Questo sito contribuisce alla audience di
 
Food | Articoli

Crepes dolci: le migliori ricette

28 Giugno 2019 | Autore: Roberta Jerace
Crepes dolci: le migliori ricette

> Food Pubblicato il 28 Giugno 2019



La legge sulla provenienza del latte; l’impasto base delle crepes; crepes suzette; crepes allo zabaione e pere; rotoli di crepes alla nutella; cestini di crepes con crema al limone e pesche; crepes light con yogurt greco e fragoline.

Le crepes sono una leccornia ottima da preparare con ricette salate, ma il modo migliore per gustarle è sicuramente in forma di dolce. Non le prepari spesso quanto vorresti e sei alla ricerca di nuove ispirazioni o al contrario, hai preparato troppa pastella e vuoi qualche suggerimento per un dessert che ne esalti il gusto? Non ti resta che provare qualcuna delle ricette che abbiamo selezionato per te.

Qualche volta all’origine delle migliori ricette di crepes dolci vi sono dei fortunati incidenti come quello all’origine delle crepes suzette. Alla fine del 1800, un cameriere che lavorava in un café di Montecarlo, si trovò a servire il principe del Galles e in preda all’emozione versò troppo liquore nel tegame, che a quel punto prese fuoco. Il principe apprezzò tanto la ricetta da attribuire persino un nome alla pietanza, che ancora oggi, è tra le migliori da realizzare con le crepes.

Oltre alle crepes suzette, leggerai qui alcune tra le migliori ricette di crepes dolci. Le troverai associate spesso alla frutta, poiché essa rappresenta il miglior connubio per questa specialità culinaria. Ma se sei in regime dietetico e non vuoi rinunciare alla tua passione per le crepes dolci, c’è una ricetta light perfetta anche per te, in grado di coniugare il gusto con l’attenzione alla linea.

Provenienza del latte: la legge sull’etichettatura

Uno degli ingredienti principali delle crepes è il latte e se desideri acquistare in modo più consapevole questo alimento, non dovrai far altro che leggere con attenzione l’origine del latte sull’etichetta. Il decreto sull’indicazione dell’origine in etichetta della materia prima per il latte e i prodotti caseari [1], prevede che le aziende casearie indichino in etichetta la provenienza del prodotto utilizzato.

La certificazione obbligatoria garantisce la trasparenza per il consumatore, il quale può scegliere il latte da comprare anche in base all’origine dello stesso. Che si tratti di latte vaccino, ovicaprino, bufalino o di altra origine, vi è l’obbligo di indicare sull’etichetta sia il Paese di mungitura, sia il Paese di confezionamento e trasformazione. Se entrambe le operazioni avvengono nello stesso Paese allora le indicazioni sull’origine possono essere assolte con l’utilizzo di una sola dicitura:

  • origine del latte: nome del Paese.

Impasto base delle crepes

Ingredienti 

Ecco gli ingredienti per circa 6 crepes:

  • 65 grammi di farina;
  • 1 uovo;
  • 125 millilitri di latte;
  • 1 pizzico di sale;
  • burro q.b.

Procedimento

Il primo passo per realizzare l’impasto base delle crepes è quello di sbattere l’uovo in una scodella abbastanza capiente e aggiungere il latte e un pizzico di sale. In seguito, aggiungi gradualmente la farina setacciata e mescola fino ad ottenere una pastella uniforme e senza grumi, che sia poco più densa della panna fresca. Fai riposare la pastella ottenuta in frigo per almeno venti minuti e proteggila con una pellicola trasparente.

Trascorso il tempo di riposo necessario, versa un piccolo mestolo di impasto in una padella antiaderente su cui avrai messo una punta di burro a fondere; distribuisci il composto in modo uniforme su tutta la padella e cuoci fino a doratura, a quel punto gira la crespella e falla dorare anche dall’altra parte. Il tempo di cottura solitamente si aggira intorno a uno o due minuti per lato.

Riponi le crepes da parte e continua a realizzarle fino a che non avrai terminato la pastella. Ti consiglio di impilare le crespelle le une sulle altre così da mantenere l’umidità ed evitare che si induriscano.

Ricorda che sia la pastella che le crepes già pronte, possono essere conservate in frigo per un paio di giorni ed essere ultimate in un secondo momento.

Crepes Suzette

Ingredienti

Questo è ciò di cui hai bisogno per la farcia:

  • 3 arance succose;
  • 40 grammi di burro;
  • 60 grammi di zucchero;
  • 1 bicchierino di liquore Grand Marnier.

Procedimento

Per questa ricetta delle crepes suzette ti consiglio di insaporire la ricetta di base delle crepes con la scorza grattugiata di un’arancia, per esaltare il profumo agrumato di questa specialità.

Realizza ora una specie di sciroppo. Spremi le tre arance, metti in padella il succo ottenuto e successivamente il burro e lo zucchero; quindi fai cuocere fino ad ottenere lo sciroppo. A questo punto, tuffa le crepes nello sciroppo ben caldo, dopo averle piegate in quattro così da ottenere un ventaglio.

Aggiungi il liquore in padella e con molta attenzione procedi alla flambatura. Accendi uno stuzzicadenti e senza spegnere la fiamma, dai fuoco all’interno della padella. Lascia bruciare finché l’alcool sarà completamente esaurito, a quel punto togli dal fuoco e servi le crepes ben calde.

Questa è una ricetta semplice, ma di sicuro effetto. È ideale per fare bella figura durante una cena con ospiti. In questo caso, ti consiglio di provare prima la ricetta e se ti senti abbastanza sicuro/a puoi realizzare la crepe anche direttamente in tavola con l’aiuto di una lampada-fornello per cottura flambè.

Crepes allo zabaione e pere

Ingredienti

Per realizzare questa ricetta per 6 crepes avrai bisogno di:

  • 3 tuorli d’uovo;
  • 3 pere mature;
  • vino bianco secco q.b.;
  • 75 ml di Marsala;
  • 1 cucchiaio di miele;
  • 150 gr di zucchero.

Procedimento

Per questo dolce puoi utilizzare l’impasto di base delle crepes senza nessuna modifica, ma saranno ancora più saporite se aggiungerai alla pastella un cucchiaio di Marsala per richiamare il gusto dello zabaione.

Sbuccia le pere togli il torsolo e dividile a metà. Mettile in una casseruola con il miele e 3/4 di bicchiere di vino bianco secco, 75 grammi di zucchero e 3 bicchieri d’acqua. Fai cuocere per circa 10 minuti a fuoco dolce e fai raffreddare le pere nel loro stesso liquido di cottura.

Ora puoi dedicarti alla crema zabaione. Sbatti i tuorli d’uovo con lo zucchero rimasto, fino ad ottenere un composto spumoso e chiaro quindi aggiungi il Marsala e amalgama delicatamente. Passa il composto in un pentolino abbastanza capiente e cuoci a bagnomaria fino a quando la crema non sarà raddoppiata di volume, avendo cura di mescolare sempre con una frusta.

Scola le pere dal loro liquido di cottura e tagliale a fettine sottili poi distribuiscile su metà di ogni crepe e poni sopra qualche cucchiaio di zabaione in base ai tuoi gusti. Richiudi le crespelle piegandole in due e decora le crepes zabaione e pere con qualche filo di miele e una spolverata di cannella o un allegro zig-zag di topping al cioccolato per i più golosi.

Rotoli di crepes alla nutella

Ingredienti

Ecco ciò di cui avrai bisogno per 6 crepes:

  • Nutella q.b.;
  • 25 grammi di farina di cocco (per l’impasto);
  • 2 banane;
  • gelato alla vaniglia q.b.

Procedimento

La realizzazione di questi rotoli è tanto semplice quanto golosa. Basteranno pochi passaggi per una merenda sprint o una coccola dopocena davvero ghiotta. Per l’impasto base puoi effettuare una variante sostituendo circa 25 grammi della farina 00 con la farina di cocco.

Dopo aver realizzato le tue crepes, quando saranno ancora calde metti un cucchiaio al centro delle crespelle e distribuisci la crema di cacao e nocciole uniformemente. Arrotola su sé stessa ognuna delle crespelle e prima di essere arrivato/a a metà, aggiungi fettine di banana in un’unica fila in linea con la parte già arrotolata. Finisci di avvolgere e servi i rotoli di crepes alla nutella con una pallina di gelato alla vaniglia dopo aver spolverizzato con un po’ di farina di cocco.

Cestini di crepes con crema al limone e pesche

Ingredienti

Per questa ricetta servono:

  • 2 pesche noci;
  • 80 grammi di zucchero;
  • 2 tuorli d’uovo;
  • 30 grammi di fecola di patate;
  • 50 grammi di burro;
  • 2 limoni;
  • 200 ml di panna montata.

Procedimento

Per esaltare il gusto di questi cestini di crepes con crema al limone ti consiglio di sostituire il 20% della farina per l’impasto base con la farina di nocciole, che è in grado di conferire una fragranza e una croccantezza adatta al passaggio in forno di questo dolce, ma rimane ottimo anche se preparato con la pastella tradizionale.

Dopo aver realizzato le crepes e averle messe da parte, dedicati alla crema al limone. Metti a bollire 300 millilitri di acqua con lo zucchero e la scorza grattugiata di un limone. Stempera la fecola di patate nel succo di limone e unisci all’acqua e zucchero. Porta a bollore e togli il pentolino dal fuoco.

Aggiungi allo sciroppo le uova e il burro mescolando con una frusta. Fai intiepidire la crema e nel frattempo procedi con la realizzazione dei cestini. Prendi degli stampi per muffin o dei pirottini d’alluminio e ungi le pareti con burro o olio di semi. Metti una crepe in ogni formina in modo che aderisca bene alle pareti.

Taglia le pesche a spicchi sottili e disponine alcuni a raggiera nel cestino di crepes, quindi aggiungi la crema in ogni pirottino fino a un’altezza di due terzi. Metti in forno a 180° per circa 20/30 minuti o fino a quando vedrai che i bordi del cestino sono ben dorati. Fai raffreddare e togli dal pirottino. Infine, servi i cestini con un cucchiaio di panna montata.

Crepes light con yogurt greco e fragoline

Ingredienti

Gli ingredienti necessari sono:

  • 2 vasetti di yogurt greco;
  • 250 grammi di fragoline di bosco;
  • scagliette di cioccolato fondente al 70%;
  • 2 cucchiai di zucchero a velo, più quello necessario a decorare;
  • qualche fogliolina di menta.

Procedimento

Per ottenere davvero delle crepes light e concedertele, come dolce della domenica, anche durante i periodi di dieta, puoi effettuare delle piccole ma significative modifiche che non toglieranno nulla al sapore, ma ti regaleranno un dolce leggero in tutto e per tutto. Per l’impasto base potrai utilizzare, invece della farina doppio zero, una farina ai 5 cereali o integrale e potrai sostituire il normale latte con il latte di soia o quello di riso.

Per la farcia dovrai lavorare con la frusta lo yogurt greco con lo zucchero a velo fino a quando non avrai ottenuto una cremina dalla grana setosa e omogenea. Puoi quindi procedere alla composizione delle crepes. Metti su ogni crespella qualche cucchiaio di crema di yogurt greco, aggiungi sopra una manciata di fragoline di bosco e completa con una pioggia di scaglie di cioccolato fondente al 70%.

Chiudi le crespelle a metà e poi ripiega nuovamente fino a ottenere un ventaglio. Decora le crepes con yogurt greco e fragoline con una spolverata di zucchero a velo e due foglioline di menta.

Note

[1] decreto pubblicato in G.U. n. 15 del 19.01.2017.


Di Roberta Jerace


Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA