Diritto e Fisco | Articoli

Codice esenzione ticket E01

5 Giugno 2019 | Autore:
Codice esenzione ticket E01

Esenzione E01: come ottenere il codice sulla ricetta per non pagare il ticket sanitario? Qual è il limite di reddito? Cosa si intende per nucleo familiare?

Il sistema sanitario italiano è pubblico: ciò significa che è finanziato dalle tasse che pagano gli italiani. A queste si aggiunge il ticket, cioè quel contributo economico che il cittadino deve versare nel momento in cui accede ad una struttura sanitaria pubblica o convenzionata per chiedere una prestazione medica. Devi sapere che, in base al nostro ordinamento giuridico, non tutti sono tenuti a pagare il ticket: lo Stato prevede delle agevolazioni che tengono conto del reddito del richiedente e della sua particolare condizione. In particolare, con il codice esenzione ticket E01 la legge non fa pagare il ticket a coloro che soddisfano alcuni requisiti legati all’età anagrafica e al reddito. Se ne vuoi sapere di più, ti invito a proseguire nella lettura: vedremo insieme chi ha diritto al codice E01 per l’esenzione dal ticket.

Esenzione ticket: cosa dice la legge?

La legge italiana prevede diverse ipotesi di esenzione dal ticket sanitario; nello specifico, si può andare esenti dal pagamento del costo della prestazione sanitaria quando si è affetti da gravi malattie croniche oppure rare, quando si è in stato di gravidanza, per la diagnosi precoce dei tumori oppure per ragioni economiche.

Il codice E01 è proprio uno dei casi di esenzione dal ticket per reddito; tuttavia, per poterne beneficiare occorre soddisfare anche altre condizioni. Prosegui nella lettura per saperne di più; leggi invece l’articolo sui codici esenzione ticket per conoscerli tutti.

Codice E01: a chi spetta l’esenzione dal ticket?

Secondo la legge [1], i cittadini di età inferiore a sei anni e superiore a sessantacinque anni, appartenenti ad un nucleo familiare con reddito annuo complessivo non superiore a 36.151,98 euro, non devono pagare il ticket sanitario.

Il codice esenzione E01 spetta pertanto:

  • ai bambini che non abbiano ancora compiuto i sei anni e alle persone con più di sessantacinque anni;
  • ai soggetti appena indicati, se rientrano in un nucleo familiare il cui reddito non superi i 36.151,98 euro.

Codice E01: cosa si intende per nucleo familiare?

Posto che per beneficiare del codice esenzione ticket E01 occorre essere in possesso di due requisiti, analizziamo quello inerente alla condizione economica, visto che sul presupposto dell’età non possono esserci dubbi.

Cosa significa che bisogna appartenere ad un nucleo familiare il cui reddito non superi una certa soglia? Cosa si intende per nucleo familiare? Rimandandoti al mio articolo sulla differenza tra stato di famiglia e nucleo familiare per un’analisi più approfondita della questione, qui occorre solamente dire che per nucleo familiare si intende il nucleo rilevante a fini fiscali (e non anagrafici), composto dall’interessato, dal coniuge non legalmente separato e dagli altri familiari fiscalmente a carico.

In poche parole, questo significa che fa parte del nucleo familiare anche chi non convive insieme ad un’altra persona, ma ne è fiscalmente a carico: pensa allo studente universitario che non abita più con i genitori ma non è economicamente indipendente.

Per familiari fiscalmente a carico si intendono i familiari per i quali l’interessato gode di detrazioni fiscali (in quanto titolari di un reddito annuo inferiore a 2.840,51 euro).

Esenzione ticket: come si calcola il reddito?

Secondo la legge [2], ai fini dell’individuazione dei limiti di reddito per beneficiare dell’esenzione dal ticket concorrono  i redditi complessivi, riferiti all’anno precedente, posseduti dai singoli componenti il nucleo familiare; del nucleo fanno parte, oltre ai familiari a carico, in ogni caso il coniuge non legalmente ed effettivamente separato.

Il coniuge, dunque, fa sempre parte del nucleo fiscale anche se è fiscalmente indipendente (e presenta autonomamente la propria dichiarazione dei redditi) o non convivente (risiede in un’abitazione diversa da quella del coniuge). A seguito della legge Cirinnà, anche le persone dello stesso sesso unite civilmente, fanno parte dello stesso nucleo fiscale.

Minore di sei anni: come si individua il nucleo familiare?

Il minore di anni sei appartiene al nucleo fiscale dei genitori, se coniugati; in caso di genitori conviventi, egli appartiene al nucleo fiscale del genitore cui è fiscalmente a carico. Nel caso in cui il bambino sia fiscalmente a carico di entrambi i genitori, è possibile scegliere la situazione più favorevole, vale a dire considerare il bambino appartenente al nucleo del genitore il cui reddito non supera il limite previsto (36.151,98 euro).

Codice E01: come si chiede l’esenzione ticket?

Veniamo ora agli aspetti pratici: come si ottiene, concretamente, l’esenzione dal ticket e l’apposizione, sulla ricetta, del codice E01? Ci sono essenzialmente due modi: presentare certificazione attestante il possesso dei requisiti presso l’Asl di appartenenza; recarsi direttamente dal proprio medico di famiglia, il quale riceve i dati direttamente dall’Anagrafe tributaria.

Il medico di base, mediante la tessera sanitaria del paziente, può direttamente rendersi conto se è possibile applicare il codice esenzione E01 sulla ricetta: pertanto, non dovrai fare nulla se il dottore ti riconosce l’esenzione.

Al contrario, se al medico non risulta che tu possa beneficiare dell’esenzione ma, al contrario, sei convinto di averne diritto (ad esempio, perché sai che il reddito del tuo nucleo familiare, in riferimento all’anno precedente, sia di molto ridotto), allora dovrai recarti presso la tua Asl  e firmare un’autocertificazione ove, sotto la tua responsabilità civile e penale, dichiari di avere un reddito inferiore ai limiti di legge; ti verrà rilasciato un certificato provvisorio di esenzione per reddito, valido per l’anno solare in corso, che dovrai presentare al tuo medico curante.

Codice esenzione E01: a cosa si ha diritto?

L’esenzione per reddito permette di effettuare gratuitamente tutte le prestazioni di diagnostica strumentale, di laboratorio e le altre prestazioni specialistiche ambulatoriali garantite dal Servizio sanitario nazionale, necessarie e appropriate alla propria condizione di salute. L’esenzione per reddito non include le prestazioni farmaceutiche.


note

[1] Legge n. 537 del 24 dicembre 1993.

[2] Decreto ministeriale n. 22/1993.

Autore immagine: Pixabay.com


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube