Enrico Letta.

Tuttavia, il sollievo per la fine dell’impasse politico in Italia non fa perdere di vista altri aspetti importanti che caratterizzano questo nuovo e particolare governo dove, per la quasi totalità dei quotidiani stranieri, il vero vincitore è Berlusconi, che da dietro le quinte, eserciterà ancora la sua influenza (The Times, Financial Times, BBC News, The Guardian, New York Times, Le Monde, ecc.).

L’alleanza tra destra e sinistra in Italia è un esperimento difficile secondo molti osservatori esteri, specie in un grave momento di depressione economica, e ci si chiede quanto potrà durare, quante delle gravi urgenze in agenda esso potrà risolvere (New York Times).

Che risultati darà, si chiede un analista della BBC News, il primo governo di grande coalizione, di “compromesso storico” tra partiti di destra e di sinistra, dopo un primo fallito tentativo negli anni ’70, bloccato dal rapimento e uccisione di Aldo Moro?

di CATERINA CUTRUPI

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI